Come Tirare con un Arco Ricurvo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il tiro con l’arco è uno sport sempre più popolare, anche grazie a film come “The Avengers” o “Hunger Games”. In particolare, l’arco ricurvo è l’arma preferita di Katniss Everdeen, la protagonista di “Hunger Games”. Questo articolo ti fornirà un’introduzione al tiro con l’arco ricurvo. Buon divertimento!

Parte 1 di 3:
Procurarsi l’Attrezzatura

  1. 1
    Scegli il tuo arco. Esiste una buona varietà di archi ricurvi in commercio. Prima di acquistare un arco, è di solito possibile affittarne alcuni presso un campo di tiro, in modo da provarne diversi tipi e marche.
    • Se hai deciso di acquistare un arco, consulta un esperto in un negozio di articoli sportivi in modo da scegliere quello giusto per te, tenendo in considerazione l’altezza, la forza richiesta per l’apertura e la maneggevolezza.
  2. 2
    Acquista l’attrezzatura di sicurezza necessaria. Tirare con un arco ricurvo richiede qualcosa in più, in termini di attrezzatura, di un arco e delle frecce. Se hai intenzione di fare pratica nel giardino di casa anziché in un campo di tiro, dovrai procurarti un bersaglio adatto che non rovini le frecce. Avrai anche bisogno di un parabraccio e di una patella per proteggere le dita.
    • Il parabraccio va indossato sull’avambraccio usato per impugnare l’arco. Il suo scopo è quello di proteggere il braccio nel caso in cui venga colpito dalla corda.
    • La patella, realizzata in cuoio, si usa per proteggere le dita dalla tensione della corda nel momento in cui questa viene tirata indietro. Si indossa facendo in modo da coprire le tre dita che tirano la corda (l’indice sopra la freccia e il medio e l’anulare sotto la freccia). Puoi anche far combaciare le punte del mignolo e del pollice dietro le altre dita in modo da allontanarle il più possibile.
  3. 3
    Considera la possibilità di procurarti ulteriori accessori. L’arco che decidi di acquistare o affittare potrebbe essere o meno dotato di alcuni accessori utili per i principianti, come un mirino o un clicker. Il clicker, in particolare, è utile ai principianti, in quanto fornisce un segnale sonoro nel momento in cui l’arco è aperto all’esatto allungo.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trovare la Giusta Posizione

  1. 1
    Stai in piedi, in posizione perpendicolare al bersaglio. Se sei destro, tieni l’arco con la mano sinistra, e il fianco sinistro girato verso il bersaglio (viceversa se sei mancino).
  2. 2
    Allarga le gambe sulla linea di tiro. I piedi devono stare alla stessa distanza delle spalle, e il baricentro del tuo corpo deve trovarsi sulla linea di tiro. Tenere i piedi ben saldi e alla stessa distanza delle spalle ti permetterà di ottenere la migliore stabilità al momento del tiro.
  3. 3
    Carica una freccia sull’arco. L’arco si carica inserendo la cocca della freccia (il punto di appoggio in fondo alla freccia) sulla corda. Fallo prima di sollevare l’arco e tirare la corda. Questa operazione è detta “incoccare” la freccia.
  4. 4
    Solleva l’arco portandolo all’altezza delle spalle. Mentre lo fai, assicurati di allungare bene il braccio tenendolo diritto e con il gomito saldo. Tenere il gomito anche solo leggermente piegato rende molto più difficile tendere l’arco.
    • Tenere il braccio diritto con il gomito saldo aiuta anche a tenerlo lontano dalla corda al momento del rilascio.
  5. 5
    Gira la testa verso il bersaglio. Mentre guardi, tira indietro la corda, all’incirca a metà. Tieni il busto diritto e le spalle basse (non piegarli).
    • Assicurati di girare solamente la testa verso il bersaglio, non il resto del corpo.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Allungare e Tirare

  1. 1
    Tira indietro la corda. La corda va tirata fino ad appoggiare la mano sotto la mascella, con la corda che tocca il viso nella zona dell’angolo inferiore della bocca. Mentre tiri la corda, assicurati di continuare a tenere il corpo diritto, senza girarlo verso il bersaglio.
    • Fai pratica cercando di usare i muscoli della schiena, e non quelli delle braccia, per ottenere la forza necessaria ad allungare l’arco.
  2. 2
    Prendi la mira. Usa il tuo occhio dominante e tieni chiuso l’altro occhio. L’occhio dominante è molto più affidabile per prendere la mira.
    • Se il tuo arco è dotato di un mirino, aiutati usando le tacche di mira.
  3. 3
    Rilascia la tensione delle dita sulla corda per tirare. Non strattonare indietro la corda, o la freccia non volerà diritta. Il rilascio deve essere quanto più fluido e gentile possibile: pensalo più come un “rilassare le dita” che un “lasciar andare”.
  4. 4
    Rimani in posizione fino a quando la freccia non ha colpito il bersaglio. Una volta eseguito il rilascio, la freccia deve ancora lasciare l’arco accelerando: un qualsiasi movimento effettuato durante questa frazione di secondo può disturbare il tiro, variando la direzione che prenderà la freccia. Il modo migliore per imparare a rimanere perfettamente immobili durante il rilascio, senza strattonare o muoversi all’indietro, è allenarsi a rimanere in posizione fino a quando la freccia non raggiunge il bersaglio.
    Pubblicità

Consigli

  • Usa i muscoli delle spalle e gli addominali, non i muscoli delle braccia. I muscoli addominali sono molto più potenti, e ti permetteranno fare meno sforzo.
  • Prendi la mira con l’occhio dominante, e tieni chiuso l’altro occhio.
  • Tieni sempre il braccio che impugna l’arco perfettamente diritto, con il gomito saldo.
  • Gira solamente la testa verso il bersaglio per prendere la mira.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai molta attenzione, soprattutto se è la prima volta che tiri con l’arco.
  • Se sei un principiante, usa un arco più leggero. Non scegliere un arco che richiede molta forza per essere allungato.
  • Assicurati di usare sempre la necessaria attrezzatura di sicurezza, incluso un parabraccio.
  • Informa le persone che ti stanno intorno quando stai per tirare, e assicurati che non ci sia nessuno in prossimità del bersaglio o dietro di esso.


Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità