Come Sostituire un Allarme Antifumo

Capita spesso di dover sostituire un allarme antifumo. Ecco come fare.

Passaggi

  1. 1
    Interrompi l’alimentazione elettrica prima di maneggiare il dispositivo.
  2. 2
    Svita l’unità da sostituire in senso antiorario di un quarto di giro per rimuoverla dalla base di montaggio (se non è il tuo caso, consulta il manuale per eventuali istruzioni specifiche su questa operazione). L’allarme sarà ora sospeso dal soffitto e attaccato al supporto con dei cavi, in genere un cavo di alimentazione tripolare con messa a terra e un cavetto di segnale che serve a collegare più allarmi tra loro, a seconda delle specifiche del dispositivo in questione (consulta il manuale del tuo dispositivo per identificare i cavetti nel tuo caso – alcuni allarmi, per esempio, sono wireless e comunicano tra loro via radio). Quando l’allarme rileva la presenza di fumo, invia – via cavo o via radio – un segnale che fa suonare anche gli altri allarmi eventualmente collegati.
  3. 3
    Sgancia il connettore dalla base dell’allarme premendo sulle linguette ai lati del connettore stesso e tirando leggermente l’allarme verso il basso.
  4. 4
    Usa un cacciavite per svitare le due viti con cui la base del dispositivo è agganciata al soffitto.
  5. 5
    A questo punto vedrai il gruppo dei cavetti del vecchio allarme, collegati con dei morsetti ai cavetti sul soffitto.
  6. 6
    Sgancia i cavetti del vecchio dispositivo svitando i morsetti e tira fuori il gruppo con il connettore.
  7. 7
    Prendi il gruppo dei cavetti fornito insieme al nuovo allarme e collega i cavetti del nuovo allarme con i cavetti sul soffitto. È fondamentale farli combaciare esattamente uno per uno: controlla i colori e consulta il manuale del nuovo allarme per farlo, in quanto i colori possono variare.
  8. 8
    Tira leggermente il gruppo dei cavetti verso il basso in modo da controllare che i collegamenti siano resistenti e possano reggere il peso del nuovo allarme.
  9. 9
    Sostituisci la base del vecchio dispositivo con la base del nuovo dispositivo, avvitando quest’ultima al soffitto.
  10. 10
    Collega il connettore al nuovo allarme e aggancia quest’ultimo alla base avvitandolo con un quarto di giro in senso orario (se non è il tuo caso, consulta il manuale per eventuali istruzioni specifiche su questa operazione).
  11. 11
    Premi il pulsante di test sul nuovo allarme (se ne è dotato) per 5 secondi per assicurarti che funzioni, e che il collegamento con gli altri allarmi sia stato attivato correttamente.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement