Come Tenere il Viso Pulito

Hai un viso non perfettamente pulito? Non è difficile tenerlo pulito, e se lo fai la tua pelle avrà sempre un aspetto fresco e felice!

Parte 1 di 2:
Tenere il Viso Pulito Ogni Giorno

  1. 1
    Stabilisci qual è il tuo tipo di pelle. Hai la pelle secca, grassa o normale? Lo devi capire in modo da usare i prodotti adatti. Ce ne sono di così tanti tipi diversi da creare confusione.
    • Se hai la pelle normale, avrà il giusto equilibrio di idratazione, lipidi e resistenza. A questo devi puntare tenendola pulita.
    • Se hai la pelle grassa, apparirà lucida o oleosa poche ore dopo che hai lavato il viso.
    • Se hai la pelle secca sarà spesso desquamata.
    • Se hai la pelle sensibile la sentirai spesso tirare e prudere e avrai reazioni allergiche a certe sostanze chimiche.
    • Molte persone hanno la pelle mista, per cui una parte del viso è oleosa e un'altra parte può essere secca.
  2. 2
    Usa un semplice detergente per il viso due volte al giorno. Lavati al mattino e alla sera. Ogni viso ha esigenze diverse. Potresti dover testare vari detergenti prima di trovare quello più adatto a te. Devi cercare un detergente che rimuova lo sporco, i germi e il sebo in eccesso ma che non secchi la pelle.
    • La scelta del detergente è determinata dal tuo tipo di pelle, da quanto spesso ti trucchi, e quanto spesso fai sport o ti alleni. Ad esempio, se hai la pelle grassa hai bisogno di un detergente con un pH basso, che è più efficace contro l'unto. Se hai la pelle sensibile non devi usare detergenti con tante sostanze chimiche.
    • Evita i normali saponi, che sono troppo aggressivi per il viso e seccano la pelle.
    • Meglio sciacquare il viso con acqua tiepida o fredda. L'acqua calda rimuove i lipidi che servono.
    • Dopo un allenamento lava il viso per eliminare sudore, sporcizia e sebo che possono ostruire i pori.
  3. 3
    Asciuga il viso con un asciugamano pulito. Non sfregare la pelle, ma tampona con delicatezza. La pelle del viso è delicata. Assicurati che l'asciugamano sia pulito altrimenti potresti trasferire dei batteri sul viso pulito.
  4. 4
    Usa un tonico. Anche se non è strettamente necessario, il tonico può essere molto utile a chi ha la pelle grassa, acne, o pori ostruiti. Il tonico rimuove il sebo in eccesso e le cellule morte, ed è un ottimo modo per dare alla pelle ingredienti attivi quali retinoidi, antiossidanti ed esfolianti.
    • Dopo aver deterso la pelle, applica il tonico con un dischetto di cotone pulito. Applicalo sulla fronte, sul naso e sul mento (la cosiddetta zona T). Muovi il dischetto in cerchi leggeri, evitando la zona attorno agli occhi.
    • Trova il tonico adatto al tuo tipo di pelle. Alcuni tonici aiutano ad esfoliare la pelle incline all'acne, mentre altri hanno proprietà antinfiammatorie che aiutano le pelli sensibili.
    • Molti dermatologi raccomandano di evitare tonici a base di alcool, perché seccano troppo persino la pelle grassa.
  5. 5
    Tratta con delicatezza la pelle attorno agli occhi. Non sfregarti gli occhi, non usare prodotti aggressivi per togliere il trucco. Questa parte del viso è delicata. Evita quindi anche di lavarti con acqua fredda appena ti alzi.
  6. 6
    Non toccarti il viso. Se ti tocchi spargi i batteri che possono irritare i pori. Se devi toccarti il viso per mettere il trucco o la crema per il viso, assicurati di lavarti prima le mani.
    • Inoltre, evita di poggiare il viso su oggetti che attirano sebo e cellule morte, come ad esempio il telefono. Il sebo è una leggera sostanza grassa prodotta dalle ghiandole sebacee, e idrata la nostra pelle ed i capelli.
  7. 7
    Usa trucchi adatti al tuo tipo di pelle. Se puoi, acquista trucchi che riportano la dicitura "non comedogeno" o "non acneico" sull'etichetta: sono fatti per aiutare a prevenire l'acne e i brufoli e non ostruiranno i tuoi pori.
    • Assicurati di non usare vecchi trucchi. I cosmetici hanno una data di scadenza, come gli alimenti. Se li usi dopo questa data daranno più problemi che benefici.
    • Prova a utilizzare un trucco a base minerale o a base di acqua al posto di quelli a base di olio per avitare di far assumere alla pelle un aspetto untuoso e opaco.
  8. 8
    Bevi tanta acqua. Bevi almeno 8 bicchieri di acqua al giorno. Se lo mantieni idratato, il tuo corpo sarà maggiormente capace di funzionare bene, il che significa che anche la pelle sarà sana e pulita.
  9. 9
    Segui una dieta sana. Mangia tanta verdura e frutta ed elimina lo zucchero e il “cibo spazzatura”.
    • Prova i latticini a basso contenuto di grassi. Uno yogurt con pochi grassi contiene la vitamina A, molto utile alla pelle, e il lactobacillus acidophilus, un batterio "vivo" che aiuta a mantenere la salute dell'intestino, cosa che si ripercuote positivamente sulla salute della pelle.
    • Mangia alimenti con molti antiossidanti come le more, i mirtilli, le fragole e le prugne.
    • Prova alimenti che apportano acidi grassi essenziali necessari per la salute della pelle. Li trovi ad esempio nel salmone, nelle noci e nei semi di lino. Gli acidi grassi essenziali contribuiscono alla salute della membrana cellulare, che a sua volta porta ad una pelle sana.
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Tenere il Viso Pulito a Lungo Termine

  1. 1
    Fai la pulizia del viso. Puoi andare dall'estetista oppure farla a casa con i tanti prodotti a disposizione, magari con l'aiuto di qualcuno. Ricorda solo di usare prodotti adatti al tuo tipo di pelle.
    • Una buona maschera per il viso fatta in casa contiene miele e latte. Mescola questi ingredienti e applicali sul viso per 30 minuti, poi sciacqua con acqua tiepida.
  2. 2
    Esfolia la pelle. Esfoliando delicatamente la pelle la libererai dalle cellule morte, che rendono la pelle grigia e ruvida. Usa l'esfoliante una volta alla settimana o al mese. Non usarlo più di una volta alla settimana o corri il rischio di eliminare gli oli essenziali necessari alla pelle.
    • Un buon trattamento esfoliante può migliorare la circolazione del viso dandoti un colorito sano e luminoso.
    • Per un esfoliante casalingo unisci sale o zucchero con un amalgamante come miele o acqua, e un idratante con olio di vitamina E, olio di jojoba oppure olio di oliva. Se hai la pelle grassa puoi schiacciare una banana o un avocado che agirà da idratante.
  3. 3
    Elimina i brufoli. Anche se schiacciare i brufoli dà soddisfazione, quello è proprio il metodo sbagliato per eliminarli! Lava bene le mani prima di toccare i brufoli per evitare infezioni.
    • Non toccare i brufoli e non schiacciarli per non irritarli. Se schiacci i brufoli e non fai attenzione potrebbero restarti delle cicatrici.
    • Metti una salvietta fredda e umida oppure una bustina di tè sul brufolo da tre a cinque minuti durante il giorno, per diminuire l'irritazione.
    • Usa un trattamento antibrufoli che contenga da 1 a 2 percento di acido salicilico, meno irritante del perossido di benzoile.
    • Applica del Visine con un batuffolo di cotone sul brufolo per ridurre il rossore.
    Advertisement

Consigli

  • Non sfregare mai la pelle, ma tamponala delicatamente.
Advertisement

Avvertenze

  • Durante l'inverno, quando fa piacere fare lunghe docce calde, non esagerare con la pulizia del viso, potresti far seccare la pelle più velocemente.
  • Le allergie ai cosmetici possono provocare una serie di reazioni diverse. Se hai una reazione ad un prodotto smetti di usarlo e trova qualcos'altro.
  • Se hai la pelle sensibile prova la miscela di latte e miele su una piccola porzione di pelle prima di applicarla su tutto il viso.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement