Come Tenere i Cervi Lontani dal Tuo Giardino

Anche se sono animali molto belli da vedere, i cervi possono essere abbastanza distruttivi, e certamente non dovrebbero stare nel tuo giardino o nel tuo cortile. In effetti, mangiano quasi tutto tranne l'erba, perciò non sono neppure un buon sostituto al tosaerba.

Questo articolo descrive alcuni dei metodi più semplici, meno costosi e più ecologici per tenere i cervi (e molti altri animali fastidiosi) lontani dal tuo cortile e dal tuo giardino.

Passaggi

  1. 1
    Usa capelli umani come deterrente. I capelli umani sono in grado di tenere lontani i cervi, perciò procuratene un po' da un barbiere o un parrucchiere locali (che dovrebbe cederteli gratuitamente).[1]
    • Spargi i capelli nel tuo giardino fiorito. L'odore delle persone a cui appartenevano i capelli terrà lontani i cervi.
    • Metti alcuni dei capelli rimasti in un calzino o una calza. Appendili nell'orto per ottenere lo stesso effetto. Disponili soprattutto alla fine dei filari e nei filari più esterni.
      • Assicurati che la calza abbia un aspetto piacevole; in questo modo terrai lontani i cervi senza cadute di stile. Se metterai una calza vecchia o di un colore orribile i tuoi vicini potrebbero pensare che hai dei cattivi gusti.
  2. 2
    Prepara dello spray al peperoncino. Usalo per spruzzare le piante che vuoi proteggere dai cervi.
  3. 3
    Coltiva delle piante che non sono amate dai cervi. Questo rimedio ha una grossa postilla - i cervi, se affamati o abbastanza curiosi, mangeranno praticamente qualunque cosa.[2][3] Per questo, nessuna delle piante che potrebbero tenerli lontani sono rimedi sicuri, ma puoi almeno provare. Alcune delle piante disprezzate dai cervi includono erbe ornamentali, iris, digitali, yucca, erbe e piante con un forte profumo, come la salvia, l’erba cipollina, la melissa e la monarda, ecc.[4] Non apprezzano neppure le piante con le spine, come l’echinacea, anche se le rose sembrano rappresentare un'eccezione a questa regola.
    • Allo stesso tempo, tieni presenti le piante che attireranno i cervi nel tuo giardino. Piante come i tulipani, i crisantemi, i giacinti, le rose, i meli, i fagioli, i piselli, i lamponi, le fragole, il mais dolce, le agavi, il corniolo, gli alberi da frutta, l'acero norvegese, il tasse e le azalee.[5] In alcuni casi le persone piantano queste piante lontano da altre parti del giardino per tenere lontani i cervi; si tratta di un metodo rischioso, perché i cervi potrebbero essere incuriositi dalla pianta e decidere di continuare a esplorare la tua proprietà.
  4. 4
    Trova un repellente per cervi. Puoi usarne molti. Potresti acquistarne alcuni dai negozi di ferramenta o di articoli per il giardino. Se decidi di farlo, segui le istruzioni di applicazione. Le alternative fatte in casa includono naftalina (da appendere in sacchetti su rami bassi ad altezza cervi), rami spinosi (da usare come recinto o barriera), teste di pesce marce, farina d'ossa e di sangue, aglio, ammorbidenti, ecc.[6] Non tutte queste opzioni sono ecologiche - la naftalina ad esempio è una sostanza chimica piuttosto attiva e i repellenti commerciali potrebbero contenere sostanze chimiche che non vuoi usare. Inoltre devi considerare la potenza dell'odore; se alcune cose avranno un odore troppo sgradevole, terrai lontani non solo i cervi ma anche te stesso dal tuo giardino!
    • Molti repellenti in commercio includono tra gli ingredienti urina di volpe inodore, urina di coyote o urina di lupo. Come noti si tratta di prodotti a base di urina di predatori dei cervi. Questo ti può dare l'ispirazione per trovare altri modi per tenere lontani i cervi:
      • Porta fuori il cane perché marchi il terreno. Dovrai ripetere questa operazione ogni pochi giorni, o dopo che ha piovuto.
      • Se vivi in una zona isolata, puoi marcare tu il tuo terreno regolarmente. Se non vuoi esporti così tanto, potresti raccogliere la tua urina con un secchio quando usi il bagno. Poi potresti prendere uno spruzzino, riempirlo con la tua urina e usarlo per bagnare alcuni punti del giardino. Dovresti usare uno spruzzino apposito per questo, e non usarlo mai per nessun altro utilizzo. Mettigli sopra una bella etichetta!
    • Delle scaglie di sapone sul terreno possono tenere lontani i cervi.
  5. 5
    Usa dei deterrenti per cervi che sfruttino i rumori, le luci o creino barriere. Puoi provare molte soluzioni, e in combinazione con altri metodi, potresti avere successo. Delle luci intense attivate da sensori di movimento possono spaventare i cervi (e i ladri) di notte, mentre gli oggetti riflettenti come i CD e delle strisce di carta stagnola possono infastidire i cervi di giorno. Per fare rumore, potresti usare delle macchine del rumore, delle pistole a gas (non sono economiche e sono usate solitamente per proteggere vigneti e campi coltivati), rumori della radio (che puoi collegare ai sensori di movimento delle luci), fischietti e petardi. Le barriere possono includere recinti, lenze da pesca invisibili e irrigatori che si accendano improvvisamente se toccati. Sfortunatamente per il tuo portafoglio, il recinto dovrà essere alto almeno 2,5 m o coperto di ostacoli per impedire che i cervi lo superino con un salto[7]. Per risparmiare, proteggi con un recinto le piante a cui tieni e non tutta la tua proprietà. Un recinto elettrificato a basso voltaggio può essere una buona soluzione se ti aggrada l'idea di avere e mantenere un recinto di questo tipo.[8]
    • Tieni alcune piante in una serra per impedire che possano essere raggiunte dai cervi. Assicurati di tenere sempre chiusa la porta della serra.
    • Chiedi al tuo ferramenta se vende delle reti che possano essere usate sopra le piante.
  6. 6
    Tieni un cane. I cervi non amano i cani perché essi sono predatori naturali dei cervi. Il tuo cane però dovrà essere libero di girare per il tuo giardino, e non sarà molto utile se sarà legato con una catena o chiuso in casa. Inoltre, per questo scopo, sono più adatti cani di taglia media o grande.
  7. 7
    Non dar da mangiare ai cervi. Se lo facessi, li inviteresti a considerare il tuo giardino una fonte di cibo e non sarai visto di buon occhio dai vicini. Inoltre li porterai vicino ai veicoli, con la conseguenza dell'aumento del pericolo di incidenti.
    Pubblicità

Recinzioni

  1. 1
    L'UNICO metodo veramente efficace per tenere i cervi lontani dalle zone che vuoi proteggere è installare una recinzione alta 2,5 m. I cervi possono saltare con facilità oltre tutti gli ostacoli più bassi di 1,25 m, e una recinzione di 2 m esponi gli animali al rischio di rimanere intrappolati e di ferirsi.
    Pubblicità

Consigli

  • Se i cervi sono affamati, alcuni dei repellenti non funzioneranno.
  • I cervi hanno un ottimo olfatto, e basta pochissimo repellente per tenerli lontani.
  • Tutti i repellenti dovranno essere migliorati o sostituiti di tanto in tanto per assicurarne il funzionamento.
  • Riutilizzare uno spruzzino che conteneva detergente è un ottimo modo per riciclare e risparmiare denaro. Assicurati solo di non spruzzare agenti chimici sulle tue piante sensibili.
  • Potrebbero funzionare dei sacchetti di plastica o delle coperte appesi in modo che sventolino.[9]
Pubblicità

Avvertenze

  • Non spruzzare delle piante che mangerai con alcun tipo di repellente.
  • Lava le mani e risciacqua tutti i contenitori che hai usato dopo aver applicato un repellente.
  • Non usare contenitori che sono stati in contatto con dell'urina per qualunque altro scopo. E lavati bene le mani dopo averla maneggiata!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Capelli
  • Calzini o calze
  • Scaglie di sapone, spray al peperoncino o urina di predatori
  • Oggetti riflettenti
  • Recinzioni
  • Oggetti per fare luce o rumore

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità