Come Trattare un'Ustione Causata dal Vento

Scritto in collaborazione con: Marsha Durkin, RN

Dopo una lunga giornata trascorsa sulle piste da sci o dopo aver fatto jogging in pieno inverno, potresti notare secchezza, arrossamento e infiammazioni cutanee. Questi sintomi vengono scatenati dalle cosiddette ustioni da freddo. Si tratta di un fenomeno dovuto a vento gelido e bassa umidità, due fattori che causano irritazioni e screpolature, con conseguente sensazione di bruciore. Questo fastidioso disturbo può essere curato applicando una crema idratante, un gel o un'apposita pomata per lenire la pelle. Puoi anche fare un trattamento mirato affinché la guarigione avvenga correttamente. Assicurati di adottare abitudini come indossare una mascherina antivento o altri accessori protettivi per prevenire il disturbo. In questo modo potrai godere della vita all'aria aperta senza il timore che la pelle si secchi o si infiammi.

Metodo 1 di 3:
Applicare una Crema Idratante, un Gel o una Pomata

  1. 1
    Applica una crema idratante. Cerca un prodotto contenente ingredienti idratanti come burro di karité, avena e lanolina. Assicurati che sia priva di parabeni e fragranze, in modo che non irriti la pelle [1].
    • Evita le creme che contengono sostanze chimiche aggressive o coloranti, che possono causare irritazioni.
  2. 2
    Usa una pomata emolliente. Le pomate sono solitamente più dense rispetto alle creme e possono essere una buona opzione in caso di pelle gravemente irritata o ustionata [2].
    • Può essere particolarmente utile lasciare agire questo prodotto durante la notte. Fai però attenzione per evitare che finisca negli occhi.
    • Non usare pomate antibiotiche per la pelle contenenti idrocortisone, a meno che l'epidermide non sia screpolata, infetta e sembri non guarire. L'utilizzo dell'idrocortisone è indicato per l'eczema e per trattare il prurito, ma assottiglia e indebolisce la pelle qualora si superassero le dosi raccomandate [3].
    • Le pomate di marche come Bepanthenol e Chicco sono considerate efficaci per trattare la pelle.
  3. 3
    Applica il gel di aloe vera. Il gel di aloe vera aiuta ad attenuare secchezza e irritazione, con la stessa azione calmante e lenitiva che ha quando viene usato per trattare le ustioni solari. Cerca questo prodotto in erboristeria o su internet [4].
  4. 4
    Usa l'olio di cocco per trattare la pelle in maniera completamente naturale. È ottimo per idratare e lenire le pelli infiammate. Aiuta inoltre ad accelerarne la guarigione. Puoi cercarlo in erboristeria o su internet [5].
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Trattare un'Ustione Causata dal Vento

  1. 1
    Rimani al chiuso ed evita il sole. Cerca di non uscire e non esporre la pelle al sole o al freddo. Lascia che guarisca prima di avventurarti nuovamente fra venti forti o temperature glaciali.
  2. 2
    Fai docce o bagni con acqua tiepida. Le docce o i bagni bollenti possono seccare ulteriormente la pelle e rallentare la guarigione. Cerca invece di usare l'acqua tiepida per promuovere il processo di recupero.
  3. 3
    Non strofinare o grattare la pelle. Queste azioni possono peggiorare l'ustione causata dal vento. Cerca di non toccarla affatto per favorire una corretta guarigione. Puoi toccarla solo quando ti fai la doccia o il bagno, ma con estrema delicatezza [6].
    • Indossa maglie a maniche lunghe e vestiti che coprano le zone interessate dall'ustione affinché la pelle possa guarire.
  4. 4
    Prendi analgesici da banco. Se l'ustione dovesse causare fastidi e dolore, assumi un antidolorifico da banco come l'ibuprofene o l'acetaminofene. Segui le istruzioni riportate sul foglietto illustrativo e mai superare le dosi raccomandate.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prevenire le Ustioni Causate dal Vento

  1. 1
    Applica una crema con SPF 15 o superiore prima di uscire. Proteggi la pelle dalle ustioni applicando una crema solare ogni volta che hai intenzione di uscire, specialmente se trascorrerai molto tempo all'aperto [7].
  2. 2
    Applica una crema idratante dalla consistenza densa per proteggere la pelle. Ricopri la pelle esposta con una crema idratante per preservare un corretto equilibrio idrolipidico. Applica anche un burrocacao sulle labbra per proteggerle dal vento [8].
    • Assicurati di riapplicare la crema all'occorrenza per mantenere la pelle protetta e idratata.
  3. 3
    Tieni la pelle coperta quando esci. Se possibile, cerca di non esporla agli agenti atmosferici. Indossa maglie a maniche lunghe, pantaloni, guanti, sciarpe e mascherine qualora dovessi esporti a forti venti o condizioni climatiche avverse [9].
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Infermiera Registrata
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Marsha Durkin, RN. Marsha Durkin è un'Infermiera Registrata nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea Breve in Scienze Infermieristiche all'Olney Central College nel 1987.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità