Come Trattare i Tagli e i Graffi da Rasatura

Scritto in collaborazione con: Anthony Stark, EMR

Ogni persona che si rade deve a volte affrontare gli sgradevoli e dolorosi tagli che fanno parte del processo. Sebbene si tratti in genere di ferite minori, devono comunque essere curate in maniera corretta. Questo articolo illustra come prendertene cura, ma offre anche alcuni consigli per evitare tali lesioni.

Parte 1 di 3:
Trattare i Tagli Minori

  1. 1
    Appoggia della carta igienica sul graffio o sul taglio. Uno dei metodi tradizionali per gestire questo inconveniente è coprire la lesione con un piccolo quadrato di carta igienica e aspettare che si formi un coagulo di sangue.[1]
    • Sebbene sia una tecnica efficace, impiega spesso più tempo per fermare il sanguinamento rispetto alle altre soluzioni descritte di seguito.
    • Non dimenticare di togliere il pezzetto di carta prima di uscire di casa.
  2. 2
    Applica un cubetto di ghiaccio sulla zona interessata. Il freddo costringe i vasi sanguigni riducendo il flusso di sangue e di conseguenza ferma la piccola emorragia; prendi un cubetto di ghiaccio dal congelatore e tienilo sul taglio.[2][3][4]
    • Puoi anche lavare l'area sotto l'acqua corrente fredda o tamponarla con un panno freddo.
    • Alcune persone consigliano di bagnare un piccolo asciugamano con acqua fredda, strizzarlo e poi metterlo nel congelatore in modo che sia sempre pronto per trattare questi graffi.
  3. 3
    Appoggia un panno bagnato con acqua molto calda sulla ferita. Anche il calore aiuta a fermare il sanguinamento perché cauterizza la ferita.
    • Per ottenere i migliori benefici, dovesti continuare a tenere il panno sotto l'acqua calda.[5][6]
  4. 4
    Usa l'amamelide. Si tratta di un astringente che riduce il diametro dei vasi sanguigni e che dovrebbe essere efficace per fermare il sanguinamento; immergi un batuffolo di ovatta nel liquido e applicalo sul taglio.[7][8]
    • Dato che ha proprietà astringenti, preparati a provare un po' di bruciore.
  5. 5
    Strofina un burrocacao o della vaselina sul taglio. La prossima volta che ti ferisci radendoti, prendi uno di questi prodotti dalla consistenza cerosa che sigillano la pelle forzando la coagulazione del sangue.[9][10]
    • Non applicare il burro cacao direttamente dallo stick, altrimenti non potrai più utilizzarlo in futuro; raschiane una piccola quantità con un cotton fioc, in modo da preservare le buone condizioni igieniche del resto del prodotto.
  6. 6
    Prendi un deodorante o un antitraspirante. Molti di questi prodotti contengono cloruro di alluminio che fa coagulare il sangue e contribuisce a fermare la perdita ematica; bagna le dita con il deodorante o l'antitraspirante e applicalo delicatamente sulla zona da trattare.[11][12]
    • Questa accortezza evita di dover buttar via il tubetto di deodorante dopo aver trattato il taglio, è meglio usare le punte delle dita o il cotton fioc.
  7. 7
    Cospargi la ferita con dello zucchero. Se ti sei procurato un piccolo taglio, puoi fermare il sanguinamento e disinfettare la lesione con questo semplice rimedio.[13]
    • Alcune persone consigliano il pepe di Cayenna o quello nero, ma generano una sensazione di bruciore più intenso rispetto allo zucchero.
  8. 8
    Bagna la pelle con del Listerine o un collutorio. Prima di essere commercializzato come igienizzante del cavo orale, Listerine era utilizzato come antisettico chirurgico; spruzzane un po' sul taglio per disinfettarlo e fermare la fuoriuscita di sangue.[14][15]
    • Come puoi immaginare, questa soluzione provoca un po' di bruciore, ma ottieni lo scopo che desideri.
  9. 9
    Lascia cadere alcune gocce di collirio sul graffio. I prodotti oculari a base di tetraidrozolina costringono i vasi sanguigni rallentando e fermando il sanguinamento; di conseguenza, possono donare sollievo quando ti ferisci durante la rasatura.[16]
  10. 10
    Acquista una buona, "vecchia" matita emostatica o un blocco di allume. Una volta erano strumenti sempre presenti nei kit di rasatura, nell'armadietto dei medicinali e sono stati utilizzati per secoli. Le matite emostatiche contengono in genere biossido di titanio, allume di potassio o una formulazione di solfato che aiuta il sangue a coagulare. I blocchi di allume sono prodotti simili che hanno l'aspetto di saponette e che bloccano il sanguinamento costringendo i tessuti.[17][18]
    • Per usare la matita emostatica, inumidiscine la punta e premila sul taglio o il graffio;
    • Se hai optato per l'allume, bagnalo e strofinalo sulla zona da trattare;
    • I prodotti astringenti possono causare una sensazione di bruciore, ma dovrebbero bloccare l'emorragia in fretta; possono anche prevenire le irritazioni da rasatura.
    • Le matite emostatiche e i blocchi di allume possono lasciare dei residui polverosi e bianchi, controlla quindi il tuo aspetto allo specchio e risciacqua la pelle prima di uscire di casa;
    • Puoi acquistare questi prodotti in farmacia, nelle profumerie e online; vengono venduti anche nei negozi dei barbieri tradizionali.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Prendersi Cura dei Tagli Gravi

  1. 1
    Risciacqua la ferita con acqua fredda. In questo modo, blocchi il sanguinamento e puoi valutare meglio la gravità della situazione.[19]
  2. 2
    Applica pressione sul taglio. Prendi un fazzoletto di carta, un po' di carta igienica o un panno e premi sulla zona in cui la fuoriuscita di sangue sembra più abbondante, mantenendo la pressione per 5-15 minuti.[20][21]
    • Se il sangue impregna il tessuto, aggiungi un altro panno senza togliere il primo;
    • Se questo intervento non ferma l'emorragia, prova ad avvicinare i lembi del taglio con il dito indice per interrompere il sanguinamento;
    • Se anche questa tecnica non funziona, vai dal medico quanto prima.
  3. 3
    Solleva l'area ferita. Se possibile, cerca di portare in alto la parte del corpo lesionata, in modo che si trovi a un livello maggiore rispetto al cuore; questa soluzione dovrebbe rallentare l'apporto di sangue alla zona.[22]
  4. 4
    Pulisci la lesione. Dopo aver fermato il sanguinamento, usa dell'acqua ossigenata, della tintura di iodio o una pomata antibiotica per evitare infezioni e garantire una rapida cicatrizzazione del taglio.
  5. 5
    Fascia la zona. Metti una benda sterile sulla ferita per evitare che la sporcizia e i batteri possano contaminarla e allo stesso tempo per impedire la ripresa dell'emorragia.[23]
    • Se il sangue impregna la medicazione o questa si bagna, cambia la garza; così facendo, la lesione resta pulita e asciutta.
  6. 6
    Togli la fasciatura dopo alcuni giorni. Se la ferita non è troppo grave, puoi solitamente togliere la garza nel giro di pochi giorni per accelerare il processo di guarigione.[24]
  7. 7
    Vai dal medico se l'emorragia non si ferma o se noti segni di infezione. Se non riesci a fermare la fuoriuscita di sangue o il sito del taglio è arrossato, irritato o purulento, è meglio andare dal dottore quanto prima; questi può valutare la situazione e fornire le cure adeguate.[25]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Prevenire Tagli e Graffi da Rasatura

  1. 1
    Idrata la zona prima e dopo la rasatura. Tale accorgimento può impedirti di tagliarti o graffiarti mentre elimini i peli.
  2. 2
    Fai una doccia calda prima di procedere. In alternativa, puoi lavare la zona con acqua molto calda per alcuni minuti; entrambe le soluzioni evitano che la lama del rasoio raschi la pelle, minimizzando il rischio di ferite.[26]
    • Questa tecnica si chiama rasatura "a bagnato";
    • Quando procedi, usa un sapone delicato che non elimini il sebo naturale e non secchi la pelle, altrimenti la rasatura diventa ancora più difficile.[27]
  3. 3
    Sostituisci regolarmente la lama del rasoio. Questa semplice accortezza evita le piccole ferite che si possono formare a causa di una lama poco affilata; inoltre, minimizza gli arrossamenti, le irritazioni e di conseguenza lo sviluppo di batteri che possono causare infezioni.[28][29]
    • Cambia la lama ogni volta che ti sembra poco tagliente. Quando ti accorgi che trascina la pelle o causa una sensazione sgradevole, significa che devi sostituirla.
    • In linea generale, si consiglia di cambiarla ogni 5-10 rasature, ma tutto dipende dalla frequenza con cui ti radi.[30]
    • La nota marca Gillette ha recentemente confermato che i propri prodotti sono studiati per durare almeno cinque settimane.[31]
  4. 4
    Evita la rasatura a secco. Sebbene tu possa essere tentato di farlo per risparmiare tempo e denaro, questa tecnica senza sapone o schiuma da barba aumenta le probabilità di ferirti; applica sempre un gel o una schiuma per far scorrere meglio la lama sulla pelle.
    • Il balsamo è efficace quanto la crema da barba e può rivelarsi meno costoso, in base alla marca che scegli.[32]
  5. 5
    Butta via i rasoi monouso con una sola lama. Questi modelli possono essere più economici, ma tendono a trascinare la pelle causando tagli e graffi.[33]
    • Per una rasatura liscia, scegli i modelli con più lame.
  6. 6
    Tieni il rasoio asciutto e pulito. La maggior parte delle persone non si preoccupa di pulire o asciugare tale strumento dopo l'uso, ma la ricerca suggerisce che in questo modo se ne aumenta la durata, evitando che la lama perda il filo e di conseguenza minimizzando il rischio di tagliarsi. Segui questi consigli:[34]
    • Risciacqualo con acqua pulita e molto calda dopo ogni utilizzo;
    • Asciugalo con un panno o un tessuto denim facendolo scorrere in direzione contraria rispetto a quella di taglio; in questo modo, rimuovi i peli o i residui di schiuma da barba che possono rovinare la lama e causare una rasatura imprecisa;
    • Lubrifica le lame dopo ogni utilizzo con dell'olio che non irriti la pelle oppure quello d'oliva; per questa operazione puoi usare un cotton fioc;
    • Lascia che il rasoio si asciughi all'aria e conservalo al riparo dall'acqua.
  7. 7
    Maneggia correttamente il rasoio. Rispettare una giusta manualità ed evitare alcuni degli errori comuni prolunga la vita dello strumento. Ecco cosa non dovresti fare:[35]
    • Premere con troppa forza, perché rovina il filo della lama e aumenta il rischio di lesioni;
    • Picchiettare la testa del rasoio sul bordo del lavandino o della doccia, altrimenti rovini la lama riducendone la vita e aumentando il rischio di tagli da rasatura.
  8. 8
    Valuta di cambiare tipo di rasoio. Se la tua tecnica di rasatura continua a causare ferite irritanti, fai alcune ricerche, prova altri strumenti o metodi per togliere i peli.
    • Molte persone stanno riscoprendo gli strumenti tradizionali, come il rasoio di sicurezza a doppio filo o quello a mano libera, per garantire una rasatura liscia senza tagli.[36]
    Pubblicità

Consigli

  • Idratare le pelle prima e dopo la rasatura riduce il rischio di tagli e graffi.
  • Mantieni il rasoio pulito e asciutto per prolungare la vita della lama, ma anche per evitare ferite a causa di un filo poco tagliente.
  • L'applicazione di un prodotto astringente come l'amamelide o un dopobarba aiuta a idratare la pelle e a ridurre l'infiammazione da rasatura.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non premere troppo con il rasoio perché rovini il filo della lama causando di conseguenza delle piccole ferite.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Tecnico di Emergenza Sanitaria
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Anthony Stark, EMR. Anthony Stark è un Tecnico di Emergenza Sanitaria nella Columbia Britannica. Lavora attualmente per il British Columbia Ambulance Service.
Categorie: Incidenti & Ferite
  1. http://www.symptomfind.com/health/stop-shaving-cut-bleeding/
  2. http://www.artofmanliness.com/2012/10/16/beyond-toilet-paper-how-to-treat-shaving-nicks-and-cuts/
  3. http://www.symptomfind.com/health/stop-shaving-cut-bleeding/
  4. http://www.symptomfind.com/health/stop-shaving-cut-bleeding/
  5. http://www.smithsonianmag.com/smart-news/marketing-campaign-invented-halitosis-180954082/?no-ist
  6. http://www.artofmanliness.com/2012/10/16/beyond-toilet-paper-how-to-treat-shaving-nicks-and-cuts/
  7. http://www.gq.com/story/drop-the-toilet-paper-5-surprising-ways-to-stop-a-shave-cut-from-bleeding
  8. http://www.artofmanliness.com/2012/10/16/beyond-toilet-paper-how-to-treat-shaving-nicks-and-cuts/
  9. http://www.symptomfind.com/health/stop-shaving-cut-bleeding/
  10. http://www.mensxp.com/grooming/skin-care/4681-how-to-heal-shaving-cuts.html
  11. http://www.artofmanliness.com/2012/10/16/beyond-toilet-paper-how-to-treat-shaving-nicks-and-cuts/
  12. http://www.webmd.com/first-aid/tc/cleaning-and-bandaging-a-wound-topic-overview
  13. http://www.webmd.com/first-aid/tc/cleaning-and-bandaging-a-wound-topic-overview
  14. http://www.webmd.com/first-aid/tc/cuts-home-treatment
  15. http://www.webmd.com/first-aid/cuts-or-lacerations-treatment
  16. http://www.webmd.com/first-aid/tc/cuts-home-treatment
  17. http://www.today.com/style/how-get-perfect-shave-2D80554959
  18. http://www.artofmanliness.com/2014/10/02/shaving-mistakes/
  19. http://www.goodhousekeeping.com/beauty/anti-aging/tips/a20754/mistakes-shaving-your-legs/
  20. http://www.wsj.com/articles/SB10001424052702303624004577338233628030826
  21. http://www.goodhousekeeping.com/beauty/anti-aging/tips/a20754/mistakes-shaving-your-legs/
  22. http://fortune.com/2012/06/07/how-long-does-a-razor-really-last-gillette-comes-clean/
  23. http://www.goodhousekeeping.com/beauty/anti-aging/tips/a20754/mistakes-shaving-your-legs/
  24. http://www.goodhousekeeping.com/beauty/anti-aging/tips/a20754/mistakes-shaving-your-legs/
  25. http://sharpologist.com/2011/07/video-how-to-extend-the-life-of-razor-blades.html
  26. http://www.wsj.com/articles/SB10001424052702303624004577338233628030826
  27. http://www.today.com/style/how-get-perfect-shave-2D80554959

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità