Come Tenere i Gatti Lontani dal Giardino

Adori il tuo giardino e, purtroppo, sembra che anche i gatti del vicinato lo prediligano. Se vedi che usano il tuo giardino come una toilette o rosicchiano qualche pianta, probabilmente sarai ansioso di escogitare un modo per tenere lontani quei felini così vivaci dai tuoi fiori e dalle tue piante. Puoi scegliere se creare una barriera fisica, rendere il tuo giardino sgradevole per questi intrusi o se spaventarli. Se queste soluzioni non dovessero funzionare, puoi sempre tentare un compromesso e proporre una tregua, destinando loro una zona da usare.

Metodo 1 di 4:
Creare una Barriera Fisica
Modifica

  1. 1
    Crea un percorso a ostacoli costruito con forchette di plastica o bastoncini di legno.[1] Se i gatti non hanno spazio sufficiente per muoversi, affilare le unghie e scavare, cercheranno un'altra zona da usare per espletare anche i loro bisogni. Inserisci nel terreno ogni 20 cm steli di piante appuntiti, forchette, bastoncini o simili oggetti (lunghi circa 25 cm) per ostacolare l'azione dei gatti.
    • Assicurati di introdurre nel terreno i bastoncini o altro materiale simile ad alcuni centimetri di profondità in modo che possano rimanere dritti.
    • Le punte di questi utensili non saranno così affilate da far loro del male, ma possono funzionare da deterrente per scoraggiare gli intrusi a bazzicare in giardino.
  2. 2
    Inserisci nel terreno una rete metallica da pollaio. Installa la rete metallica (reperibile nei negozi di ferramenta) prima che le piante comincino a spuntare dal terreno. Normalmente i germogli riescono a crescere tra gli spazi, ma i gatti troveranno fastidioso camminare sopra questo reticolo a causa della sua consistenza. Infatti, sarà abbastanza morbido da non ferirli, ma anche piuttosto forte da scoraggiarli a scavare in giardino.
    • Se le piante necessitano di ulteriore spazio per crescere, puoi utilizzare una tronchese per allargare i fori direttamente sopra quelle che ne hanno bisogno.
    • In alternativa alla rete metallica, puoi collocare dei teli di plastica progettati appositamente per essere utilizzati in giardino.[2]
  3. 3
    Poggia dei tralicci estensibili sul suolo. In genere i tralicci per rampicanti sono realizzati in pvc, per cui sono piuttosto durevoli. Posizionali sul terreno prima di piantare i semi. Le aperture della struttura renderanno la zona meno invitante per i gatti che si aggirano in giardino.
    • Premi delicatamente i tralicci sul suolo in modo che siano parzialmente coperti dalla terra.
    • Colloca le piantine e i semi nel terreno tra gli spazi del reticolo. Via via che crescono, molte piante del giardino si svilupperanno attorno al traliccio senza troppe difficoltà.
  4. 4
    Ricopri il terreno con materiali sgradevoli. Ai gatti non piace scavare o giocare sulle superfici ruvide. Pertanto, in giardino puoi spargere un sottile strato di materiali sicuri come:[3][4]
    • Pacciame dalla consistenza ruvida;
    • Pigne spinose;
    • Ciottoli e pietre.
  5. 5
    Rivesti il terreno frequentato dai gatti con gli "scat mat". Gli scat mat (reperibili presso i negozi per il giardinaggio) sono tappetini con punte di plastica flessibili.[5][6] Le punte sono abbastanza morbide da non ferire i gatti, ma hanno una consistenza poco piacevole per questi animali che se ne terranno lontani.
    • Puoi comprare questi tappetini in confezioni da due a cinque pezzi in base alla marca. In genere, sono tagliati in quattro parti, per rendere più facile la messa in posa a seconda delle dimensioni e delle esigenze del giardino.
    • Non ti basta poggiarli sulla superficie del terreno. Dovrai premerli sul suolo finché non verranno coperti dalla terra, lasciando fuori solo le punte, altrimenti qualche gatto un po' più sveglio potrebbe sollevarli con le zampe.
  6. 6
    Installa una palizzata.[7] I gatti sono animali ostinati che riescono a intrufolarsi ovunque. Tuttavia, sarebbe efficace montare una recinzione alta all'incirca 1,80 m, munita di un reticolo interno di 5 cm x 5 cm, in modo da tenere i gatti lontani dal giardino. Se sporge di altri 60 cm, può offrire un'ulteriore protezione.
  7. 7
    Usa un filo a bassa tensione. Una recinzione elettrica installata attorno al giardino può effettivamente tenere lontani i gatti. A patto che sia a basso voltaggio, non recherà alcun danno a questi intrusi, ma li scaccerà soltanto. Installata a circa 10 cm da terra, li scoraggerà a entrare in giardino.
    • Cerca una recinzione elettrica presso i negozi di ferramenta o di forniture per la casa. Segui attentamente tutte le istruzioni per l'installazione e le norme di sicurezza.
    • Tieni lontani i bambini dalla recinzione elettrica.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Dissuadere i Gatti col Potere del Profumo
Modifica

  1. 1
    Coltiva piante dall'odore potente. I gatti non gradiscono determinate piante e, di conseguenza, se ne stanno lontani. Se le coltivi, tutta la zona del giardino diventerà disgustosa per la popolazione felina che si aggira dalle tue parti. Prova a piantarne una o più specie vicino al giardino, sparpagliandole tra le altre o nelle zone alle quali non vuoi che accedano:[8][9][10]
    • Lavanda;
    • Ruta;
    • Geranio;
    • Assenzio;
    • Timo limone;
    • Rose con spine;
    • Coleus canina, detta anche "pianta spaventa-gatti".
  2. 2
    Adopera erbe essiccate oppure oli profumati. Se non vuoi piantare erbe che i gatti non riescono a tollerare, potresti cospargere intorno al giardino la versione essiccata di quelle piante oppure degli oli essenziali per ottenere lo stesso effetto.[11]
    • È possibile acquistare la ruta e la lavanda essiccata tramite Internet o in alcuni negozi per il giardinaggio. Gli oli essenziali di lavanda, citronella, agrumi ed eucalipto si possono trovare in alcuni supermercati o in negozi di salute e bellezza.
    • Puoi anche provare a strofinare gli oli essenziali sui bordi dei contenitori che contengono le piante.
    • Se non riesci a trovare le erbe o gli oli menzionati, puoi ottenere un effetto simile cospargendo del pepe di Cayenna nello stesso modo delle erbe secche.
  3. 3
    Sparpaglia bucce di agrumi in tutto il giardino.[12][13] La maggior parte dei gatti detesta l'odore degli agrumi. Una soluzione rapida e semplice è quella di cospargere bucce fresche o secche di limoni, arance, pompelmi e altri agrumi sul suolo del giardino. I gatti non subiranno alcun danno, ma l'odore li costringerà a cercare una zona più invitante.
  4. 4
    Prova con i fondi di caffè o col tabacco da pipa.[14] Proprio come gli agrumi, l'odore del caffè e del tabacco è disgustoso per la maggior parte dei gatti. Ti basta stendere un sottile strato di fondi di caffè o di tabacco direttamente sul suolo.
  5. 5
    Spruzza un repellente commerciale a base di urina dei predatori.[15] Gli spray repellenti per gatti sono reperibili in molti negozi di giardinaggio. Cercane uno "naturale" che contenga tra le sostanze l'urina di volpe o altri predatori.
    • Questi prodotti contengono ingredienti naturali che possono tenere lontani altri animali, come scoiattoli e conigli. Segui sempre con molta attenzione le istruzioni per l'uso.
  6. 6
    Spargi ciocche dei tuoi capelli intorno al giardino.[16] In teoria, molti gatti selvatici non prediligono il profumo dei capelli umani. Di conseguenza, hai la possibilità di tenere lontani i randagi del vicinato mettendo qualche ciocca dei tuoi capelli attorno al giardino.
    • Tira i capelli da spazzole e pettini oppure chiedi a un parrucchiere se può farti il piacere di conservarli quando te li taglia. Sistemali a ciocche intorno al perimetro del giardino.
    • Questa soluzione, però, non è un deterrente per i gatti addomesticati (compresi quelli che vivono in casa tua), giacché sono abituati all'odore dei capelli umani.
  7. 7
    Lava via ogni odore di gatto. Se un gatto ha già marcato il territorio nel tuo giardino, probabilmente sarà necessario eliminarne l'odore, prima che consideri di inoltrarsi da qualche altra parte. Spruzzando o versando un po' di aceto bianco intorno alla zona che ha cercato di "rivendicare", potrai scoraggiarlo a ritornare di nuovo in quel punto.
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Mettere in Fuga i Gatti
Modifica

  1. 1
    Bagna i gatti con una pompa da giardino.[17] Se sei attento, puoi semplicemente bagnare i gatti usando un tubo per innaffiare le piante ogni volta che cercano di entrare in giardino. I gatti vanno disciplinati, quindi se sei perseverante, alla fine questa soluzione potrebbe essere sufficiente per mandarli via per sempre.]
    • Non esagerare quando li spruzzi con la pompa da giardino. La maggior parte dei gatti detesta l'acqua, perciò di solito è sufficiente una spruzzatina rapida e delicata. Non hai alcuna necessità di usare nebulizzatori ad alta potenza o inondare d'acqua gli intrusi.
  2. 2
    Installa degli irrigatori che si attivano con i movimenti.[18][19] Questo genere di dispositivi è reperibile presso i negozi per il giardinaggio. Quando un gatto cammina, i suoi movimenti fanno scattare l'irrigatore che attiverà la fuoriuscita dell'acqua. La maggior parte dei gatti odia bagnarsi, quindi può essere un deterrente efficace. Installa gli irrigatori dotati di sensori di movimento in modo da creare una barriera intorno al giardino.
    • Questi congegni possono essere montati in modo permanente o temporaneo, a seconda delle preferenze e delle necessità.
  3. 3
    Ricorri a un dispositivo a ultrasuoni per scoraggiare l'ingresso dei gatti. Emette un suono ad alta frequenza intollerabile per questi animali, ma che gli esseri umani non riescono a sentire.[20] Questo apparecchio si attiva con i movimenti, perciò non appena un gatto cammina, verrà spaventato dal suono ad alta frequenza e lascerà la zona. Cerca un dispositivo a ultrasuoni presso i negozi che vendono articoli per animali domestici e usalo per creare una barriera attorno al tuo giardino.
  4. 4
    Adotta un cane. I gatti non restano a lungo nelle zone in cui si sentono minacciati dai predatori. Per questo motivo, un cane che dà la caccia ai gatti può effettivamente tenerli fuori dal tuo giardino.[21]
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Presentare un'Offerta di Pace
Modifica

  1. 1
    Posiziona una lettiera. Puoi posizionare una lettiera all'aperto per i gatti randagi che entrano in giardino. Usa un contenitore grande almeno quanto quello di una lettiera.[22] Riempilo con sabbia morbida e fine (puoi acquistarla in sacchetti presso una ferramenta): i gatti la trovano particolarmente invitante. Con un poco di fortuna, verranno attratti da questo contenitore, lasciando perdere il tuo giardino, e lo useranno come farebbero con la lettiera.
    • Assicurati di svuotare il contenitore della sabbia regolarmente. Se si riempie ed è troppo sporco, i randagi potrebbero tornare a utilizzare la terra del giardino.
    • Tieni i bambini lontani dal recipiente e spiega che non devono giocare all'interno.
  2. 2
    Attira i gatti in uno spazio destinato a loro. Se vuoi tenerli lontani dal tuo giardino, ma non ti importa se bazzicano in altre zone, prova a creare uno spazio tutto per loro. Saranno attratti dalle aree ricoperte da determinate piante e, se tutto va per il verso giusto, lasceranno in pace il resto del giardino. Scegli un piccolo lotto di terreno e coltiva all'interno alcune delle seguenti piante atossiche:[23][24][25]
    • Erba gatta (Nepeta cataria);
    • Racemosa (Nepeta mussinii);
    • Camedrio maro (Teucrium Marum);
    • Valeriana (Valeriana officinalis);
    • Falangio (Chlorophytum comosum).
  3. 3
    Sposta la mangiatoia degli uccelli. Se hai una mangiatoia per gli uccelli vicino al giardino, spostala in una zona più lontana. L'ideale sarebbe appenderla in un punto abbastanza alto sul quale i gatti non riescono a saltare per raggiungerla. In caso contrario, gli uccelli che vengono a cibarsi potrebbero essere più in pericolo di quanto non sia il tuo giardino.
    Advertisement

Hai trovato utile questo articolo?

No