Come Superare la Paura del Dentista

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

Per molte persone, andare dal dentista è sinonimo di sofferenza fisica ed economica. Molti hanno un vero e proprio terrore di questo medico.[1] Se soffri di odontofobia oppure i tuoi timori ti impediscono di recarti dal dentista regolarmente per dei controlli, allora devi superare la paura identificando le cause di fondo e rafforzando la tua sicurezza con esperienze positive presso lo studio medico.

Parte 1 di 3:
Comprendere la Paura

  1. 1
    Comprendi che la tua paura è del tutto normale. Non c’è alcuna ragione di vergognarti dei tuoi timori. Molte persone, in tutto il mondo, condividono questa fobia. Tuttavia, non dovrebbe impedirti di prenderti cura della tua salute dentale perché potrebbe avere ripercussioni sul tuo stato di salute generale e sulla capacità di socializzare.[2]
    • La maggior parte dei medici suggerisce di recarsi dal dentista due volte l’anno per mantenere una corretta igiene del cavo orale.[3]
    • Se non vai regolarmente dall’odontoiatra, si possono sviluppare delle carie, ascessi, i denti possono cadere o spezzarsi e potresti avere l’alito cattivo. Alcuni di questi disturbi potrebbero danneggiare le tue relazioni sociali.[4]
  2. 2
    Elenca le tue specifiche paure. Alcuni individui sono restii ad ammettere le proprie fobie odontoiatriche. Per poterle superare, però, devi scrivere una lista di ciò che ti genera ansia all’idea di recarti nello studio di questo medico.[5]
    • Potresti non essere nemmeno del tutto consapevole dei tuoi timori specifici finché non inizi a pensarci.[6] Alla fine potresti renderti conto che non sono le procedure che ti spaventano, ma il tuo dentista in persona. Questo problema è facilmente superabile affidandoti alle cure di un altro professionista.
    • Porta l’elenco dal medico e discuti con lui delle tue fobie. Egli sarà in grado di offrirti delle spiegazioni razionali per ciò che scatena i tuoi timori.
  3. 3
    Cerca di trovare la causa. Il sentimento della paura, spesso, si costruisce attraverso l’esperienza o la memoria.[7] Se identifichi la fonte della tua odontofobia allora puoi stilare un piano d’azione proattivo per superarla.
    • Pensa alle specifiche esperienze che hanno contribuito a sviluppare in te la paura del dentista e prova a contrapporle a eventi positivi che ti aiutino a metterti nello stato d’animo giusto e a superare i timori. Per esempio, se hai subito un intervento di devitalizzazione o una carie particolarmente dolorosa, pensa a quegli episodi in cui il dentista si è complimentato con te per la tua igiene orale o a quelle procedure del tutto indolori, così da eliminare la paura.[8]
    • Se non sei in grado di pensare a un’esperienza specifica come fonte della tua fobia, allora questa potrebbe essere generata dalla memoria o dalla paura generalizzata che la gente prova nei confronti dell’odontoiatra; ad esempio potresti avere udito storie raccapriccianti di interventi dentali da parte dei tuoi amici o familiari.
    • Pensare a ciò che ha generato la paura ti permette di superarla gradatamente. A volte, la semplice presa di coscienza è tutto quello che serve per sbarazzarsi delle fobie.[9]
  4. 4
    Renditi conto che le procedure odontoiatriche sono migliorate notevolmente. Prima di procedere con delle azioni concrete e recarti nell’ambulatorio del tuo dentista per superare la paura, devi sapere che le tecniche curative sono migliorate moltissimo negli ultimi anni. Sono finiti i tempi dei trapani medievali e dei grossi aghi per l’anestesia. Comprendere tutto ciò ti consente di alleviare le tue paure.[10]
    • Esistono molti nuovi metodi per trattare i problemi dentali come le carie. Ci sono dei trapani dotati di un tasto per fermare l’azione in qualunque momento e perfino degli strumenti laser che eliminano le parti infette.[11]
    • Molti dentisti arredano i propri ambulatori conferendo un aspetto meno “ospedaliero” all'ambiente, usando dei colori morbidi ed eliminando l’odore tipico dello studio dentistico.[12]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trovare un Dentista

  1. 1
    Trova il medico giusto per te. L’odontoiatra è la persona che stabilisce l’atmosfera e i toni di tutta la tua visita. Se non è accogliente e gentile, ma tende a essere molto freddo e distaccato, allora non farà altro che esacerbare i tuoi timori. Trovare il professionista giusto è di grande aiuto per superare l’odontofobia.
    • Fai del tuo meglio per trovare un buon medico chiedendo consiglio ad amici e parenti. Nessuno ti consiglierà un dentista con cui non si è trovato a proprio agio.
    • Puoi leggere anche delle recensioni online oppure su giornali e riviste specializzati.
  2. 2
    Programma una visita presso l’ambulatorio odontoiatrico. Fissa un appuntamento con il tuo potenziale dentista di fiducia per capire se è quello giusto per te. Incontra diversi professionisti e discuti con loro delle tue paure finché non trovi quello che ti fa sentire a tuo agio e che sappia gestire i tuoi problemi dentali.
    • Poni a ogni medico delle domande e parla delle tue fobie. Porta con te una lista dei tuoi timori specifici per essere certo di non dimenticare alcun dettaglio.
    • Accertati che il medico prenda sul serio il tuo problema. Non accettare un dentista che ti liquida con poche parole, che rafforza i tuoi timori e che ti dà l’impressione di non essere gentile ed empatico.[13]
  3. 3
    Pianifica gradatamente le visite per sottoporti a delle cure. Una volta trovato l’odontoiatra che ti rassicura e ti fa sentire a tuo agio, fissa una serie di appuntamenti. Inizia con qualcosa di semplice come una pulizia dei denti e poi, se ne hai la necessità, passa a procedure più invasive, come una devitalizzazione o un’otturazione, quando sarai in grado di gestirle.[14]
    • In questo modo costruisci una relazione di fiducia con il medico.
  4. 4
    Se c’è una qualunque cosa che ti crea disagio, accordati con il medico per fermare la procedura e consentirti di calmarti.
    • Maggiore è la frequenza delle visite e il numero delle esperienze positive, maggiori sono le probabilità che tu mantenga una buona salute del cavo orale e che superi l’odontofobia.[15]
    • Fissa gli appuntamenti in orari in cui il tempo di attesa è minimo. Essere il primo paziente della mattina è una tattica perfetta.[16]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Gestire la Paura durante le Procedure

  1. 1
    Comunica con il medico. La base per una buona relazione medico-paziente è la comunicazione.[17] Parla con il dentista prima, durante e dopo ogni procedura per rendere minimi i timori.
    • Confrontati con il medico prima di ogni intervento per esprimere le tue paure e preoccupazioni. Puoi anche chiedere che ti venga spiegata la procedura prima di iniziare.[18]
    • Chiedi di essere informato durante il trattamento. Ricorda che hai il diritto di sapere cosa sta succedendo nella tua bocca.[19]
  2. 2
    Sappi cosa aspettarti dalle procedure che temi di più. Quando si affrontano le paure, non ci si sente più molto sicuri e si ha la tentazione di evitare le situazioni che le provocano. Mettendo in atto le tattiche comportamentali dello scripting prima dell’appuntamento presso il medico, potrai affrontare anche le procedure che ti spaventano e ridurre al minimo l’odontofobia.[20]
    • La tecnica dello scripting ti permette di sviluppare un piano, di scrivere un “copione” di quello che accadrà e come superarlo. Ad esempio, se sei terrorizzato all'idea della prossima ablazione del tartaro, scrivi degli appunti e sviluppa un piano che ti consenta di avere il controllo di quello che succederà durante la visita. Pensa a quello che potresti dire in risposta a ogni domanda o situazione che potrebbe verificarsi.
  3. 3
    Definisci le procedure odontoiatriche in parole semplici. Se hai paura a recarti all’appuntamento o di qualche specifico trattamento, cerca di descriverlo e pensarlo in termini semplici. Questa è una tecnica comportamentale che ti consente di rimodellare i tuoi pensieri e sentimenti in merito a una situazione determinata e renderla una cosa comune o banale.[21]
    • Se hai paura della procedura di pulizia, allora puoi ridefinirla come un “processo rapido simile a spazzolare i denti”.
    • Lavorare con elementi semplici e più gestibili ti aiuta a superare i tuoi timori.[22]
  4. 4
    Sfrutta le tecniche di rilassamento. Queste ti permettono di vivere delle esperienze più gradevoli presso l’ambulatorio dell’odontoiatra e di rendere minima la fobia. Esistono diversi metodi, dagli esercizi di respirazione a varie tecniche di rilassamento che ti permettono di gestire la paura.[23]
    • Molti dentisti suggeriscono di usare l’ossido di diazoto, la sedazione o dei farmaci ansiolitici, come l’alprazolam, per aiutarti a rilassarti durante la visita.
    • Alcuni medici ti prescriveranno degli ansiolitici prima degli appuntamenti, se soffri di una grave forma di fobia.[24]
    • Se prendi questo genere di medicinali e il tuo dentista non te li ha prescritti, accertati di farglielo sapere prima di ogni procedura, per essere sicuro che non si sviluppino interazioni pericolose con altri farmaci.
    • Ricorda che l’uso di queste medicine e sostanze chimiche durante gli interventi odontoiatrici fa lievitare il costo delle visite e, se hai un’assicurazione sanitaria privata, la tua polizza potrebbe non rimborsarlo.[25]
    • Prova gli esercizi di respirazione per rilassarti. Puoi inspirare ed espirare ritmicamente contando fino a quattro nella prima fase e poi ancora fino a 4 nella seconda. Se ti è di aiuto, pensa alle parole “lascia” mente inspiri e “andare” mentre espiri per eliminare, insieme all’aria, anche la paura dalla tua mente.
    • Se necessario, prova diverse tecniche di rilassamento.
  5. 5
    Distraiti con vari mezzi di comunicazione. Ci sono molti mezzi che ti aiutano a non pensare alla paura durante una visita odontoiatrica. Ascolta della musica o guarda la TV che il medico potrebbe avere installato in sala d’attesa. Questo ti aiuta a rilassarti e a ridurre al minimo la paura.[26]
    • Molti dentisti, ormai, allestiscono le sale d’attesa con lettori MP3, televisori o tablet per offrire una qualche forma di intrattenimento ai propri pazienti.[27]
    • Se il tuo medico non è fra questi, allora chiedigli se puoi ascoltare della musica tranquilla o un audiolibro durante la visita.
    • Puoi anche utilizzare una palla antistress per distrarti e calmarti.
    • Si consiglia di ascoltare della musica tranquillizzante o guardare un video divertente prima dell’appuntamento, per trovare la calma e associare la visita dal dentista a sentimenti positivi; tutto ciò ti permette di gestire e superare le fobie.
  6. 6
    Chiedi a un amico o familiare di accompagnarti. Valuta di chiedere a qualcuno di fiducia di venire con te per distrarti dalla procedura e calmarti.
    • Se sei davvero molto ansioso, chiedi al medico se il tuo accompagnatore può entrare in ambulatorio. Sapere che un’altra persona cara è presente può aiutarti a calmarti.
  7. 7
    Previeni i gravi problemi dentali recandoti regolarmente dal dentista. Molte persone ne hanno paura a causa di procedure complicate e spesso dolorose come la devitalizzazione. Tuttavia, se ti rechi spesso dall’odontoiatra con pulizie e controlli regolari, non solo supererai le tue paure, ma preverrai gravi patologie del cavo orale.
    • Prenditi cura della tua salute orale quotidianamente per ridurre al minimo la necessità di interventi complessi. Lavati i denti almeno due volte al giorno e usa il filo interdentale per prevenire disturbi dentali.
    • Più ti sottoponi a controlli con esito positivo e più rapidamente ti sbarazzerai della fobia.
  8. 8
    Premiati ogni volta che superi positivamente una prova. Dopo ogni appuntamento, ricompensati con qualcosa di divertente o che desideri. Questo ti aiuta ad associare le visite odontoiatriche a un ricordo positivo invece che alla paura.
    • Ad esempio puoi acquistare qualcosa di poco impegnativo come una camicia o un paio di scarpe per essere andato dal dentista.
    • Oppure potresti fare qualcosa di piacevole come andare in un locale divertente o in un parco acquatico.
    • Evita di premiarti con dei dolci, perché potrebbero causare la carie e rendere necessarie ulteriori visite odontoiatriche.
    Pubblicità

Consigli

  • Mantieni un atteggiamento positivo. Ricorda che vai dal dentista per la salute e pulizia dei denti, il suo scopo non è quello di spaventarti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Laurea Magistrale in Assistente Sociale Registrata
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.
Categorie: Salute

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità