Come Stringere le Gambe dei Pantaloni

Scritto in collaborazione con: Lois Wade

Vuoi dare ai tuoi pantaloni un look "skinny"? Hai bisogno di tenere i risvolti lontani dalla catena della bici? Qualsiasi sia il motivo, è abbastanza facile stringere le gambe dei pantaloni. Ecco qualche consiglio.

Passaggi

  1. 1
    Indossa i pantaloni "al contrario".
  2. 2
    Usando spilli o gesso, segna la linea che vorresti avere per i tuoi pantaloni. Un amico può farlo per te più facilmente di quanto tu possa farlo da sola. Semplicemente pizzica la cucitura della gamba del pantalone fino alla misura desiderata e poi tienila su gli spilli.
    • Tieni presente che qualsiasi modo di stringere le gambe dei pantaloni è più facile se fatto sulle cuciture laterali. Stringere in un punto diverso da una cucitura può crearti difficoltà, ed è meglio restare sulle cuciture quanto più possibile.
  3. 3
    Prova a vedere se riesci a togliere i pantaloni una volta strette le gambe. Se l'apertura della gamba del pantalone è troppo piccola per farci passare il piede, potrebbe essere necessario aggiungere uno spacco con una cerniera lampo o una chiusura a bottoni sul fondo della gamba. In alternativa, puoi lasciare un po' più di spazio sulla gamba. Basta rimuovere gli spilli e prova di nuovo.
  4. 4
    Togli i pantaloni e, usando un taglia-asole, disfa le cuciture in eventuali risvolti od orli.
  5. 5
    Stira la gamba dei pantaloni, rimuovendo pieghe o sgualciture. Usa dell'amido se necessario per raddrizzare un risvolto "ripiegato".
  6. 6
    Usa un taglia-asole, disfa le cuciture laterali dei pantaloni fino in cima alla zona da stringere. Assicurati di aprire 2,5 cm in più oltre alla parte necessaria da stringere.
  7. 7
    Controlla per accertarti che le lunghezze delle cuciture corrispondano su ogni cucitura e su entrambe le gambe dei pantaloni.
  8. 8
    Applica di nuovo gli spilli alle gambe dei pantaloni lungo la linea di cucitura desiderata. Cuci un'imbastitura (punti più lunghi del normale) lungo la linea indicata. Riprova la misura, accertandoti che infilare e sfilare i pantaloni non sia difficoltoso. Se la misura è giusta, procedi e cuci la linea con un punto più stretto.
  9. 9
    Taglia il materiale in eccesso a circa un centimetro dalle cuciture. Usa un prodotto adesivo per evitare sfilacciature se stai cucendo un tessuto che sfilaccia facilmente. Un altro metodo per prevenire questo inconveniente è usare un punto a zig zag lungo i bordi tagliati oppure coprirli con del nastro in sbieco.
  10. 10
    Rifai l'orlo dei pantaloni, assicurandoti di tenere la lunghezza uniforme per entrambe le gambe. Prenditi cura di prevenire sfilacciature anche sugli orli.
  11. 11
    Congratulati con te stessa e indossa i tuoi nuovi pantaloni stretti con orgoglio!
    Pubblicità

Consigli

  • Per quanto questo si possa fare a mano; è più veloce, più facile e più pulito farlo con una macchina da cucire.
Pubblicità

Avvertenze

  • Usa la necessaria cautela quando usi oggetti affilati e macchine da cucire, per evitare di farti male.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Macchina da cucire
  • Forbici
  • Taglia-asole
  • Filo che si intoni al colore dei pantaloni
  • Ferro e tavolo da stiro
  • Amido (facoltativo)

Community Tested By:

Lois Wade
Esperta di Artigianato wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Lois Wade, un membro fidato della comunità wikiHow. Lois Wade ha oltre 45 anni di esperienza nel campo delle attività manuali e fai da te, come cucito, uncinetto, ricamo con l'ago, punto croce, disegno e arte con la carta. Contribuisce agli articoli di wikiHow riguardanti lavoretti e manualità dal 2007.
Categorie: Cucito

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità