Come Usare i Cavalletti per Automobile

I cavalletti per automobile sono dei comuni attrezzi di metallo indispensabili per garantire la sicurezza delle persone che devono eseguire dei lavori sotto i veicoli. Mantenere un'auto sollevata nella maniera corretta può fare la differenza fra un buon intervento di manutenzione e un tragico incidente. Le persone che devono utilizzare i cavalletti possono seguire delle semplici istruzioni per evitare possibili disastri.

Passaggi

  1. 1
    Individua una zona piana di lavoro. È molto pericoloso sollevare un veicolo su un terreno inclinato o irregolare; controlla che la superficie sia livellata, asfaltata correttamente e che offra un sostegno robusto.
  2. 2
    Leggi il manuale d'uso della macchina. Dovrebbe contenere le informazioni di carattere generale in merito al sollevamento del veicolo.
  3. 3
    Trova il "peso in ordine di marcia" dell'auto e accertati che i cavalletti siano tarati per sopportarlo. È molto importante che i sostegni che utilizzi siano stati costruiti e testati per resistere in sicurezza al peso della macchina (o del furgone); puoi trovare questi dati sul libretto di manutenzione, online o sull'adesivo posto sul montante della portiera.
  4. 4
    Aziona il freno di stazionamento. Così facendo, impedisci alla macchina di muoversi mentre è sollevata; aggiungi anche delle zeppe o dei cunei davanti e dietro le ruote che si trovano sul lato opposto rispetto a quello che sollevi. Tale ulteriore misura di sicurezza evita qualsiasi movimento accidentale del veicolo; un'auto che ondeggia in avanti o indietro può cadere dai cavalletti causando un infortunio anche fatale. Avvertenza: le zeppe sono indispensabili quando sollevi le ruote posteriori, perché il freno di stazionamento non agisce in genere su quelle anteriori; senza i cunei le gomme anteriori possono girare anche se hai tirato il freno a mano.
  5. 5
    Usa un cric per sollevare l'auto. Molti veicoli sono dotati di un attrezzo standard (per esempio quello a parallelogramma) e di una chiave a croce che vengono forniti dalla casa costruttrice, ma che devono essere utilizzati solo per il cambio d'emergenza di una gomma e non per eseguire lavori di manutenzione; in questo secondo caso, hai bisogno di un martinetto pneumatico o di un cric specifico che sia in grado di sollevare ogni tipo di veicolo. Non utilizzare mai i cavalletti su una superficie di terra bagnata o sull'asfalto molto caldo, perché con il peso della macchina possono affondare e la vettura può cadere.
  6. 6
    Installa i cavalletti sotto una parte strutturale e robusta del telaio. Il manuale di manutenzione dovrebbe indicare quali sono i punti adatti sotto cui inserire il cric e i sostegni; solitamente, sono presenti delle piccole tacche sullo châssis, vicino alle ruote, in corrispondenza di questi ancoraggi.
    • Accertati di non appoggiare i cavalletti sotto elementi poco robusti, come il pianale dell'abitacolo, altrimenti potrebbero perforare la superficie; evita inoltre tutte le parti mobili, come i componenti delle sospensioni.
  7. 7
    Dopo aver inserito il primo cavalletto, ripeti la procedura con il secondo sull'altro lato della macchina. Gli esperti consigliano di usarne almeno due alla stessa altezza, per sostenere entrambi i lati dell'auto in maniera equilibrata.
  8. 8
    Fai una verifica. Una volta posizionati adeguatamente i cavalletti, spingi l'auto con le mani per accertarti che non si muova o ondeggi. Applica pressione su entrambi i lati della vettura e sulla parte posteriore; se noti dei movimenti sospetti, cambia la posizione dei cavalletti (dopo aver inserito il cric) per mantenere stabile la struttura.
  9. 9
    Aggiungi altri elementi di sicurezza. Sebbene i cavalletti e le zeppe offrano una buona stabilità, vale la pena eccedere in cautela quando c'è in gioco la vita. A questo scopo, inserisci il cric sotto la scocca in un punto in cui sia ben incastrato, ma che non debba sopportare del peso (i cavalletti devono continuare a svolgere questo lavoro). Puoi anche collocare la gomma di scorta (dotata di cerchione) o dei blocchi di legno sotto la vettura, in modo che la blocchino nel caso cadesse. Non usare mai, per alcuna ragione, dei blocchi di cemento o dei mattoni, perché possono sbriciolarsi sotto il peso della macchina.
    Advertisement

Consigli

  • Per evitare incidenti, leggi delle fonti informative in merito all'uso corretto dei cavalletti; puoi fare alcune ricerche online per trovare un "protocollo" di sicurezza. Prima di impegnarti in un progetto che richiede l'utilizzo di questi attrezzi, assicurati di comprendere tutte le responsabilità che comporta sollevare un'auto.
  • Metti altri oggetti sotto il veicolo per ridurre i rischi al minimo. Alcuni meccanici consigliano di smontare le ruote e appoggiarle lateralmente sotto lo châssis come ulteriore misura di sicurezza; in alternativa, puoi usare dei blocchi solidi o qualunque altro materiale robusto per integrare l'azione dei cavalletti. Quando si lavora sotto la scocca di un'automobile, è meglio esagerare in fatto di sicurezza.
Advertisement

Avvertenze

  • Non eseguire mai dei lavori di manutenzione sotto un veicolo che non è ben supportato; si tratta di una delle pratiche meno sicure nei progetti di meccanica e non andrebbe mai eseguita. Usare i cavalletti in maniera corretta permette di eliminare alcuni rischi associati a queste riparazioni.
  • Blocca sempre le ruote sul lato opposto rispetto a quello su cui stai lavorando utilizzando cunei o zeppe; i cavalletti sono più sicuri del cric, ma se le ruote non sono fissate, può sempre accadere un incidente, dato che la macchina può muoversi e cadere dai supporti.
  • I produttori di cavalletti forniscono queste avvertenze: utilizza una coppia di cavalletti per sostenere solo un'estremità della vettura; usane una sola coppia per veicolo; non usarli per sostenere contemporaneamente la parte anteriore e quella posteriore della macchina; se non rispetti queste istruzioni potresti essere vittima di infortuni e danni alla proprietà.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Cric pneumatico o specifico per veicoli
  • Cavalletti
  • Quattro zeppe per le ruote

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement