Come Trasferirsi alle Hawaii

Trasferirsi alle Hawaii richiede molta più organizzazione rispetto a un trasferimento negli Stati Uniti continentali. L'arcipelago ha molte peculiarità (geografiche, economiche, logistiche) che possono complicare l'adattamento. Per assicurarsi di fare un trasferimento il meno stressante possibile, si raccomanda caldamente di cercare un impiego e un posto in cui vivere prima della partenza.

Parte 1 di 4:
Scegliere un'Isola
Modifica

  1. 1
    Considera Oahu. L'isola di Oahu è la più popolata dell'arcipelago hawaiano. Qui troverai Honolulu e la spiaggia di Waikiki. Avrai maggiori possibilità lavorative e molte proposte per quanto riguarda l'intrattenimento [1].
    • In linea di massima, gli stipendi a Oahu sono più alti rispetto alla maggior parte delle altre isole.
    • Honolulu somiglia alla maggior parte delle città americane più grandi, quindi, se conosci già questo stile di vita e questa cultura, sarà più facile adattarti.
    • Molti dei lavori a Oahu sono nel settore del turismo o dell'edilizia.
  2. 2
    Considera Maui. Dal punto di vista geografico, è leggermente più grande di Oahu, ma molto meno popolata. È dunque ideale per chi preferisce uno stile di vita più tranquillo e rilassato [2].
    • Maui offre meno opportunità dal punto di vista lavorativo. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che ci vive meno gente.
    • La maggior parte dei lavori è nel settore del turismo o dell'agricoltura.
    • Sebbene sia meno caotica di Oahu, Maui ha comunque un'ampia offerta nel campo dell'intrattenimento.
  3. 3
    Considera la grande isola di Hawaii. Come avrai intuito dal nome, è l'isola maggiore dell'arcipelago hawaiano. Si caratterizza per uno stile di vita simile a quello di Maui e, in alcune zone, di Oahu [3].
    • La maggior parte dei lavori è nel settore del turismo, ma ne vengono offerti molti anche nel campo dell'agricoltura.
    • L'intrattenimento e il turismo si concentrano sulla costa occidentale, Kona Coast.
  4. 4
    Considera Kauai, Molokai o Lanai. Queste isole sono le meno gettonate fra gli immigrati. È comunque possibile trovare un lavoro nel settore del turismo, ma le opportunità sono inferiori rispetto alle isole più grandi [4].
    • Su queste isole è possibile trovare un impiego anche negli uffici governativi statali o federali.
    • Queste isole sono più defilate, il problema è che è difficile viverci a causa delle limitate offerte lavorative.
    Advertisement

Parte 2 di 4:
Cercare un Posto in cui Vivere
Modifica

  1. 1
    Informati sulle tipologie di case disponibili alle Hawaii. La maggior parte della abitazioni è simile a quelle del continente americano, ma il prezzo per metro quadrato tende a essere molto più alto. Di conseguenza, ti conviene considerare un appartamento anziché una casa unifamiliare [5].
    • Le case unifamiliari sono le abitazioni più costose e generalmente la struttura è composta da tre o quattro camere da letto. È difficile trovare un'abitazione con una o due stanze da letto.
    • Considera gli edifici delle cooperative edilizie. In questo caso, non è possibile comprare un appartamento vero e proprio, bensì una quota presso la società che lo gestisce. È difficile ottenere un finanziamento bancario per questo investimento, ma può essere una soluzione valida per chi ha abbastanza risparmi da permetterselo.
    • I condomini sono la tipologia di abitazione più comune per chi si trasferisce alle Hawaii. Esistono appartamenti di diverse dimensioni e strutture. Oltre al mutuo o all'affitto, la maggior parte di questi edifici ha costi di manutenzione, che in media si aggirano sui 400 dollari al mese.
    • È possibile affittare qualsiasi tipologia di abitazione, ma ricorda che i prezzi possono variare a seconda della stagione e della vicinanza alle attrazioni turistiche.
  2. 2
    Decidi se affittare o comprare. Il mercato immobiliare statunitense ha assistito a un calo dei costi negli ultimi anni, ma Honolulu viene considerato uno di quei pochi posti in cui si considera più economico affittare che comprare una casa [6]. In ogni caso, puoi comunque decidere di acquistare un'abitazione in un'altra zona delle Hawaii.
    • Le case sono più abbordabili nelle isole meno popolate, solo che qui è più difficile trovare lavoro.
    • I contratti di affitto possono essere mensili o annuali.
  3. 3
    Decidi fra acquisto e affitto con diritto di proprietà. Alle Hawaii, una buona parte del territorio appartiene a pochi trust fondiari di grande rilievo ed è così sin dai tempi in cui l'arcipelago era una monarchia. Di conseguenza, in alcune zone puoi optare per l'affitto con diritto di proprietà [7].
    • Se hai un budget limitato, può essere difficile trovare un terreno in vendita.
    • La maggior parte dei contratti di affitto con diritto di proprietà dura 55 anni, con pagamenti fissi per 30 anni che vanno poi regolati in base all'andamento del mercato.
    • Sono disponibili dei finanziamenti sia per un affitto con diritto di proprietà che per un acquisto.
  4. 4
    Cerca una casa vicina al posto in cui lavori. Se hai già trovato un impiego, è importante cercare una casa nelle vicinanze. Il traffico può essere piuttosto congestionato sull'arcipelago hawaiano ed è difficile fare il pendolare fra un'isola e l'altra [8].
    • Il traffico può essere talmente insopportabile che molti dirigenti preferiscono volare per andare al lavoro anziché prendere la macchina.
    • Il traffico è decisamente peggiore nelle zone turistiche e che offrono molti lavori in questo settore. Se hai un impiego nel campo del turismo o in uno correlato, ti conviene vivere nei pressi del posto di lavoro.
  5. 5
    Mettiti in contatto con un agente immobiliare. Generalmente, è più facile trovare la casa giusta da comprare o affittare rivolgendosi a un agente specializzato nel mercato immobiliare delle Hawaii. Devi innanzitutto trovare un professionista esperto: a quel punto, potrai iniziare a valutare le diverse alternative.
    • Gli agenti immobiliari sapranno quali proprietà rientrano nella tua fascia di prezzo e ti aiuteranno a trovarne una nella zona in cui vuoi vivere.
    • Comprare una casa senza l'aiuto di un agente immobiliare può essere estremamente difficile.
  6. 6
    Usa i siti web delle agenzie immobiliari per trovare case in affitto o in vendita. Pur essendoti rivolto a un agente immobiliare, su internet puoi cercare dei posti di tuo gradimento. La maggior parte dei siti delle maggiori agenzie immobiliari statunitensi si occupa anche delle isole hawaiane e può offrirti molte alternative per l'acquisto o l'affitto.
    • Siti web come Trulia e Zillow ti permettono di cercare delle proprietà scremandole in base a variabili come prezzo, numero di camere da letto e dimensioni del terreno.
    • Siti web come Hawaii Real Estate e Hawaii Life offrono servizi simili specializzati nelle isole hawaiane.
  7. 7
    Preparati alle classiche difficoltà affrontate dagli immigrati. Le persone che si trasferiscono alle Hawaii solitamente hanno a che fare con determinati grattacapi. Eccone alcuni [9]:
    • Se ti trasferisci con degli animali domestici (specialmente cani di grande taglia), è più difficile trovare una casa in affitto.
    • La maggior parte delle banche hawaiane blocca per 10 giorni gli assegni ricevuti dalla parte continentale degli Stati Uniti, quindi è bene aprire un conto sull'isola e incassare le entrate tramite deposito diretto. Ovviamente, questo sarà un problema solo se hai un conto negli Stati Uniti e dovrai ricevere del denaro.
    • Se hai la macchina, dovrai spedirla. Inoltre, sarà necessario avere una patente di guida hawaiana e registrare l'automobile presso la motorizzazione delle Hawaii entro 10 giorni dall'arrivo del veicolo.
    Advertisement

Parte 3 di 4:
Trovare un Lavoro alle Hawaii
Modifica

  1. 1
    Considera le tue alternative. Alle Hawaii è possibile ottenere un lavoro redditizio in molti settori, ma devi determinare che tipo di impiego sei disposto a fare e capire le eventuali restrizioni legali che potresti subire [10].
    • I lavori nel settore della medicina, della legge e del governo sono fra quelli più pagati.
    • I lavori nel settore alimentare e dei trasporti sono fra quelli meno pagati.
    • Trasferendoti dall'Italia, avrai bisogno di ottenere un permesso di soggiorno lavorativo.
  2. 2
    Scegli un settore professionale. Se hai già una carriera ben avviata, ti conviene cercare lavoro nello stesso campo. Se però ciò non fosse possibile, dovrai scegliere una professione diversa.
    • Il turismo è il settore più redditizio alle Hawaii e offre molte opportunità agli immigrati.
    • Anche l'agricoltura offre molte opportunità di impiego nella maggior parte delle isole.
    • Altri campi professionali redditizi includono quelli dell'assistenza infermieristica, dell'istruzione e del settore alberghiero.
  3. 3
    Inizia a prepararti con largo anticipo. Prima di trasferirti alle Hawaii, comincia a cercare lavoro mettendoti in contatto con persone che vivono già nell'arcipelago. Se non hai contatti, inizia a gettare le basi usando piattaforme di social network professionali [11].
    • Se hai amici o vecchi colleghi di lavoro che risiedono alle Hawaii, contattali per informarli delle tue intenzioni e per chiedere loro se sono a conoscenza di eventuali posti vacanti.
    • Usa LinkedIn per trovare dipendenti di aziende che ti interessano e rivolgiti a loro. Molti saranno disposti a darti una mano.
    • Usa LinkedIn e altre piattaforme di social network per individuare aziende in cui ti piacerebbe lavorare.
  4. 4
    Contatta un'agenzia di selezione del personale o interinale. Centri di questo tipo creano un ponte fra le aziende e chi è alla ricerca di un lavoro, quindi sono molto utili per chiunque abbia bisogno di un impiego. Alcune agenzie statunitensi sono esclusivamente specializzate nel trovare lavoro alle Hawaii [12].
    • Agenzie come Altres offrono solo posti vacanti disponibili alle Hawaii e pubblicano addirittura annunci di impieghi introvabili su altre bacheche professionali.
    • L'agenzia cercherà lavori in linea con le tue competenze.
    • Accettare un contratto o una posizione temporanea offerta da un'agenzia è utile per allargare la propria rete di conoscenze e trovare un impiego per un determinato periodo di tempo.
  5. 5
    Dai un'occhiata ai siti web contenenti annunci di lavoro. Ne esistono diversi che aiutano persone alla ricerca di un impiego a trovare posti vacanti in tutto il mondo, Hawaii incluse. Puoi usarli per esaminare annunci e candidarti per lavori in linea con le tue qualifiche [13].
    • Monster e Indeed offrono annunci di lavori disponibili alle Hawaii, ma puoi trovarne anche su molti altri aggregatori di offerte professionali.
    • Diffida di annunci su siti come Craigslist che richiedono informazioni personali senza tutelare la tua privacy.
    • Se la tua situazione particolare ti permettesse di lavorare per il governo statunitense, potresti trovare annunci di lavoro in questo settore sul sito web www.usajobs.gov.
  6. 6
    Contatta direttamente i datori di lavoro. Se hai in mente un settore professionale specifico o hai trovato un'azienda che ti interessa molto, prova a contattarla e a chiedere se sono disponibili posti vacanti [14].
    • Alcune aziende possono avere posti vacanti che non sono ancora stati pubblicati sui siti di offerte.
    • Puoi trovare qualcuno disposto ad aiutarti a ottenere il lavoro che desideri.
    • Chiedi se è possibile fissare un colloquio informativo, in modo da poter incontrare un dipendente dell'azienda per discutere del settore senza fare riferimento ad alcun impiego specifico. È un'ottima opportunità per allargare la tua rete di conoscenze.
    Advertisement

Parte 4 di 4:
Prepararsi alla Cultura Hawaiana
Modifica

  1. 1
    Preparati a un costo della vita più alto, soprattutto se attualmente vivi nella zona continentale degli Stati Uniti. Alle Hawaii, la maggior parte dei prodotti costa di più a causa delle spese di spedizione. Anche le utenze sono più alte [15].
    • Servizi come l'elettricità possono ammontare al doppio o al triplo rispetto al costo medio nella parte continentale degli Stati Uniti.
    • Beni alimentari di prima necessità come il latte sono significativamente più costosi.
    • I valori delle proprietà sono estremamente alti, quindi i costi di un'abitazione per metro quadrato sono superiori rispetto alla maggior parte delle zone continentali degli Stati Uniti.
  2. 2
    Comprendi i rischi che comporta vivere su un'isola. Probabilmente non sei abituato ad alcuni aspetti implicati da questo stile di vita, ma devi adeguarti una volta che ti sarai trasferito. Sebbene in generale sia un posto sicuro in cui vivere, il rischio di affrontare situazioni di emergenza è superiore rispetto ad altre località [16].
    • Per chi vive alle Hawaii o su un'isola in generale, gli uragani e gli tsunami sono una realtà pericolosa.
    • Sulle coste delle Hawaii è possibile trovare forme di vita acquatica pericolose. Gli attacchi degli squali non sono molto comuni, ma nemmeno improbabili.
  3. 3
    Prepara i tuoi animali domestici. Le autorità delle Hawaii danno particolare importanza alle misure contro la diffusione della rabbia, quindi prendono molto sul serio i rischi comportati dall'introduzione di animali che provengono da fuori. Arrivato sull'isola dovrai prepararti a lasciare i tuoi animali domestici in quarantena per un determinato intervallo di tempo [17].
    • A seconda dell'età, della razza e della specie del tuo animale, la quarantena avrà una durata compresa fra 5 e 120 giorni, per assicurarsi che non sia affetto da rabbia o altri malattie trasmissibili.
    • Prima di partire, dovresti somministrargli tutti i vaccini necessari.
  4. 4
    Rispetta la cultura hawaiana. Le Hawaii sono un posto molto accogliente e le ragioni per viverci sono innumerevoli, ma i problemi non mancano. A causa della storia di impronta coloniale, i nativi hanno sofferto molto a causa di oppressioni economiche e politiche, talvolta violente. Tuttora rimangono tracce di livore fra i nativi e le persone che si trasferiscono alle Hawaii [18].
    • La parola haole significa "straniero" e spesso si usa per descrivere la gente che si trasferisce o che visita l'isola da qualsiasi altra parte del mondo. Non sempre viene usata con accezione dispregiativa, ma può succedere. Dovresti acquisire familiarità con il termine e quello che rappresenta.
    • Rispetta la cultura hawaiana e ricorda che ti stai trasferendo in un posto caratterizzato da una ricca tradizione culturale.
    • Se ti sposti da solo o di sera, tieniti alla larga dalle zone meno sicure. Come succede praticamente ovunque, ci sono parti più pericolose di altre.
    • Partecipa agli eventi della comunità e fai amicizia con i tuoi vicini per essere considerato un haole rispettoso.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Se il tuo lavoro prevede una licenza, devi occuparti di tutte le pratiche burocratiche pertinenti per esercitare legalmente la professione.

AvvertenzeModifica

  • La grande isola di Hawaii è suddivisa in nove "zone laviche", che segnalano il livello di rischio di una colata lavica. Queste parti dell'isola incidono sui costi dell'assicurazione per i proprietari di case o per gli affittuari, inoltre indicano il pericolo a cui è soggetta una proprietà.

Hai trovato utile questo articolo?

No