Come Trovare le Motivazioni per Riordinare la Tua Stanza (per Bambini)

Ti annoi velocemente quando devi mettere in ordine la stanza? Ti distrai facilmente? O non hai neppure voglia di iniziare? Fai vedere ai tuoi genitori che sei responsabile e inizia a mettere in ordine - ma questa volta divertiti e non perdere la motivazione.

Passaggi

  1. 1
    Trova la forza di volontà. I tuoi genitori ti chiedono di ordinare la tua stanza, perché sembra che sia stata colpita da un tornado. E' il momento di alzarsi e iniziare!
  2. 2
    Adotta un atteggiamento positivo. Concentrati sui benefici:
    • Pensa a quanto sarebbe più facile scegliere i tuoi vestiti dall'armadio piuttosto che dover rovistare tra le pile di indumenti per terra.
    • Sarà anche più facile alzarti dal letto di mattina e iniziare la giornata. Il tuo giorno sarà ordinato sin dal principio.
    • La stanza sarà più invitante. Potrai ospitare i tuoi amici senza sentirti in imbarazzo.
    • I tuoi genitori saranno più felici!
    • Una stanza ordinata equivale a una mente ordinata. Se terrai la tua stanza in ordine, non dovrai preoccuparti del caos. Potrai concentrarti sulle cose più importanti.
    • Se ordinerai spesso la tua stanza, le pile di oggetti da sistemare scompariranno. Non ti stancherai più quando dovrai pulire.
  3. 3
    Stabilisci alcune regole. Imponiti di non fare nient'altro finché non avrai finito. Rimani concentrato:
    • Non parlare al telefono.
    • Non guardare la televisione.
    • Non usare il computer.
  4. 4
    Calcola il tempo che ti servirà. Fai una stima realistica.
    • Assicurati di avere abbastanza tempo da finire in un solo giorno.
    • Mangia e vai in bagno prima di iniziare, per evitare le interruzioni.
  5. 5
    Metti della musica. Rispolvera la tua collezione di CD. Alza il volume. Riordinare la stanza può essere divertente. Nessuno ti sta guardando, perciò scatenati!
  6. 6
    Procurati ciò che ti serve. Prendi contenitori, fazzoletti di carta, spray detergenti, aspirapolvere, straccio, ecc.
  7. 7
    Inizia.
    • Metti via le cose.
    • Spruzza il detergente e pulisci superfici e finestre.
    • Passa l'aspirapolvere e lo straccio.
  8. 8
    Non perdere la motivazione. Rimani concentrato e datti da fare! Continua a tenere un atteggiamento positivo!
  9. 9
    Chiedi a qualcuno di controllarti. Chiedi a tua sorella o tuo fratello di controllare che tu stia lavorando, circa ogni 10 minuti, per non dimenticare mai qual è il tuo obiettivo.
  10. 10
    Fai una pausa. Concediti un breve momento di pausa e poi riprendi a pulire.
  11. 11
    Pulisci tutto. Pulisci le diverse zone più o meno a fondo, secondo le necessità. Risparmierai del tempo nel lungo periodo.
  12. 12
    Concediti una ricompensa. Scegli qualcosa che ti piace fare o ricevere. Sapere che non potrai averla finché la tua stanza non sarà pulita ti aiuterà a restare motivato.
  13. 13
    Cerca di riservare un po' di tempo ogni giorno alla pulizia della stanza. Potrai limitarti a riordinare una o due cose e la tua stanza sarà sempre perfetta.
    Pubblicità

Consigli

  • Riordina la tua stanza ogni giorno per evitare di dover passare molte ore a pulire quando non puoi farne a meno.
  • Non fare troppe pause. Potresti distrarti e non portare a termine il lavoro.
  • Non dedicare troppo tempo a una sola parte della stanza. Se sprecherai troppo tempo su una parte, sarai troppo stanco e frustrato per pulire il resto della stanza.
  • Dividi la stanza in sezioni e riordinale una alla volta, per rendere il compito più semplice.
  • Se decidi di fare una pausa, assicurati che non sia superiore ai 5 minuti. Potresti anche usare un timer. E cerca di non lasciare mai la tua stanza, se non per andare in bagno o portare via la spazzatura.
  • Se la tua stanza è un vero caos, e i tuoi amici ti devono un favore, chiedi il loro aiuto per le parti più difficili.
Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati di non inalare lo spray detergente - al suo interno sono contenute sostanze chimiche che potrebbero farti venire le vertigini, il mal di testa o peggio. Fai sempre attenzione, e magari tieni uno straccio o un fazzoletto davanti alle vie respiratorie.
  • Chiedi sempre l'autorizzazione di un adulto prima di usare un detersivo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Musica allegra
  • Contenitori
  • Aspirapolvere
  • Carta assorbente
  • Prodotto per la pulizia del legno
  • Prodotto per la pulizia del vetro
  • Detergente agli agrumi
  • Prodotto per la pulizia dei tappeti
  • Amici o familiari che possano darti una mano
  • Un atteggiamento positivo
  • Uno straccio (facoltativo)
  • Scopa
  • Spolverino

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 56 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gioventù

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità