Come Trasferirsi in Spagna

Esiste una grande varietà di visti da poter richiedere per trasferirsi in Spagna: scegliere quello giusto ti farà risparmiare tempo ed eventuali problemi legali. Con l’ottenimento di uno dei visti seguenti, e con qualche altro accorgimento, riuscirai nel tuo intento. Ecco una guida su come fare. Attenzione: se sei già cittadino di uno dei Paesi appartenenti all’Unione Europea, non avrai bisogno di un visto.

PassaggiModifica

  1. 1
    Ottieni un Visto di Residenza per trasferirti in Spagna dopo la pensione.
    • Visita il Consolato spagnolo della tua giurisdizione.
    • Dato che ogni Consolato richiede documenti diversi, cerca su internet e scarica quelli richiesti dalla tua giurisdizione. Sarà una lista simile a quella che segue e specificherà anche se sia necessario andare personalmente al Consolato per fare richiesta, come prendere appuntamento, quali documenti debbano essere in spagnolo e così via.
    • Compila 2 domande di richiesta per un Visto Nazionale.
    • Porta 2 fototessere in formato passaporto; entrambe devono essere su sfondo bianco.
    • Assicurati che il tuo passaporto abbia validità residua di almeno un anno.
    • Procurati una prova che attesti che sei legalmente residente nel Paese in cui vivi.
    • Porta dei documenti che provino i tuoi legami familiari.
    • Procurati un documento che dimostri che la tua fedina penale sia pulita.
    • Ottieni un certificato medico che attesti che tu non sia affetto da malattie contagiose.
    • Procurati una prova che certifichi che tu abbia risorse economiche sufficienti a provvedere a te stesso (e alla tua famiglia, eventualmente) durante tutta la durata del soggiorno.
    • Dovrai pagare un vaglia per effettuare la richiesta di Visto.
  2. 2
    Ottieni un Visto di Residenza per lavorare in Spagna come impiegato.
    • Visita il Consolato spagnolo della tua giurisdizione.
    • Compila 2 domande di richiesta per un Visto Nazionale. Devi avere almeno 16 anni per questo tipo di richiesta.
    • Ottieni una lettera di approvazione dell’Extranjeria (l’ufficio immigrazione spagnolo) indirizzata al tuo futuro datore di lavoro.
    • Assicurati che il tuo passaporto abbia validità residua di almeno 4 mesi.
    • Porta 2 fototessere in formato passaporto.
    • Procurati una prova che attesti che sei legalmente residente nel Paese in cui vivi.
    • Procurati un documento che dimostri che la tua fedina penale sia pulita.
    • Ottieni un certificato medico che attesti che tu non sia affetto da malattie contagiose.
    • Dovrai pagare un vaglia per effettuare la richiesta di Visto.
  3. 3
    Ottieni un Visto di Residenza esente dal permesso di lavoro. Questo visto è pensato per gli stranieri che si trasferiscono in Spagna per portare avanti attività artistiche, accademiche, scientifiche, culturali o religiose.
    • Visita il Consolato spagnolo della tua giurisdizione.
    • Compila 2 domande di richiesta per un Visto Nazionale.
    • Assicurati che il tuo passaporto abbia validità residua di almeno un anno.
    • Procurati una prova che attesti che sei legalmente residente nel Paese in cui vivi.
    • Procurati un documento che dimostri che la tua fedina penale sia pulita.
    • Ottieni un certificato medico che attesti che tu non sia affetto da malattie contagiose.
    • Ottieni una lettera di invito o un documento che descriva le attività a cui prenderai parte.
    • Procurati dei documenti che attestino che l’organizzazione per cui lavorerai sia accreditata dalle autorità spagnole.
    • Dovrai pagare un vaglia per effettuare la richiesta di Visto.
  4. 4
    Ottieni un Visto di Residenza per investitori o liberi professionisti.
    • Visita il Consolato spagnolo della tua giurisdizione.
    • Compila 2 domande di richiesta per un Visto Nazionale.
    • Assicurati che il tuo passaporto abbia validità residua di almeno 4 mesi.
    • Porta 2 fototessere in formato passaporto.
    • Procurati una prova che attesti che sei legalmente residente nel Paese in cui vivi.
    • Compila correttamente il modello EX01.
    • Puoi richiedere il modello direttamente al Consolato.
    • Procurati un documento che dimostri che la tua fedina penale sia pulita.
    • Ottieni un certificato medico che attesti che tu non sia affetto da malattie contagiose.
    • Esibisci la prova di un titolo accademico o di una laurea, se correlati alla tua occupazione.
    • Procurati una lista dei documenti necessari per svolgere il tuo lavoro e specifica la tua attuale situazione rispetto a ognuno di essi.
    • Presenta una prova della tua stabilità finanziaria.
    • Dovrai pagare un vaglia per effettuare la richiesta di Visto.
  5. 5
    Trova una casa in Spagna.
    • Una semplice ricerca su internet ti aiuterà a trovare una casa.
    • Contatta chiunque tu conosca in Spagna per ricevere qualche consiglio.
  6. 6
    Trova una ditta di traslochi internazionali.
    • Una semplice ricerca su internet ti aiuterà a scegliere la migliore ditta di traslochi internazionali.
    • Contatta qualsiasi conoscente abbia fatto un trasloco internazionale per ricevere qualche consiglio.
    Advertisement

Trasferirsi in Spagna.Modifica

  1. 1
    Assicurati di aver chiuso tutti i tuoi conti in banca nel Paese in cui vivi e di trasferire il denaro su un conto spagnolo appena possibile.
  2. 2
    Ripaga tutti i debiti prima di partire. Risolvi qualsiasi problema che potrebbe risultare complicato gestire da un altro Paese.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Le regole che riguardano la fedina penale sono stringenti. Assicurati di chiedere i dettagli al Consolato spagnolo di riferimento.
  • Per la maggior parte dei Visti ti sarà richiesto presentare un originale e due copie di ogni documento. Per gli altri basterà un originale e una copia.
  • Ogni foto deve essere su sfondo bianco.
  • Dopo il tuo arrivo in Spagna assicurati di visitare l’Oficina de Extranjeros (l’ufficio degli stranieri) e richiedere un numero NIE. È un numero di identità nazionale.
  • Se vuoi riunirti a un familiare legalmente residente in Spagna, potresti aver diritto a un Visto. Chiedi maggiori informazioni al Consolato spagnolo di riferimento.
  • Un certificato medico del tuo dottore che accerti che tu non sia affetto da malattie contagiose dovrebbe essere accettato come prova della tua condizione medica.
  • In generale, qualsiasi documento da te fornito dovrà essere tradotto in spagnolo.
  • Se ti trasferisci in Spagna dagli Stati Uniti, potrai recuperare su internet la documentazione sulla tua fedina penale. Altrimenti puoi chiedere al Consolato maggiori informazioni su come ottenerla.
  • A questo indirizzo potrai trovare i moduli di richiesta per qualsiasi tipo di visto: http://www.maec.es/es/MenuPpal/Consulares/Formularios/Documents/2010Solicitud%20de%20visado%20nacional%20-%20EN.pdf.

AvvertenzeModifica

  • In seguito alla crisi economica e al debito dell’UE, il tasso di disoccupazione in Spagna a Maggio 2012 era pari al 24,6% della popolazione. La percentuale si è comunque notevolmente abbassata e si attesta oggi intorno al 16,1% (febbraio 2018).

Hai trovato utile questo articolo?

No