Come Uccidere le Pulci dei Cani

Se non sai come gestire le pulci, la stagione in cui si riproducono e attaccano il tuo cane può diventare un incubo, per te e per il tuo amico peloso. Alcune regioni hanno un clima caldo tutto l'anno, il che rende la popolazione delle pulci particolarmente numerosa. Le misure migliori per trattare questo problema sono quelle preventive, ma esistono anche dei metodi per uccidere i parassiti dopo che si sono già stabiliti sul pelo del tuo amato cane. In questo articolo sono descritte alcune tecniche per uccidere le pulci ed evitare che possano fare del male al tuo animale domestico.

Metodo 1 di 3:
Trattamenti Medicati
Modifica

  1. 1
    Lava il cane con uno shampoo antipulci e zecche. Sebbene un normale shampoo per cani sia in grado di uccidere questi parassiti, se avessi bisogno di qualcosa di più aggressivo, potresti provare un prodotto formulato appositamente contro zecche e pulci[1].
    • Leggi con attenzione le istruzioni riportate sulla confezione per capire come utilizzare lo shampoo;
    • Bagna il cane con acqua calda e strofina la sua pelliccia con il detergente;
    • Lascia che il prodotto agisca per almeno 10 minuti prima di risciacquare l'animale;
    • Gli shampoo antipulci contengono solitamente piretrina, un prodotto chimico utilizzato per uccidere i parassiti;
    • Un detergente antipulci uccide le zecche e le pulci già presenti sul cane.
  2. 2
    Acquista un prodotto spray[2]. Questo genere di antipulci è disponibile sia in bottigliette spray che nebulizzatori.
    • Per ottenere dei buoni risultati, scegli un prodotto che uccida gli esemplari adulti e che contenga un regolatore della crescita delle larve. In questo modo uccidi sia le pulci mature che le loro uova.
    • Segui le istruzioni del veterinario o quelle riportate sull'etichetta dello spray.
    • Spruzza il prodotto in un'area ben ventilata ed evita che il liquido finisca negli occhi del cane.
    • Indossa i guanti quando applichi il prodotto, in modo da proteggerti la cute.
    • Quando tratti delle zone sensibili del corpo del cane, come il muso, spruzza l'insetticida sul guanto e poi strofina la pelliccia dell'animale invece di rischiare di colpirgli gli occhi, la bocca o le orecchie con il getto nebulizzato.[3]
  3. 3
    Prova le polveri antipulci. Questi prodotti sono acquistabili anche senza la prescrizione del veterinario e funzionano esattamente come gli spray[4].
    • Leggi sempre con scrupolo le istruzioni riportate sulla confezione per capire come usare queste polveri. Se hai dei dubbi su qualunque passaggio, chiedi consiglio al veterinario prima di applicarle.
    • Solitamente i prodotti in polvere si usano cospargendo il pelo del cane con un sottile strato di insetticida e lasciandolo in posa. Tuttavia, le polveri che tendono a rendere il pelo granuloso devono essere applicate molto spesso.
    • Comincia dalla testa dell'animale muovendoti sulla schiena e verso la coda. In questo modo sei sicuro di ricoprire tutta la pelle del cane.[5]
    • Non trascurare anche la cuccia.
    • Ripeti queste operazioni una volta a settimana, a seconda della necessità.[6]
  4. 4
    Prepara un bagno medicato[7]. I lavaggi dovrebbero essere applicati alla pelliccia del cane dopo che l'infestazione è avvenuta.
    • Diluisci il prodotto come spiegato dal bugiardino oppure chiedi al veterinario ulteriori istruzioni.
    • Un lavaggio – o bagno antipulci – prevede di immergere il cane in una soluzione medicata diluita. Altri tipi di antipulci, invece, vanno semplicemente versati sul pelo dell'animale finché non è ben inzuppato. Entrambi vanno applicati su tutto il corpo del tuo amico a quattro zampe, non usarli come trattamento topico localizzato.
    • Usa questi prodotti in una stanza ben ventilata.
    • La maggior parte dei bagni antipulci non necessitano alcun risciacquo[8].
    • Questi prodotti contengono principi attivi quali la piretrina, la permetrina e gli organofosfati.
  5. 5
    Metti un collare antipulci al cane[9]. Esiste un'ampia varietà di modelli, la cui efficacia è altrettanto diversa. Molti hanno un raggio d'azione piuttosto limitato e uccidono solo le pulci che si trovano in prossimità del collare (collo e spalle del cane). Tuttavia, i collari di alta qualità sono in grado di uccidere o repellere le pulci da tutto il corpo dell'animale, se vengono utilizzati in maniera appropriata. Ricordati di scegliere il modello giusto in base all'età e al peso del cane.
    • Inserisci due dita sotto il collare per capire se si adatta bene al collo dell'animale o se è troppo stretto.
    • Taglia ogni segmento in eccesso dal collare, una volta che l'hai fissato al cane. Non permettere al tuo amico peloso di masticare l'estremità del collare.
    • Leggi attentamente le istruzioni sulla confezione per capire quanto dura il collare e cosa dovresti evitare di fare. Alcuni modelli sono meno efficaci se si bagnano, per esempio.
    • Monitora la pelle del cane sotto il collare e rimuovilo se noti segni di arrossamento o irritazione.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Rimedi Preventivi
Modifica

  1. 1
    Applica un trattamento topico mensile[10] . Questa è una delle soluzioni preventive più comuni ed efficaci.
    • Nella maggior parte dei casi, avrai bisogno della prescrizione veterinaria per comprare questi trattamenti "localizzati".
    • Applica poche gocce o una fialetta predosata di prodotto come indicato dalle istruzioni o dal veterinario. Alcuni farmaci devono essere fatti cadere fra le scapole del cane, ma altri consentono l'applicazione in diversi punti. Fai in modo che il prodotto entri in contatto con la pelle del cane e non con il manto.
    • Si tratta di medicamenti che uccidono le pulci adulte che invadono il cane o lo mordono. Solitamente sono efficaci per un mese.
    • Alcuni prodotti uccidono anche le uova, ma non sono molti.
    • Questi farmaci vanno applicati mensilmente, per tutto l'anno. Se vivi in una regione dove gli inverni sono particolarmente rigidi e le temperature scendono sotto lo zero, allora potresti ridurre la frequenza con cui usi l'antipulci, dato che i parassiti non sono attivi.
  2. 2
    Dai da mangiare al cane delle compresse antipulci. Chiedi ulteriori informazioni al veterinario e informati se, nel tuo caso specifico, possono rappresentare una misura preventiva adeguata.
    • Dai la compressa al cane una volta al mese, mescolata con il cibo.
    • Il veterinario ti prescriverà il dosaggio corretto in base al peso del cane.
    • Quando una pulce femmina morde il cane trattato, inghiottisce un prodotto chimico detto lufenuron. A sua volta la femmina trasmette il prodotto alle uova che non possono schiudersi (in caso contrario il lufenuron uccide l'individuo adulto, quindi i risultati hanno bisogno di tempo per essere visibili).
    • Come per qualsiasi trattamento, vale la pena di fare attenzione a come il cane reagisce. Controlla il posto in cui applichi il trattamento per assicurarti che non ci sia alcuna reazione e non usarlo di nuovo se la pelle del cane presenta gonfiore o arrossamento.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Trattamenti Naturali
Modifica

  1. 1
    Lava il cane. Spesso, lavare il cane con acqua tiepida e un sapone per i piatti delicato (o uno shampoo canino) è sufficiente a uccidere la maggior parte dei parassiti (se non tutti).[11]
    • Questo trattamento mostra risultati migliori con le infestazioni lievi o moderate, ma non è abbastanza potente per uccidere grandi quantità di pulci.
    • Usa solo un sapone delicato per i piatti che non abbia coloranti e profumi aggiunti, adatto alle pelli sensibili. Se il cane mostra una reazione cutanea avversa, interrompi il trattamento. Fai seguire il lavaggio con l'applicazione di un balsamo per cani per contrastarne gli effetti essiccanti sulla pelle.
    • Lava e risciacqua il tuo amico fedele una volta a settimana. Lavaggi frequenti (soprattutto con il sapone per i piatti) possono seccare la cute del cane e danneggiarla.
    • Il sapone intrappola le pulci e le rimuove fisicamente dal corpo del cane. Inoltre distrugge la membrana cellulare degli insetti e rimuove il sebo protettivo dal loro corpo. Come risultato le pulci non sono in grado di mantenere l'idratazione e muoiono.
  2. 2
    Pettina l'animale con un pettine specifico contro le pulci. In commercio puoi trovare degli strumenti progettati specificamente per tale uso, ma puoi avvalerti di qualunque pettine a denti molto stretti.
    • I pettini antipulci sollevano fisicamente i parassiti dalla pelliccia del cane.
    • Pettina l'animale dalla testa verso il basso. Accertati che il pettine raggiunga la cute. Se ti limiti solo al pelo, alcune pulci non verranno rimosse.
    • Dovresti immergere immediatamente il pettine in un secchio o piatto di acqua calda saponata, una volta rimossa una pulce, in quanto il sapone le uccide.
  3. 3
    Respingi i parassiti con il succo di limone. Applica del succo di limone diluito sul pelo del tuo amico a quattro zampe per uccidere le pulci. Sii molto cauto, però, per evitare di seccare eccessivamente la pelle con il limone.
    • Prepara una soluzione in parti uguali di acqua calda e succo di limone e versala in una ciotola poco profonda.
    • In alternativa, puoi tagliare un limone in quarti e metterlo in infusione in acqua bollente. Aspetta che la miscela si raffreddi per otto ore o tutta la notte prima di filtrarla in una ciotola.
    • Immergi la spazzola o il pettine del cane nella soluzione e usala per pettinare il suo pelo. Fai in modo di ricoprire tutta la pelliccia con il succo di limone. Immergi spesso la spazzola nella ciotola, circa a ogni passata.
    • Ripeti questa procedura una volta al giorno per tre giorni[12].
  4. 4
    Tratta il cane con l'aceto di mele. Questo è un rimedio topico[13].
    • Mescola in parti uguali l'aceto e l'acqua e versa la miscela in una bottiglia spray. Bagna la pelliccia con questo repellente concentrandoti sulle zone dove le pulci amano vivere, come dietro le orecchie, la base della coda e dietro le zampe.
    • Se ti accorgi che la cute del cane diventa stranamente secca o sospetti che possa avere una reazione avversa all'aceto, interrompi immediatamente il trattamento.
  5. 5
    Prova il lievito di birra. Si tratta di un prodotto naturale per prevenire le infestazioni e una valida alternativa ai prodotti chimici aggressivi[14]. Ci sono prove controverse sulla sua efficacia, ma sembra che sia attivo in più modi sul controllo della popolazione di pulci.[15]
    • Aggiungi una compressa di lievito di birra al cibo del tuo cane a giorni alterni oppure ogni tre. Chiedi al veterinario quale sia il dosaggio più adatto in base all'età e al peso dell'animale. Non determinare la quantità di lievito da somministrargli senza l'aiuto e l'approvazione del medico.
    • Il lievito di birra, alla fine, trasuderà dalla pelle del cane attraverso i pori rendendo il manto dell'animale un luogo inospitale per le pulci. Per questa ragione il lievito è un repellente naturale.
  6. 6
    Prepara un bagno al rosmarino[16]. Questa soluzione non è stata comprovata dalla scienza, ma ci sono alcune prove aneddotiche sulla sua efficacia come repellente. Bagna il cane con un infuso di rosmarino e lascia che il pelo si asciughi naturalmente.
    • Lascia in infusione 200 g di rametti di rosmarino fresco con acqua bollente per mezz'ora. Usa tanta acqua quanta ne basta per sommergere del tutto l'erba aromatica.
    • Filtra il liquido e getta le foglie;
    • Diluisci l'infusione con 4 litri di acqua calda. Se il cane è di taglia piccola, usa meno acqua;
    • Attendi che il bagno si raffreddi leggermente. Deve essere caldo, ma non deve scottare la cute dell'animale;
    • Versa l'acqua sul cane inzuppandolo del tutto. Attendi che si asciughi all'aria.
  7. 7
    Applica l'olio essenziale di lavanda[17]. Anche in questo caso la scienza non dispone di prove certe, ma ci sono padroni di cani pronti a giurare che tale repellente funzioni. Devi solo applicare poche gocce di olio in alcuni punti chiave del corpo del cane per godere dei benefici.[18]
    • Lava il cane come al solito con acqua e sapone. Asciugalo con un panno.
    • Applica poche gocce di olio essenziale di lavanda alla base delle coda e altrettante sulla nuca. Con le dita massaggia delicatamente l'olio per farlo penetrare nella pelliccia e nella cute.
    Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Non permettere che un gatto entri in contatto con i medicinali antipulci per cani. Molti dei principi attivi di questi trattamenti sono tossici per i mici e potrebbero causarne la morte.
  • Stai molto attento quando decidi di risolvere il problema delle pulci con più approcci; è meglio rivolgersi al veterinario prima di mettere in atto diversi trattamenti.[19]
  • Molti prodotti antipulci sono potenti e potrebbero rivelarsi pericolosi per gli esseri umani che ne vengono costantemente esposti. Usa i guanti, quando possibile, e lavati sempre le mani dopo aver applicato un farmaco.
  • Le donne incinte o che allattano e i bambini dovrebbero evitare il contatto con la maggior parte dei prodotti antipulci. Leggi le etichette per conoscere le avvertenze.

Hai trovato utile questo articolo?

No