Come Tingere le Rose

Le rose rosse sono un classico, ma a volte il tuo partner preferirebbe dei colori più personalizzati. Le rose tinte professionalmente vengono spruzzate con il colore, immerse nella sostanza colorante o si fa in modo che la assorbano.[1]Il metodo illustrato in questo articolo, al contrario di altri molto costosi, richiede qualche strumento facile da reperire e dalle 2 alle 24 ore di tempo.

Parte 1 di 4:
Acquistare i Materiali

  1. 1
    Compra una dozzina di rose bianche. Acquistane di più, se il tuo progetto ne richiede un numero maggiore. Se non trovi le rose bianche, potrai ottenere gli stessi risultati con fiori di un rosa molto chiaro.
    • Se sei deluso dalla selezione di rose del tuo fioraio, puoi acquistare le rose online o in un vivaio.
  2. 2
    Organizza il tuo piano di lavoro. Avrai bisogno di un telo protettivo o di giornali su cui appoggiare le ciotole con la tinta. In più avrai bisogno di un tappetino da taglio fai da te e di una taglierina.
    • Se non hai il tappetino da taglio, puoi usare del cartone.
  3. 3
    Cerca dei bicchieri di plastica grandi e robusti. Avrai bisogno di un bicchiere per ogni colore che decidi di usare. I bicchieri devono avere le stesse dimensioni.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Tagliare i Gambi

  1. 1
    Disponi le rose bianche sul piano da lavoro. Se i gambi restano esposti all'aria per troppo tempo, non assorbiranno bene il colore. Taglia i gambi con delle forbici affilate. Devono avere tutti la stessa lunghezza, dai 25 ai 30 cm. Cerca di fare un taglio netto con un angolo di 45 gradi, per aumentare l’area di assorbimento dei gambi.
    • Le rose “berranno” la tinta attraverso i gambi.
  2. 2
    Togli le foglie dai gambi. Le potrai usare alla fine per riempire il tuo bouquet di verde.
  3. 3
    Se vuoi creare delle rose multicolori, dividi il gambo in tre o più parti. In questo modo potrai creare delle rose con 3-4 petali di colori diversi. Stendi i gambi delle rose sul piano di lavoro e fai da 2 a 4 tagli verticali da circa 15 cm.
    • Per questo passaggio si consiglia di utilizzare una taglierina o un coltello da cucina molto affilato. Fai attenzione a non tagliarti.
    • Usa dei movimenti lenti per evitare di tagliare del tutto il gambo. Se dovesse capitare, puoi comunque recuperarlo. Fai un taglio di 45 gradi e usa un solo colore per la tinta.[2]
    • Se vuoi tingere i petali con colori diversi, avrai bisogno di tagliare il gambo verticalmente, arrotolarlo e dividerlo in massimo quattro parti.
  4. 4
    Raggruppa le rose bianche in diversi gruppi, in base al colore che userai per tingerle.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Mischiare i Colori

  1. 1
    Prendi del colorante per alimenti e una brocca d’acqua da tenere pronti sul tavolo. Indossa dei guanti di gomma per evitare di tingerti le mani.
  2. 2
    Versa una tazza di acqua (circa 250 ml) all’interno di ogni bicchiere.
  3. 3
    Fai gocciolare il colorante per alimenti all’interno di ogni bicchiere. Se hai i colori primari (verde, rosso, blu e giallo) puoi mischiarli per ottenere quelli secondari. Per creare dei colori più accesi e sfumati, visita questo sito: http://www.foodnetwork.com/recipes/articles/Frost-by-Numbers-How-to-Make-Frosting-Colors.htmll.
  4. 4
    Mischia i colori con un cucchiaio di plastica o con un bastoncino. Risciacqua il cucchiaio quando cambi colore.
  5. 5
    Assicurati di mettere vicini tra loro i bicchieri con i colori che verranno utilizzati per una rosa multicolori.
  6. 6
    Disponi i bicchieri di plastica in piccole scatole di cartone per avere un supporto in più. I bicchieri poco resistenti rischieranno di cadere quando ci metti all’interno le rose.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Tingere le Rose

  1. 1
    Prendi dei gruppi di rose bianche con i gambi rivolti verso il basso e mettile all’interno dei bicchieri con il colorante alimentare.
  2. 2
    Crea delle rose multicolori posizionando ogni sezione del gambo spaccato in un bicchiere contenente un colore diverso.
  3. 3
    Controlla le rose dalle 2 alle 24 ore. Le rose assorbiranno il colorante alimentare dal gambo facendo colorare i petali. Quando i petali avranno raggiunto il colore che desideri, rimuovile dal bicchiere.
    • Le sottili venature dei petali avranno un colore più scuro rispetto al resto del fiore. Se vuoi rendere il colore dei petali completamente omogeneo, dovrai lasciare le rose nell'acqua colorata per il doppio del tempo.
    • Per ottenere una tinta chiara, dovrai aspettare dalle 2 alle 4 ore.
    • Per ottenere colori più brillanti invece, dovrai aspettare tutta la notte o fino a 24 ore.
  4. 4
    Rimuovi le rose una a una. Butta via la tinta in uno scarico. Indossa i guanti anche durante questa operazione perché rischi di tingerti le mani.
  5. 5
    Riempi un vaso con acqua fresca e del conservante per fiori. Lo puoi acquistare in pacchetti nei vivai, nei negozi di giardinaggio e online. Metti le rose dentro il vaso e ammira il tuo capolavoro!
    • Per mantenere le rose fresche, cambia l’acqua e il conservante a giorni alterni.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Rose bianche
  • Bicchieri di plastica
  • Cucchiai di plastica
  • Taglierina o coltello affilato
  • Tappetino da taglio
  • Giornali
  • Piano di lavoro
  • Acqua
  • Colorante alimentare
  • Forbici
  • Guanti di gomma
  • Conservante per fiori
  • Vaso

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio | Fai da Te
In altre lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità