Come Trasformare un Paio di Jeans in Shorts

I migliori capi di abbigliamento non vanno mai fuori moda, e gli shorts di jeans sono l'esempio perfetto. Insieme ai capelli biondo platino e ai prendisole colorati, fanno subito estate. Il bello è che non devi spendere un centesimo per avere un paio di shorts. Questo articolo ti darà delle istruzioni su come trasformare un paio di jeans in shorts e usare diverse tecniche per renderli originali.

Metodo 1 di 4:
Decidere di Trasformare i Jeans in Shorts

  1. 1
    Scegli un paio di jeans da trasformare in shorts. I jeans ideali sono quelli che avvolgono confortevolmente i fianchi, i glutei e le cosce. Ricorda che i jeans larghi diventeranno shorts larghi, mentre i jeans aderenti shorts aderenti.
    • I jeans elasticizzati non sono i più indicati per questa trasformazione. Solitamente, questa stoffa incorpora pezzi di gomma o plastica, quindi, se queste parti dovessero penzolare dal fondo degli shorts, il risultato non sarà dei migliori.
    • Puoi trasformare in shorts anche i pantaloni khaki. Devi solo dare un'occhiata all'etichetta e assicurarti che siano al 100% di cotone, o quasi.
  2. 2
    Fai restringere i jeans. Se vuoi trasformare un paio di jeans che hai indossato a malapena o che non sono mai stati lavati, mettili in lavatrice e poi lasciali asciugare nell'asciugabiancheria prima di procedere con il taglio. Questo ti permette di farli restringere, così non finiranno per essere più corti di quanto desideri.
  3. 3
    Stabilisci la lunghezza che dovrebbero avere gli shorts. In base al grado di aderenza e alla forma dei jeans, puoi scegliere tra le seguenti lunghezze:
    • I pinocchietti arrivano esattamente al polpaccio e stanno benissimo con i tacchi alti o i sandali.
      • I pinocchietti sono solo leggermente più corti dei pantaloni classici, quindi, se non vuoi fare un cambiamento drastico, sono ideali.
      • I jeans aderenti o skinny possono essere trasformati in pinocchietti senza problemi, mentre i jeans larghi non creerebbero un effetto altrettanto buono. L'orlo inferiore dei pinocchietti dovrebbe fasciare i polpacci, non essere scampanato.
    • I bermuda arrivano al ginocchio o poco più in alto. A seconda della tipologia di jeans che trasformerai, i bermuda possono essere comodissimi o alla moda ed eleganti.
      • Se vuoi degli shorts abbastanza larghi e comodi da poter mettere durante tutta l'estate, trasforma un paio di jeans morbidi in bermuda.
      • I jeans che aderiscono bene alle cosce e alle ginocchia possono essere trasformati in bermuda, specialmente se hai intenzione di abbinarli a una maglia morbida.
    • L'orlo degli shorts classici si trova a circa 8-13 cm di distanza dalle ginocchia. Si tratta di un capo versatile che può essere reso più elegante o informale.
      • Sia i jeans larghi che quelli stretti sono i candidati ideali per essere trasformati in shorts classici.
      • Gli shorts classici presentano una lunghezza ideale se hai jeans bucati o altrimenti danneggiati sotto le ginocchia.
    • Gli shorts cortissimi presentano un orlo di 5-8 cm. Sono perfetti per andare in spiaggia, soprattutto se abbinati al pezzo di sopra di un bikini carino.
      • I jeans più attillati sono i migliori da trasformare in shorts cortissimi, mentre con i jeans larghi rischi di esporre eccessivamente la parte superiore delle cosce.
      • Se scegli questa soluzione, stai attenta. Se vuoi shorts cortissimi, puoi sempre tagliarli gradualmente per adeguarli alle tue esigenze; tuttavia, qualora esagerassi la prima volta, non potrai tornare indietro.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Realizzare il Taglio

  1. 1
    Indossa i jeans. Usa un gessetto o una spilla da balia per segnare il punto dei jeans che intendi tagliare: all'altezza dei polpacci, sulle ginocchia, a metà coscia o nella parte superiore della coscia. Una volta che avrai segnato il punto, togli i jeans.
    • Ricorda che i jeans diventeranno più corti perché si sfrangeranno. Se vuoi che l'orlo sia sfilacciato, il punto che segni dovrebbe trovarsi a circa 2,5 cm sotto la lunghezza che vuoi abbiano gli shorts finiti.
    • Se non vuoi sfrangiarli, segna un punto a circa 1,3 cm sotto la lunghezza che desideri abbiano gli shorts finiti.
    • Se vuoi fare uno o più risvolti agli shorts, segna un punto ad almeno 8 cm al di sotto della lunghezza desiderata.
  2. 2
    Stendi i jeans su una superficie piatta. Sarebbe preferibile un tavolo o una scrivania, dal momento che arriva alla cintola, ma, se non hai abbastanza spazio, puoi disporli sul pavimento.
  3. 3
    Allinea un righello al punto che hai segnato. Inclinalo leggermente verso la parte esterna dei jeans. Servendoti del gessetto, traccia la linea del taglio con mano leggera. Ripeti con l'altra gamba.
    • Le linee da tagliare dovrebbero arrivare leggermente sotto il cavallo, formando una V. Questo modello ti valorizza di più rispetto a un paio di shorts dal taglio dritto.
    • Non segnare eccessivamente la V. Dovrebbe essere quasi impercettibile, a meno che tu non voglia che gli shorts sembrino più corti verso le cosce.
  4. 4
    Taglia gli shorts. Taglia in maniera dritta lungo la linea che hai segnato.
    • Per ottenere migliori risultati, usa forbici da sarto, che sono ideati per tagliare tessuti pesanti come il denim.
    • Se la linea non è perfettamente uniforme, non farti prendere dal panico. Una volta che gli shorts si saranno sfilacciati, le parti meno dritte non saranno visibili.
  5. 5
    Indossa gli shorts. Ricordando che sul fondo si accorceranno di diversi centimetri perché si sfrangeranno o verranno risvoltati, sono più o meno della stessa lunghezza che avevi in mente? Magari ti rendi conto che in effetti preferisci i bermuda ai pinocchietti. Dai un'occhiata al risultato e, prima di procedere, prendi una decisione.
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Rifinire l'Orlo

  1. 1
    Valuta se è il caso di fare l'orlo agli shorts. Se vuoi prevenire che si sfilaccino troppo o se preferisci non portare degli shorts sfrangiati, devi fare l'orlo per ottenere il risultato che desideri.
    • Piega gli orli verso il basso di 6 mm e usa la macchina per cucire per fissarli.
    • Se non hai la macchina per cucire, piega gli orli verso il basso di 6 mm e cucili a mano.
  2. 2
    Potresti anche fare il risvolto. Se vuoi portare gli shorts in questo modo, dovresti comunque fissare i bordi con un punto di cucito per evitare che si sfrangino troppo.
    • Usa la macchina per cucire per fare un punto intorno al bordo di entrambe le gambe, ma puoi realizzarlo anche a mano.
    • Piega gli orli verso l'alto per due volte allo scopo di creare il risvolto.
    • Usa il ferro da stiro per fissare il risvolto.
    • Se vuoi che il risvolto degli shorts sia sempre alla stessa altezza, puoi fare un punto di cucito sui lati dei risvolti per fissarli.
  3. 3
    Sfrangia gli shorts. Se preferisci il classico look sfilacciato, allora metti il capo in lavatrice. Lavalo regolarmente e lascialo asciugare nell'asciugabiancheria per realizzare una bella frangia.
    • Se li vuoi più sfilacciati, ripeti il ciclo di lavaggio e asciugatura.
    • Se vuoi prevenire che gli shorts si sfrangino troppo, lavali e asciugali finché non avrai ottenuto il risultato desiderato, poi fai un punto di cucito intorno alle gambe proprio sulla parte in cui la zona sfilacciata incontra il denim intatto.
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Decorare gli Shorts

  1. 1
    Aggiungi un tocco di glamour. Cuci delle perline e delle paillettes creando un motivo originale, oppure decorali con della pittura per tessuti.
    • Se hai bisogno di un pizzico di aiuto per decidere quale motivo creare, puoi comprare kit contenenti paillettes e perline in merceria o in un negozio di stoffe.
    • Anche la pittura per tessuti è reperibile in questi negozi. Usa gli stencil per creare un'immagine precisa.
  2. 2
    Invecchia gli shorts. Vuoi dare l'idea di averli portati per anni? Utilizza della carta abrasiva, una grattugia o della paglietta d'acciaio per "distruggerli".
    • Strofina questi oggetti intorno alle tasche degli shorts e sulla zona delle cosce per un look invecchiato.
    • Strofina questi oggetti intorno all'orlo degli shorts per creare un effetto sfilacciato graduale.
  3. 3
    Buca gli shorts. Crea delle fessure sulla parte frontale dei jeans con un paio di forbici o un coltello X-Acto.
    • Personalizza il look come desideri. Puoi decidere di fare varie aperture o solo alcune, poi tagliale da diverse angolazioni o cerca di renderle parallele.
    • Usa delle forbici per realizzare dei fori sugli shorts. Allarga delicatamente le fessure con le dita. Dopo averli lavati, i fori avranno un aspetto sfrangiato e autentico.
  4. 4
    Scolorisci gli shorts. Puoi creare un motivo scolorito per schiarire solo certe aree o rendere gli shorts completamente bianchi.
    • Mescola 2 parti d'acqua e 1 di candeggina in un contenitore di plastica.
    • Inserisci i pantaloni in una vasca da bagno asciutta e versaci la soluzione a base di candeggina.
    • Cerca di concentrarti sulle aree che vuoi scolorire e sperimenta con diversi motivi in base a come spruzzi la candeggina.
    • Una volta che sarai soddisfatto del colore, lascia scorrere dell'acqua fredda sui jeans e poi lavali in lavatrice, da soli e senza detersivo.
    • Usa degli elastici di gomma per un effetto da lavaggio acido o sfumato. Devi semplicemente raccogliere le gambe degli shorts su se stesse e legarle con elastici di gomma. Inseriscili in una tinozza o una vasca piena di soluzione a base di candeggina, composta da 2 parti d'acqua e 1 di candeggina. Lasciali in ammollo per 20-60 minuti, questo dipende dal colore desiderato, e risciacquali sotto l'acqua di rubinetto. Infine, mettili in lavatrice, da soli e senza detersivo.
    Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Un paio di jeans
  • Forbici
  • Matita
  • Kit per cucito
  • Materiali decorativi, come perline, paillettes, pittura, carta abrasiva, grattugia, elastici di gomma e candeggina (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fashion

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement