Come Tenere la Casa Sempre Pulita

Nonostante tu sia solito pulire la tua casa, ma il giorno successivo disordine e sporcizia sembrano tornare a regnare sovrani? Tenere la propria casa pulita è una sfida che richiede un lavoro di squadra. Prosegui nella lettura per saperne di più.

Metodo 1 di 3:
Piccole e grandi Faccende

  1. 1
    Inizia dalle piccole cose. Le piccole faccende di casa, come passare l'aspirapolvere in salotto o pulire il piano di lavoro della cucina, possono migliorare il nostro stile di vita. Dopo averle portate a termine, passa ai lavori più grossi. Falciare il prato, pulire specchi e finestre, organizzare librerie, ecc.; ognuno di questi compiti contribuirà all'ordine della casa.
  2. 2
    Non trascorrere un intero giorno pulendo e riordinando. Fai qualcosa ogni giorno, qui e là. In questo modo non ti sentirai sopraffatto dalle faccende di casa.
  3. 3
    Esegui una pulizia settimanale, senza mai rimandare, altrimenti l'impegno necessario dovrà essere ancora maggiore.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Lista delle Faccende

  1. 1
    Crea una lista dei compiti da svolgere. Se lavori ogni giorno per molte ore, mentre altre persone stanno in casa, crea una lista delle faccende da svolgere. Avrà la forma di un'agenda, a una certa ora del giorno, la persona in casa svolgerà un compito. Tutti i compiti dovranno essere svolti rispettando l'ora indicata, così che al tuo rientro la casa sia ordinata e pulita, perché tu possa sederti e rilassarti davanti alla TV.
    • Nessuno della famiglia dovrebbe essere il solo responsabile delle pulizie domestiche. La responsabilità appartiene a tutti coloro che vivono sotto quel tetto, così che devono contribuire a tenere la casa pulita. Se sei nella posizione di doverti occupare di tutte le faccende di casa, modifica immediatamente l'organizzazione. Comunica ai tuoi famigliari che siete tutti responsabili della pulizia della casa e che le faccende domestiche devono essere eseguite ogni giorno con costanza e regolarità.
  2. 2
    Spolvera, aspira e organizza una stanza alla volta. Non abbiate fretta di occuparvi ognuno delle vostre stanze. L'intera casa ha bisogno di essere pulita, non solo le camere da letto.
    • Una persona può spolverare, un'altra passare l'aspirapolvere mentre una terza può mettere in ordine (per esempio sistemando i cuscini del salotto o riordinando i libri sugli scaffali), e così via.
  3. 3
    Non discutete sulle faccende domestiche. Facilitate il compito di ogni membro e ruotate settimanalmente gli impegni. Potrebbe essere necessario annotare i ruoli.
  4. 4
    Eleggete un capo per le faccende. La persona dovrà controllare ogni stanza e assicurarsi che sia pulita e ordinata. Ogni mese il ruolo verrà assegnato a una persona diversa.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Ricompense

  1. 1
    Fornisci la giusta motivazione a pulire. Se hai dei figli, prometti loro una ricompensa di cui possa godere tutta la famiglia dopo le pulizie. Potrebbe trattarsi di andare da qualche parte, di mangiare una torta fatta in casa, di guardare insieme il programma televisivo preferito, etc. Semplicemente proclama chiaramente che la ricompensa avverrà solo a pulizie completate. Poi impegnatevi a raggiungerla insieme.
  2. 2
    Rendi le pulizie più divertenti. Puoi ricorrere a giochi, musica e perfino competizioni per rendere le faccende di casa più divertenti, qualsiasi sia la tua età.
  3. 3
    Concediti una pausa! Qualsiasi cosa tu scelga, un giro di shopping, una nottata guardando film, una passeggiata sulla spiaggia, o semplicemente un po' di tempo trascorso rilassandoti, sii consapevole di avere bisogno di riposo. Fai qualcosa che ti piace. Potrai decidere di fare una pausa ogni sera, ogni fine settimana o quando lo desideri.
    • Non comprare altri oggetti che abbiano bisogno di essere spolverati!
    Advertisement

Consigli

  • Se hai dei bambini, limitati a riordinare la tua camera. Lascia che loro riordinino la propria dimostrando che tutti devono contribuire. Permetti a ognuno di essere responsabile di se stesso, li aiuterai a crescere e eviterai di instillare nelle loro menti l'idea che qualcuno si prenderà sempre carico dei loro compiti.
  • Cerca di rimanere al passo con le faccende di casa, sebbene sia difficile per coloro che lavorano, i benefici a lungo termini saranno ampi.
  • Se vivi da solo, le cose dovrebbero essere più semplici perché nessuno oltre a te sposterà gli oggetti. Cerca di rimanere comunque al passo con la tua routine. Evita di cedere alle scuse e pronunciare troppi "dopo lo faccio", il disordine prenderà presto il sopravvento.
  • Tieni un atteggiamento positivo quando cerchi di persuadere i tuoi famigliari a essere ordinati.
Advertisement

Avvertenze

  • Non lasciare che l'igiene e le pulizie prendano il sopravvento sulla tua vita. Ci sono cose più importanti che tenere tutto perfettamente in ordine.
  • Ripeti questo mantra: la maggior parte delle cose non potranno sporcarsi a tal punto da non poter più essere pulite.
  • Pulizia e ordine sono due cose differenti, il disordine è sgradito alla vista ma non ti ucciderà. Sporcizia, muffe e germi dovranno essere i tuoi primi bersagli quando pulisci.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement