Come Tagliare un Pollo Cotto

Tagliare un pollo arrosto può sembrare complicato, ma ne vale davvero la pena. Non privarti di un gustoso piatto solo perché non sei capace di tagliarlo, questo articolo è qui apposta per te! Segui queste semplici istruzioni e sarai un professionista del coltello in men che non si dica!

Metodo 1 di 4:
Tagliare le Zampe

  1. 1
    Metti il pollo su un tagliere con il petto rivolto verso l’alto. In questo modo puoi vedere quello che stai facendo. Se hai appena tolto il pollo dal forno, aspetta che si raffreddi per 10-15 minuti.
  2. 2
    Tienilo fermo con una forchetta. Usa un grande coltello da cucina e taglia la pelle fra il corpo e la coscia.
  3. 3
    Taglia la carne dalla coda all’anca. Cerca di rimanere il più vicino possibile al corpo. Con le mani allarga la coscia finché senti schioccare l’articolazione dell’anca.
  4. 4
    Continua a tagliare attorno all’osso. Tira la coscia fino a quando la carne si separa dall’osso e poi dividi la pelle rimanente. Ripeti il procedimento per l’altra zampa.
    • Se hai problemi ad incidere la pelle, usa un coltello seghettato. Muovilo avanti e indietro finché sarai riuscito a tagliare tutto lo spessore della pelle.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Separare la Coscia dalla Sovracoscia

  1. 1
    Metti la zampa del pollo su un tagliere con la parte interna rivolta verso l’alto. Il modo più semplice è quello di tagliare prima la carne e poi la pelle con un coltello seghettato.
  2. 2
    Fai un incisione a circa mezzo centimetro dalla linea di grasso della coscia. Per coscia si intende la parte inferiore della zampa del pollo, mentre la sovracoscia si collega direttamente all’anca.
  3. 3
    Taglia l’articolazione che congiunge la coscia alla sovracoscia. Ripeti con l’altra zampa.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Togliere il Petto

  1. 1
    Pratica un’incisione lungo lo sterno. Comincia dal basso verso l’attaccatura delle ali.
  2. 2
    Continua a tagliare intorno all’osso a forma di V, quando lo raggiungi. Per farlo, gira il coltello e taglia verso il basso. Fai un’incisione fra le ali e il petto.
    • Un’alternativa è quella di piegare il petto a metà per spezzare lo sterno e poi rimuoverlo. Se usi un trinciapollo puoi tagliare a metà il petto e l’osso a V. Suddividi in due ogni metà del petto.
  3. 3
    Togli la carne del petto. Tirala mentre contemporaneamente la tagli dall’osso. Tieni il petto con la mano e con l’altra incidi la pelle.
    • Se decidi di tagliare ulteriormente il petto, lascialo sul tagliere. Metti il coltello a 45° e affetta la carne.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Tagliare le Ali

  1. 1
    Allontana le ali dal corpo. Così ti sarà più semplice individuare l’articolazione.
  2. 2
    Taglia attraverso la giuntura con un coltello affilato. Fai in modo di incidere la carne tutta intorno all’articolazione. Ripeti per l’altra ala.
  3. 3
    Finito.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Lavati le mani e pulisci tutti gli utensili e le superfici che sono entrate in contatto con ogni tipo di carne cruda, incluso il pollo. La carne cruda contiene batteri pericolosi come la salmonella.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Carne

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità