Come Trattare un'Infiammazione del Ginocchio

Scritto in collaborazione con: Jurdy Dugdale, RN

Se hai il ginocchio rosso, gonfio, dolorante o caldo al tatto, vuol dire che è infiammato. Questo stato flogistico può essere causato da varie condizioni patologiche, come artrite, tendinite, borsite o lesioni a muscoli o tendini attorno al ginocchio. Una volta lesionata, l'articolazione comincia a infiammarsi perché l'organismo mette in atto un processo di guarigione. Se è lieve, è possibile curarla in casa adottando qualche accorgimento e alcuni cambiamenti nello stile di vita. Tuttavia, se è cronica o forte, dovresti consultare il medico.

Parte 1 di 3:
Occuparti da Solo dell'Infiammazione

  1. 1
    Concedi una tregua al ginocchio. Se è infiammato, dovresti tenerlo a riposo il più possibile. Il movimento non farà che aggravare l'infiammazione, mentre una pausa offrirà al corpo il tempo necessario per sanare la lesione.
    • Tienilo a riposo il più possibile. La maggior parte dei pazienti non può fare a meno di camminare e muoversi nonostante l'infiammazione. In questi casi, è necessario evitare almeno le attività più pesanti che rischiano di stressare l'articolazione.
    • Se l'infiammazione non migliora dopo 1-2 giorni, dovresti consultare il medico.
  2. 2
    Applica un impacco freddo. È possibile alleviare l'infiammazione mettendo un impacco di ghiaccio sul ginocchio. Se la temperatura dell'articolazione si abbassa, i vasi sanguigni si restringono, riducendo il gonfiore. Intorpidendo l'area, si allevia anche il dolore.
    • Applica un impacco di ghiaccio per 15 minuti ogni ora. Ripeti questa operazione per 3-4 ore di seguito in modo da attenuare sensibilmente l'infiammazione.[1]
    • Per ridurre l'infiammazione, puoi utilizzare un impacco di ghiaccio vero e proprio, ma è efficace anche una confezione di verdure surgelate. Avvolgila in un asciugamano per proteggere la pelle dal freddo.
  3. 3
    Comprimi la zona lesionata. Una lieve compressione sul ginocchio infiammato può prevenire o ridurre il gonfiore. Fascialo usando una benda elastica a compressione. Puoi comprarla al supermercato o in farmacia.
    • Assicurati di non stringere troppo la fasciatura. Se è eccessivamente stretta, può fermare la circolazione nei pressi dell'articolazione. Per assicurarti che la pressione non sia eccessiva, prova a infilare un dito sotto la benda e sollevarlo leggermente. Inoltre, allentala se i piedi iniziano ad addormentarsi.
    • Togli la benda ogni paio d'ore.
    • La fasciatura può anche sostenere il ginocchio quando devi camminare.[2]
  4. 4
    Solleva il ginocchio. Tienilo sopra l'altezza del cuore in modo da favorire la circolazione verso l'articolazione. È più facile se ti sdrai. Una volta steso, chiedi a qualcuno di mettere dei cuscini sotto il ginocchio in modo che resti sollevato all'altezza giusta.[3]
    • Che tu voglia guardare la TV, leggere un libro o schiacciare un pisolino, tienilo sollevato ogni volta che ti stendi.
  5. 5
    Assumi un antinfiammatorio non steroideo da banco. Gli antinfiammatori senza obbligo di ricetta medica, come l'ibuprofene, possono alleviare il gonfiore del ginocchio, ma anche il dolore associato alla lesione.[4]
    • Segui le istruzioni relative alla posologia riportate sul foglietto illustrativo.
    • Consulta il medico se hai dubbi su eventuali interazioni farmacologiche o se in passato hai manifestato effetti collaterali dopo l'assunzione di un antinfiammatorio.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Alleviare l'Infiammazione Apportando Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. 1
    Evita le attività che mettono a dura prova il tuo ginocchio. Se l'articolazione è soggetta a stati flogistici ricorrenti, dovresti iniziare a trattarla più delicatamente. Elimina le attività che aggravano l'infiammazione, come gli esercizi ad alto impatto, tra cui corsa o tennis.[5]
    • Molte infiammazioni sono prodotte da lesioni a tendini e muscoli attorno al ginocchio. Gli esercizi ad alto impatto possono ridestarle a causa dello sforzo che esercitano sulle articolazioni.
    • Anche le attività quotidiane possono scatenare problemi al ginocchio nei soggetti che soffrono di artrite. Riducile in base alle tue esigenze.
  2. 2
    Pratica uno sport che fa bene alle ginocchia. Sostituisci gli esercizi ad alto impatto con altri meno pesanti. Ad esempio, il nuoto non peggiora le infiammazioni articolari e fa bene alla salute.[6]
    • Tra gli altri esercizi fisici a basso impatto considera la cyclette, l'ellittica, l'aquagym, lo stretching e quelli con sedia.
    • Una ginnastica regolare a basso impatto aiuta le ginocchia a guarire nel corso del tempo.[7]
  3. 3
    Segui un'alimentazione antinfiammatoria. L'infiammazione al ginocchio può essere collegata a processi flogistici in atto nell'organismo. Per alleviarli, prova a mangiare cibi antinfiammatori. Pertanto, considera:[8]
    • Pomodori;
    • Olio d'oliva;
    • Verdure a foglia verde, tra cui spinaci, cavolo e cavolo nero;
    • Frutta a guscio;
    • Pesci grassi, tra cui salmone, sgombro, tonno e sardine;
    • Frutta fresca.
  4. 4
    Dimagrisci. La pressione esercitata su un ginocchio infiammato può aggravare ulteriormente la flogosi e comprometterne la guarigione. Quindi, se riduci il peso che deve sostenere quotidianamente, potrà ristabilirsi adeguatamente.[9]
    • Anche se numerose cure dimagranti incoraggiano a praticare molta attività fisica, tieni presente che devi trattare bene il ginocchio già infortunato mentre ti alleni.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Cercare Cure Mediche per Alleviare l'Infiammazione

  1. 1
    Consulta il medico per ottenere una diagnosi definitiva e un trattamento. Il dolore e il gonfiore a carico del ginocchio vanno curati sotto la supervisione del medico. Potrebbe prescrivere una radiografia, una risonanza magnetica o un'ecografia in modo da formulare una diagnosi accurata e, di conseguenza, suggerire una terapia adatta al tuo problema.[10]
    • Se sei soggetto a un'infiammazione cronica originata da una lesione o una patologia come l'artrite, parlane con il medico durante un controllo. Potrebbero offrirti alcuni suggerimenti sulla prevenzione e sul trattamento del tuo problema.
  2. 2
    Informati sulle opzioni a tua disposizione per gestire il dolore. Se gli antidolorifici da banco non lo alleviano in maniera soddisfacente, il medico potrebbe prescriverti qualcosa di più efficace. Riferiscigli quanto ti fa male il ginocchio e chiedigli se non sarebbe più indicato prendere un antidolorifico più forte, a base di oppiacei o corticosteroidi.[11]
    • Potrebbe anche prescriverti una pomata a base di capsaicina. Si tratta di un antidolorifico topico che può alleviare l'infiammazione che interessa le articolazioni.
    • Solitamente i corticosteroidi vengono iniettati nell'articolazione. Si tratta di un trattamento duraturo contro il dolore e il gonfiore, che viene somministrato presso lo studio medico.
    • Gli analgesici oppiacei, come la codeina, possono creare dipendenza. Fai attenzione quando li prendi e usali solo se devi tenere a bada il dolore.
  3. 3
    Informati sulle procedure chirurgiche. In caso di grave lesione al ginocchio, il medico potrebbe suggerire un intervento chirurgico. Se ne consegue un'infiammazione che non sei in grado di curare con altri metodi terapeutici, considera la possibilità di sottoporti a un'operazione.[12]
    • Diversi sono gli interventi chirurgici al ginocchio che si possono prospettare al paziente. Variano in termini di invasività. Alcune persone hanno solo bisogno di un intervento in artroscopia che si effettua in regime ambulatoriale, mentre altre necessitano di procedure molto più invasive che comportano una lunga convalescenza, come l'intervento di protesi totale del ginocchio.
    Advertisement


Informazioni su questo wikiHow

Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Jurdy Dugdale, RN. Jurdy Dugdale lavora come Infermiera Registrata in Florida. Ha ricevuto la Licenza Infermieristica dal Florida Board Nursing nel 1989.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement