Come Terminare una Conversazione

Hai un impegno ma non riesci a interrompere una conversazione? Non hai più argomenti di cui parlare? Oppure, il tuo interlocutore non si rende conto che non ti interessa affatto sapere cosa è successo nell’ultimo episodio di "The Walking Dead"? Ecco come interrompere una conversazione in modo gentile!

Passaggi

  1. 1
    Pensa a come è iniziata la conversazione. Hai fatto un commento su qualcosa? Oppure è stato il tuo interlocutore a iniziare?
  2. 2
    Se sei stato tu a iniziare la conversazione, allora è più importante essere educati. Non vorrai che l’altra persona pensi che tu sia una maleducato, per interrompere un discorso che TU hai iniziato?
  3. 3
    Se invece non hai iniziato tu la conversazione, aspetta che si presenti una pausa nel discorso. La pause fra un pensiero e l’altro sono il momento perfetto per dire all’altra persona che hai un altro appuntamento. Nota: per essere cortese devi aspettare che l’interlocutore esprima i suoi pensieri fino in fondo e non che finisca semplicemente una frase o che dica ad esempio: "Ehm...".
  4. 4
    Non dire nulla di maleducato. Di’ semplicemente: "Mi spiace ma devo proprio andare via adesso; ci sentiamo dopo!".
  5. 5
    Se la pausa che aspetti non si presenta, aspetta che il tuo interlocutore si riposi un secondo per respirare, quindi digli molto velocemente – ma educatamente – che devi andare al lavoro e che vi sentirete dopo. Dire "Ci sentiamo dopo" è un modo gentile per interrompere la conversazione, e dà modo alla persona di organizzare i propri pensieri, accorciando la conversazione che segue.
  6. 6
    Pensa al tipo di persona a cui ti stai rivolgendo. Per alcune persone non è un problema lasciarti andare per un po’, mentre altre potrebbero aspettare di vederti entrare in macchina, andare a lezione o persino solamente in bagno prima di mandarti un messaggio. Solo TU puoi sapere il tipo di persona con cui hai a che fare!
  7. 7
    Cerca di mantenere la calma A MENO CHE il tuo interlocutore non stia insultando o parlando male di altre persone non presenti, o se sta seriamente interrompendo la tua vita o lavoro. Gli altri devono capire che ci sono dei limiti, ed essere troppo tolleranti gli farà pensare che è una cosa accettabile monopolizzare il tuo tempo. In alcune situazioni, le buone maniere devono essere messe da parte.
    Pubblicità

Consigli

  • Guardare nella direzione di un oggetto TRANNE CHE ALL’OROLOGIO è una buona tecnica per sviare una conversazione. Il segreto è fingere di essere completamente assorbito per poi distrarsi improvvisamente e dire che ti sei ricordato di qualcosa che devi fare al lavoro.
  • Se una persona continua a chiamarti o a mandarti messaggi, digli nel modo più educato possibile che al momento non puoi parlare. Se persiste, digli chiaramente che non vuoi parlare.
  • Non sospirare e non gemere durante la conversazione. È un comportamento maleducato che farà arrabbiare l’altra persona, soprattutto se non è di buon umore. Potreste finire con il litigare e sprecare ancora PIÙ tempo.
  • Frasi del tipo "Possiamo parlare dopo?" sono le migliori, poiché mostrano un certo livello di interesse. Tuttavia, dovrai come minimo FINGERE che queste sono le tue reali intenzioni. Non infastidirti se la persona ti richiama o se cerca di riprendere il discorso. Non lasciarti invischiare un’altra volta! Interrompi velocemente il discorso dicendo che sei pieno di lavoro o che hai delle questioni da risolvere a casa. Comportarsi come se avessi veramente dei problemi al lavoro e fargli credere che preferiresti parlare con lui invece di affrontare il problema è un buon atteggiamento da provare in questo contesto.
  • Ricordati di SORRIDERE! Un sorriso amichevole è la tua àncora di salvezza per interrompere una conversazione.
  • Se il tuo interlocutore parla spesso di argomenti che non vuoi affrontare, assicurati che capisca i motivi per i quali preferisci evitare certi discorsi. Fagli capire che rispetti le sue opinioni e che apprezzi il fatto che condivida con te i tuoi pensieri, ma che alcune volte è meglio avere conversazioni leggere!
Pubblicità

Avvertenze

  • Interrompere una persona turbata per eventi più seri rispetto alla sconfitta della squadra di calcio, può essere più problematico. Se si parla di problemi in famiglia o di tematiche politiche in modo animato, e la persona è particolarmente turbata, interrompere il discorso non farà altro che irritarla maggiormente. Non essere sorpreso se deciderà di non aprirsi più con te.
  • Se di solito lasci che le persone parlino con te non stop, è probabile che questi consigli non funzionino subito, soprattutto se si tratta di una persona che ha un certo interesse nei tuoi confronti e che cerca spesso di conversare con te. In questo caso, è consigliabile spiegare all’interlocutore che, sebbene pensi che il suo comportamento sia lusinghiero, a volte ti distrae troppo.
  • Guardare l’orologio è maleducato, poiché il tuo interlocutore capirà che stai tenendo sotto controllo da quanto tempo dura la conversazione, e potrebbe offendersi. Tuttavia, se il tuo orologio fa bip, o se suonano le campane della chiesa, approfittane per sobbalzare all’improvviso.
  • Se il tuo interlocutore dice "Aspetta, devo dirti ancora una cosa!" anche dopo che hai cercato di interrompere la conversazione, digli in modo deciso che sei impegnato. Se vedi che proprio non vuole capire che sei impegnato, devi essere più determinato.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Comunicazione

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità