Come Sterilizzare gli Strumenti Medici

Fino ad oggi le tecniche più avanzate di sterilizzazione erano disponibili solo nei grandi ospedali. Ora c’è una crescente domanda da parte di cliniche veterinarie, dentisti, ospedali privati, studi di tatuaggi e saloni di bellezza. Questo breve articolo ti fornirà le basi per una adeguata preparazione degli strumenti prima della sterilizzazione.

Passaggi

  1. 1
    Assicurati che non ci sia alcun residuo sullo strumento, né sangue né altro materiale organico. Inoltre deve essere asciutto e senza depositi minerali. Queste sostanze possono danneggiare lo strumento o lo sterilizzatore.
  2. 2
    Pulisci lo strumento subito dopo l’uso.
  3. 3
    Dopo la pulizia, risciacqualo per 30 secondi e lascialo asciugare completamente.
  4. 4
    Metti lo strumento pulito e asciutto nel sacchetto per la sterilizzazione.
  5. 5
    Etichetta il sacchetto con il nome dello strumento, la data e le iniziali del tuo nome prima di metterlo in autoclave.
  6. 6
    Assicurati che tutti gli strumenti siano distanziati durante il ciclo di sterilizzazione.
  7. 7
    Capovolgi i cesti vuoti per evitare accumulo di acqua.
  8. 8
    Non sovraccaricare i vassoi di sterilizzazione. In caso contrario, la procedura non sarà sicura e gli strumenti non si asciugheranno correttamente.
  9. 9
    Mantieni una distanza di circa 2,5 cm fra un vassoio e l’altro, per permettere la circolazione del vapore.
  10. 10
    Non accatastare i sacchetti.
  11. 11
    Registra la procedura con le tue iniziali, la data, la durata del ciclo, la temperatura massima raggiunta e, se possibile, il risultato dei test di controllo per la rilevazione di batteri. Queste registrazioni devono essere conservate insieme ai dati del paziente/cliente.
    Pubblicità

Consigli

  • Almeno una volta a settimana esegui un test per la ricerca di spore (Bacillus Stearothermophilus), per essere certo della sterilità degli strumenti. Devi posizionare il test in un punto che il vapore fatica a raggiungere (stai attento comunque, perché le modalità di test possono variare).
Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati di separare gli strumenti in metallo (acciaio inossidabile, carbonio ecc…). Quelli in carbonio-acciaio devono essere riposti in sacchetti per l’autoclave e non appoggiati direttamente su vassoi in acciaio. Se li mischi rischi di ossidarli.
  • Verifica le istruzioni del produttore per procedere alla corretta sterilizzazione. Il costruttore ti darà informazioni specifiche sui tempi e le temperature da usare.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un autoclave da tavolo e uno sterilizzatore a vapore.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Salute

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità