Come Traslocare con un Gatto

Quella del trasloco può rivelarsi un'esperienza traumatica, sia per te che per il tuo gatto. Pertanto è fondamentale evitare lo stress a entrambi .

Passaggi

  1. 1
    Confina il tuo gatto in una stanza mentre sei nella fase preparatoria, per es. riempire gli scatoloni, spostare i mobili, ecc. In questo modo il gatto si calmerà e non dovrai sprecare tempo a cercarlo. Se puoi trova qualcuno che gli faccia compagnia.
  2. 2
    Durante il viaggio verso la nuova casa cerca di tenere il gatto calmo portando con te un oggetto a lui caro. Assicurati sempre di avere del cibo e dell’acqua. Calma il tuo gatto con una voce rassicurante. Non mettere MAI il gatto nel furgone del trasloco, nel bagagliaio, ecc. Durante il viaggio assicurati anche che il gatto stia fermo e al sicuro. Mettilo in una cesta comoda e asciutta con degli asciugamani, del cibo e dell’acqua. Copri la cesta con un asciugamano in modo che il gatto si senta più al sicuro. Porta degli asciugamani extra in caso dovessero sporcarsi.
  3. 3
    Quando sei nella nuova casa confina di nuovo il gatto nella stanza dove dormirà. Non metterlo in garage perché avrà bisogno di stare intorno alla gente per i primi 3 mesi. Non sottoporlo a troppe situazioni insolite. Di nuovo, se puoi trovare qualcuno che gli faccia compagnia ancora meglio.
  4. 4
    2-3 giorni dopo il trasloco fai esplorare la casa al gatto; una stanza per volta altrimenti il gatto sarà sopraffatto e potrebbe cercare di scappare.
  5. 5
    Se il tuo gatto va fuori, fallo uscire dopo 2-3 settimane. Prova a fargli indossare un collare o un microchip. Stai fuori con il gatto e rassicuralo. Non fargli mancare acqua e cibo mentre si trova fuori.
  6. 6
    Puoi anche provare un trucco: metti del burro sulle zampe del gatto. Essendo fastidioso, il gatto si leccherà le zampe. Fallo quando il gatto si trova fuori casa in modo che, mentre si lecca, acquisti familiarità con tutti gli odori e l’atmosfera del nuovo ambiente.
    Pubblicità

Consigli

  • Metti un asciugamano sopra la cesta del gatto. In questo modo il calore e l’oscurità lo calmeranno e si addormenterà.
  • Per viaggi più lunghi o per gatti molto spaventati, si consiglia di consultare il veterinario per tempo in modo da potersi procurare dei farmaci calmanti. In questo modo lo stress da viaggio sarà limitato. Alcuni gatti riescono a dormire per tutto il viaggio con delle semplici medicine. Mischia una pillola con del cibo e molto probabilmente il gatto la mangerà all'istante.
  • Se il gatto dorme sul tuo letto si consiglia di usare le stesse lenzuola per un paio di notti nella nuova casa. In questo modo il gatto si sentirà a casa e si ambienterà più facilmente.
  • Se devi soggiornare in hotel durante il trasloco assicurati che il gatto sia tenuto in un luogo circoscritto. Inoltre il gatto deve avere una cesta nella quale si sente al sicuro e dove può nascondersi ogni volta in cui si sentirà a disagio. Non dimenticarti di tenere le porte chiuse – non vuoi di certo che il gatto scappi in un hotel o in una zona sconosciuta! Se ci sono persone che vanno e vengono di continuo tieni il gatto in bagno, specialmente se hai a che fare con familiari di tutte le età.
  • Similmente, potrebbe essere utile non lavare totalmente la lettiera, in modo che rimanga un po’ di odore del gatto. In questo modo si ambienterà un po’ meglio. E non dimenticarti di mostrargli dove si trova la nuova lettiera!
  • Fai scorte di cibo per gatti avanti tempo e assicurati di conservarlo separatamente da tutte le altre cose (mettilo con tutti gli altri oggetti del gatto). In questo modo saprai sempre dove si trova il cibo e non rischierai di rimanere senza nel bel mezzo della notte!
  • Se devi spostarti in aeroplano, chiama la compagnia aerea per tempo per sapere come portare il gatto in aereo. Chiedi anche chi dovrà occuparsi del cibo e dell'acqua. Ricorda di portare con te qualcosa che piaccia al gatto, come la sua coperta preferita. Ritira immediatamente il gatto al reclamo bagagli e assicurati che ci sia qualcuno che il gatto conosce a ritirarlo.
  • Se possibile lascia il gatto ad una pensione per gatti mentre sei nel bel mezzo del trasloco. Potrebbe essere molto meno traumatico per il gatto, e arrivare alla nuova casa con gli oggetti già al loro posto potrebbe aiutarlo ad adattarsi più facilmente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non mettere MAI il gatto in un sacco, borsa o contenitore senza buchi. I gatti hanno sempre bisogno di vedere l’ambiente circostante, altrimenti si spaventano e diventano impossibili da gestire, e non ti perdoneranno mai. Il gatto necessita di arrivare alla nuova casa fiducioso e sicuro. Inoltre i buchi sul contenitore aiutano a far circolare l’aria. Senz' aria il gatto potrebbe morire soffocato.
  • Somministra sempre le medicine secondo le indicazioni del veterinario. Potrebbe volerci del tempo prima che il gatto si calmi, ma non aumentare la dose senza il permesso del veterinario, o il gatto potrebbe stare davvero male.
  • Sii preparato a forti miagolii durante il viaggio in macchina – per molti gatti la macchina è disorientante e strana e di conseguenza inizieranno a lamentarsi. A meno che i passeggeri non siano preparati a tale evento, tutto ciò può essere molto angosciante e potrebbe anche distrarre il guidatore.
  • Assicurati che tutti i ripostigli, buchi o piccoli spazi in cui il gatto può rifugiarsi siano chiusi. Il trasloco può essere molto spaventoso per un gatto e cercherà molto probabilmente di nascondersi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gatti | Casa & Giardino

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità