Come Tagliare un Avocado

Non farti spaventare dalle apparenze. Gli avocado sono piuttosto semplici da tagliare e fanno anche bene alla salute. Quando, alla fine, avrai estratto la polpa deliziosa di questo frutto, non ci sarà più nulla che tu non possa fare.

Metodo 1 di 2:
Tagliare un Avocado

  1. 1
    Con un coltello grande, taglia verticalmente a metà l’avocado.
  2. 2
    Ruota le due metà del frutto finchè non senti che si sono staccate dal nocciolo. Se prevedi di usare solo una metà, lascia il nocciolo nell’altra; se lo togli, la polpa cambierà colore velocemente.
  3. 3
    Se vuoi, togli il nocciolo infilzandolo delicatamente con un coltello per poi estrarlo. Puoi anche usare un cucchiaio se hai difficoltà con il coltello. Una volta rimosso, butta il nocciolo o interralo se vuoi far crescere un avocado in giardino.
  4. 4
    Taglia l’avocado a cubetti. Taglialo per il senso della lunghezza a spicchi regolari, poi ruotalo di 90° e procedi allo stesso modo. Alla fine, con un cucchiaio, scava nella polpa per liberare i cubetti dalla buccia.
    • In questo modo otterrai dei cubetti da usare nelle tue ricette e per preparare le salse.
  5. 5
    In alternativa, affetta l’avocado. Anche in questo caso taglialo nel senso della lunghezza, ad intervalli regolari. Otterrai delle fette bellissime per le decorazioni.
    • Taglia la buccia solo se vuoi ricavare diverse fette dalla metà del frutto.
    • Oppure taglia la polpa senza incidere la buccia.
    • Quando hai finito, prendi un cucchiaio e rimuovi la parte commestibile. Disponi le striscioline di avocado sul piatto per una deliziosa presentazione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare l’Avocado per Altre Preparazioni

  1. 1
    Prepara il guacamole. E’ il re delle salse ed è un ottimo modo per utilizzare l’avocado che altrimenti marcirebbe. Non puoi sbagliare con il guacamole.
  2. 2
    Provalo in un’insalata. La sua consistenza setosa e morbida si abbina in maniera fantastica a molte insalate, soprattutto a quelle con lattuga croccante e noci. Se te la senti puoi tentare di preparare un condimento all’avocado.
  3. 3
    Prepara un dessert. Grazie alla sua consistenza morbida, l’avocado è usato in molti dolci tradizionali in tutto il mondo. Provalo ghiacciato con il latte condensato.
  4. 4
    Provalo nel ceviche. Il ceviche è una maniera di "cucinare" i frutti di mare usando solo l’acido citrico di un limone o di un lime. E’ un piatto molto popolare lungo le coste del Messico e porta il gusto delicato del pesce ad un livello superiore.
  5. 5
    Fanne un succo o un frullato. Entrambe le bevande esaltano il sapore e la consistenza inconfondibile dell’avocado trasformandolo in una delizia.
    Pubblicità

Consigli

  • La salsa guacamole è una preparazione tipica messicana a base di avocado, è ottima gustata con i nachos ed è adatta a qualsiasi occasione.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se la tua cucina ha un lavandino dotato di tritarifiuti non usarlo per il nocciolo dell’avocado, rischieresti di bloccarne le lame o di intasare gli scarichi di casa.
  • Stai attento quando usi il coltello con il nocciolo, quest’ultimo è veramente scivoloso!
  • Il nocciolo non è commestibile!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura
Sommario dell'Articolo

Per tagliare un avocado, dividilo a metà in verticale con un coltello affilato, poi ruota le due parti fino a staccarne una dal nocciolo. Poi, se hai intenzione di mangiare tutto il frutto, inclina il coltello e usalo per estrarre il nocciolo. Una volta fatto, puoi tagliare l'avocado a cubetti dividendolo in orizzontale e in verticale a intervalli regolari, oppure puoi fare delle fette verticali da usare come guarnizione. Per servirlo, ti basta separare la polpa dalla buccia con un cucchiaio o un coltello.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità