Come Sparare con un Fucile a Canna Liscia

I fucili a canna liscia vengono usati principalmente per la caccia a piccoli animali e negli sport come il tiro al piattello. Ne esistono di molte dimensioni e tipi. Questa guida è relativa a imparare le basi e come sceglierne uno.

Metodo 1 di 5:
Parte 1: Imparare le Basi

  1. 1
    Tratta sempre il fucile come se fosse carico. Indossa sempre protezioni per gli occhi e le orecchie quando spari. Non togliere la sicura finché il fucile non è in posizione di tiro. Non tenere mai il dito sul grilletto finché non sarai pronto a sparare. Quando non sei in posizione di tiro, tieni la canna puntata in alto o direttamente verso il terreno e non puntarla mai verso te stesso o una delle persone presenti.
    • Prima di provare a mirare, caricare o sparare, impara a rispettare il fucile per quello che è: uno strumento potente e percoloso.
  2. 2
    Impugna correttamente il fucile[1]. Dovresti tenerlo sempre con la mano d'appoggio sul calcio, a circa metà dell'impugnatura. Tienilo con decisione, usando la "V" che si viene a creare tra pollice e indice. Impugna il grip del fucile con la mano di tiro (quella con cui scrivi) dietro al grilletto. Tieni il fucile con fermezza ma delicatamente, come se dovessi dare una leggera stretta di mano.
  3. 3
    Metti il fucile in posizione di tiro. Appoggia il fucile contro la spalla, tenendo le mani nella stessa posizione, ma ruotandolo verso l'alto. Spingi il calcio con decisione contro la spalla. Se non tieni il fucile stretto contro la spalla, il rinculo sarà più doloroso quando spari. Se invece lo tieni già a contatto, il tuo corpo assorbirà il rinculo, e il fucile non colpirà la spalla.
    • Dovresti tenere i piedi alla larghezza delle spalle, con le ginocchia leggermente piegate e il corpo ruotato all'incirca di 40° dal lato della mano di tiro.
    • Il tuo dito non dovrebbe trovarsi sul grilletto, ma dovresti invece usarlo per sostenere la canna dietro di esso.
  4. 4
    Appoggia la guancia sulla canna. Per mirare nel modo corretto, dovrai imparare ad allineare esattamente l'occhio con il mirino del fucile, tenendo la guancia stretta contro la canna. Quando il calcio del fucile è appoggiato contro la tasca tra la spalla e il muscolo pettorale, posa la testa su di esso rilassando il collo.
    • Se il tuo fucile ha una diottra a circa metà della canna, allineala con il mirino situato sulla sua estremità. Esercitati a posare la guancia sempre nello stesso punto e ad allineare il mirino il più velocemente e comodamente possibile.
  5. 5
    Prova il movimento. Con un fucile scarico, assicurati che la sicura sia inserita e allenati a portare velocemente il fucile in posizione di tiro. Porta il fucile lontano dal corpo, poi inserisci il calcio con decisione nella spalla, tenendolo stretto nell'incavo che si crea tra la spalla e il corpo.
    • In modo simile al golf o al tennis, parte della tecnica di sparo è il movimento di tiro. Che tu spari per competizione o per cacciare, portare velocemente e comodamente il fucile in posizione di tiro è una componente importante del processo.
  6. 6
    Decidi a cosa vuoi sparare. I fucili a pallettoni sono adatti soprattutto a sparare a bersagli in movimento in aria. Se decidi di andare al poligono di tiro o in una sicura proprietà rurale con molto spazio dove puoi fare pratica, dovresti sparare a dei piattelli prima di passare alla caccia o altri bersagli.
    • I poligoni di tiro hanno aree dedicate al tiro al piattello. Frequentarli è un ottimo modo per conoscere fucilieri più esperti che possono darti consigli. Quando sei in posizione, grida "Pull" per far premere il pulsante all'operatore che rilascerà il piattello nel campo di tiro.
    • Prova a lanciare tu stesso i piattelli per osservare la tecnica di tiro degli altri. È un ottimo modo per imparare.

Metodo 2 di 5:
Parte 2: Sparare

  1. 1
    Recati in un luogo dove puoi sparare con il fucile in sicurezza. Ricorda che un colpo può percorrere diverse centinaia di metri, e un proiettile ancora di più. I poligoni di tiro sono i luoghi più sicuri dove iniziare e imparare le basi. Spara a qualche piattello per prendere familiarità con il tuo fucile prima di portarlo nella foresta.
    • Se vuoi andare a caccia, assicurati di non trovarti su una proprietà privata, che si tratti della stagione appropriata e di seguire le leggi e le norme locali.
  2. 2
    Carica il fucile. Come prima cosa, assicurati che la sicura sia inserita. Se hai un fucile con caricamento "break-action", ovvero con canna basculante in avanti all'altezza dell'otturatore, per inserire la cartuccia, tira la leva di apertura, che si troverà solitamente sopra il fucile vicino al grip per la mano posteriore. Il fucile si aprirà, e potrai inserire una cartuccia nella canna. Richiudendo con decisione l'arma la caricherai. Non togliere la sicura fino a quando non sei pronto a sparare.
    • Per i fucili semi-automatici o a pompa, dovrai prendere una cartuccia, orientarla in modo che il capo di ottone sia rivolto verso il calcio del fucile, tenerla in mano e inserirla nell'apposita fessura che si trova immediatamente davanti al grilletto. Dovresti essere in grado di caricare 3-5 cartucce in questo tipo di fucili. Eseguendo il classico movimento a pompa sul fucile lo caricherai. In alternativa, potrai tirare indietro il meccanismo a pompa, aprire la porta a scorrimento per l'espulsione delle cartucce e inserirle una alla volta. Riportando il meccanismo a pompa in avanti caricherai il fucile.
    • Carica il fucile solo quando sei in posizione di tiro. Assicurati che la sicura sia inserita fino a quando non sarai pronto a sparare.
  3. 3
    Quando sei pronto, premi il grilletto in modo fluido. Con il fucile puntato verso il bersaglio e in posizione di tiro, con il calcio ben saldo contro la spalla, rimuovi la sicura e premi il grilletto come se dovessi dare all'impugnatura una stretta di mano decisa con la mano di tiro.
    • Chiudere gli occhi al momento dello sparo o inclinare il fucile verso l'alto premendo il grilletto con troppa forza è un errore comune che fanno i principianti. Tieni entrambi gli occhi aperti per avere un'ottima visione sul bersaglio, concentrandoti sul bersaglio in movimento che vuoi colpire e mantenendo il corretto allineamento del mirino. Il rinculo di un fucile a canna liscia è più potente di quello degli altri fucili, perciò può servire un po' di tempo per abituarsi.
  4. 4
    Migliora la precisione. L'aspetto più difficile del tiro al piattello è dover compensare per la velocità del bersaglio, sparando davanti ad esso e non nel punto in cui si trova. Inoltre, dovrai compensare per la rosa del fucile, ovvero la dispersione dei colpi in ogni cartuccia. La rosa è piuttosto ampia e questo significa che ti basterà sparare vicino al bersaglio e non colpirlo direttamente. Per questa ragione, è necessario assicurarti che vi sia molto spazio libero dietro al bersaglio. Per questo i poligoni di tiro sono i luoghi più sicuri.
    • Lascia passare il bersaglio davanti a te, allinea il fucile con esso e segui la sua traiettoria. Raggiungi il bordo anteriore del bersaglio e premi il grilletto. Continua a muovere il fucile e il colpo partirà davanti al bersaglio. Concentrati su di esso, termina il movimento, tieni il fucile in posizione per un respiro prima di abbassarlo, reinserire la sicura e controllare l'esito del tiro. Il processo è simile a un colpo del golf; tieni gli occhi sulla palla, muovi bene il fucile e completa il movimento.

Metodo 3 di 5:
Parte 3: Scegliere un Fucile a Pallettoni

  1. 1
    Considera fucili a colpo singolo e doppiette. I fucili a colpo singolo sono solitamente i meno costosi. Contengono una cartuccia alla volta, e questo significa che dovrai ricaricare tra un colpo e l'altro, un aspetto negativo per la caccia.
  2. 2
    Considera le opzioni di caricamento. I fucili a pompa contengono 3-5 cartucce alla volta. Per ricaricare, dovrai muovere il meccanismo a pompa sotto alla canna e far avanzare un'altra cartuccia nella camera, espellendo quella appena sparata e caricandone un'altra dal caricatore. Questo fucile poco costoso è conosciuto per la sua affidabilità e per il suono caratteristico del meccanismo a pompa.
  3. 3
    Scegli un fucile con canne della lunghezza desiderata. Per un fucile da tiro al piattello, tiro al bersaglio o caccia, una lunga canna strozzata è probabilmente la scelta migliore, mentre per la difesa persona, un fucile dovrebbe avere una canna corta con una strozzatura leggera o assente.[[Image:Shoot a Shotgun Step 7Bullet1.jpg|center|550px]
    • Le canne lunghe permettono alla pressione della polvere da sparo di accelerare di più il colpo e questo determina velocità maggiori dei proiettili e dispersione minore delle rose. Inoltre i fucili di questo tipo sono più pesanti ed è più difficile muoverli per mirare verso bersagli che si muovono rapidamente. Le canne corte sono ottime per gli scontri ravvicinati e nelle altre situazioni in cui la dispersione della rosa non è un problema.
  4. 4
    Considera il calibro. La dimensione dei proiettili è una considerazione molto importante, perché i fucili pesanti calibro 12 o addirittura 10 possono essere dolorosi per una persona debole, minuta o non addestrata. Sono disponibili fucili calibro 16 o 20 che hanno molto meno rinculo e per questo sono più adatti a più persone.
  5. 5
    Seleziona la strozzatura. Si tratta di una sezione alla fine della canna che stringe leggermente il diametro della bocca del fucile. La dimensione della strozzatura cambia la dispersione della rosa. Più è stretta, meno ampia sarà la rosa. Rose più ampie permettono margini di errore più grandi, ma significa anche che il colpo non sarà altrettanto efficace a breve distanza.
    • I due tipi di strozzature sono fisse e con attacco a vite. Quelle fisse sono parte del progetto della canna e non possono essere modificati o rimosse (almeno non senza molto lavoro). Se il fucile invece ha una strozzatura con attacco a vite significa che la parte finale della canna è filettata (all'interno) per permettere l'utilizzo di strozzature diverse.

Metodo 4 di 5:
Parte 4: Scegliere le Munizioni

  1. 1
    Usa le munizioni spezzate (mitraglie o "birdshot") per la caccia agonistica. Esistono molte munizioni disponibili per i fucili a pallettoni, e i birdshot - realizzati con piccoli pallini inseriti in un involucro di plastica — sono i più usati per il tiro al piattello al poligono o per la caccia a uccelli di piccolo taglio.
    • Puoi anche scegliere tra cartucce a base alta o bassa. Quelle a base alta non contengono necessariamente più polvere da sparo di quelli bassi. Sono i proiettili che dovresti usare contro bersagli piccoli, mentre quelli a base bassa sono adatti ai piattelli.
  2. 2
    Per la caccia alla selvaggina, prova i "buckshot". Questo tipo di munizioni usa grandi pallini (fino a 0,38 pollici) inseriti in un involucro di plastica. Il tipo più comune di buckshot è lo 00. Il triplo 0 usa pallini ancora più grandi mentre lo 0 quelli più piccoli.
  3. 3
    Procurati cartucce della misura appropriata per la tua arma. Esistono tre dimensioni di cartucce. 2-3/4 pollici (standard), 3 pollici (magnum) e 3-1/2 pollici (super magnum). La maggior parte dei fucili possono contenere cartucce di dimensioni magnum (i fucili possono sempre sparare cartucce più piccole, ma non necessariamente più grandi), ma alcuni utilizzano quelle da 3-1/2, che contengono molta più polvere di quelli tradizionali e più pallini.
  4. 4
    Considera se acquistare dei proiettili slug. Gli slug sono quelli che vengono considerati normalmente proiettili. Si tratta di grandi pezzi di piombo spinti dalla polvere da sparo. La potenza degli slug è determinata allo stesso modo dei pallettoni, con dimensioni standard, magnum e super magnum. Con cartucce magnum o super magnum, potrai usare anche slug più pesanti.
    • Esistono due tipi comuni di slug. Gli slug rigati vengono usati nei fucili con una canna liscia e gli slug sabot vengono usati nei fucili con canna rigata. Gli slug sabot sono generalmente più precisi e raggiungono velocità superiori di quelli rigati, ma richiedono una canna rigata per essere sparati con precisione, una caratteristica poco comune per questo tipo di fucili, tradizionalmente a canna liscia.
  5. 5
    Nota la dimensione del colpo delle tue munizioni. Quando acquisti delle munizioni, fai attenzione al calibro del colpo riportato sulla confezione e procurati quelli che ti servono. Così come un calibro 12 è più grande di uno 20, i colpi # 6 usano pallini più grandi di quelli #8.
    • Per il tiro al piattello, sono più adatti colpi dal numero alto (#7 - #9) perché avere una rosa fitta è più importante dell'impatto causato da ogni singolo pallino. I pallini più grandi e pesanti vengono solitamente utilizzati per la caccia agli uccelli e ai conigli, perché le piume e le pellicce sono più resistenti della ceramica dei piattelli.

Metodo 5 di 5:
Parte 5: Pulire il Tuo Fucile

  1. 1
    Pulisci il fucile ogni volta che lo usi per sparare[2]. Per mantenerlo in buone condizioni, dovrai seguire questo processo ogni volta che sparerai. La polvere e il grasso possono accumularsi provocando malfunzionamenti in poco tempo. Un fucile sporco è pericoloso. Puliscilo sempre.
  2. 2
    Smonta il fucile nelle suoe componenti principali. Segui le istruzioni riportate nel manuale per smontarlo. Se hai un fucile "break-action", ti basterà aprirlo e potrai pulirlo in quel modo. Se hai un fucile a pompa, dovrai come minimo rimuovere la canna per pulirla.
  3. 3
    Sgrassa il fucile. Usa uno sgrassante spray o un solvente specifico per fucili[3]. Non usarli su zone con parti mobili, come la zona del grilletto, ma spruzza un velo di prodotto all'interno della canna e negli strozzatori.
  4. 4
    Strofina la canna. Usa uno straccio e un'asta per passarlo all'interno della canna, oppure acquista uno strumento specifico per questo scopo. Assicurati che lo straccio o lo strumento non aderiscano a nulla e non lascino piccoli frammenti di stoffa nella canna.
  5. 5
    Pulisci gli strozzatori. Si sporcheranno molto, assorbendo la maggior parte del grasso che si accumula nell'arma. Usa una spazzola per fucili o un vecchio spazzolino con un po' di detergente spray spruzzato direttamente sopra.
  6. 6
    Spolvera il fucile. Verifica la presenza di punti sporchi o unti e strofinali con un panno pulito, rimuovendo anche tutto lo sgrassante in eccesso.

Consigli

  • La maggior parte dei pallini contengono piombo, un metallo altamente tossico. Ogni volta che spari, una nuvola di piombo viene emessa nell'aria. Non maneggiare troppo i proiettili o i pallini e lava le mani quando hai finito di sparare. I poligoni di tiro all'aperto o al coperto inoltre possono contenere alti livelli di piombo nell'aria se non sono adeguatamente ventilati. Esistono colpi che non contengono piombo, ma saranno meno efficaci in caso di caccia.
  • Leggi sempre il manuale del tuo fucile per trovare le indicazioni specifiche in merito alla pulizia e alla manutenzione dell'arma.
  • A grande distanza, potresti accorgerti di mancare spesso il bersaglio. Prova ad aumentare l'anticipo sul bersaglio o a considera l'ampiezza della rosa. Prova ad acquistare una canna più lunga o uno strozzatore più stretto.

Avvertenze

  • Le armi da fuoco possono essere molto pericolose e spesso sono letali, soprattutto se non utilizzate con cura. Dovrebbero essere usate solo da persone esperte o sotto la supervisione diretta di un istruttore esperto.
  • Assicurati di seguire tutte le leggi nazionali e locali quando spari. Nota che molte leggi sulle armi da fuoco cambiano drasticamente da nazione a nazione.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 45 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No