Come Usare il Latte di Mandorle

Il latte di mandorle si ottiene miscelando la farina di mandorle all'acqua e poi filtrando. Il risultato è un liquido leggermente dolce e lattiginoso. Fin dal Medioevo il latte di mandorle è stato usato come sostituto del latte di mucca, ingrediente che si deteriora velocemente. Ad oggi il latte di mandorle è una scelta popolare tra i vegani, poiché è un sostituto del latte privo di ingredienti di derivazione animale. È un'ottima scelta anche per coloro che sono intolleranti al lattosio, perché non ne contiene. In commercio viene venduto al naturale, oppure aromatizzato a diversi gusti, tra cui la vaniglia e il cioccolato. Spesso viene anche addizionato con le vitamine. Il latte di mandorle può essere utilizzato in molteplici modi diversi, scopriamoli insieme.

Parte 1 di 4:
Bevande con il Latte di Mandorle

  1. 1
    Bevi il latte di mandorle. Può essere bevuto esattamente come il latte di mucca. Normalmente è disponibile in tre varianti: naturale, alla vaniglia o al cioccolato. La variante al naturale può essere dolcificata a piacere o gustata senza alcuna aggiunta. I produttori consigliano di scuotere la confezione prima dell'uso per eliminare eventuali depositi sul fondo. Il latte di mandorle, di qualsiasi sapore, può essere aggiunto al tè o al caffè, proprio come il latte normale o la panna.
  2. 2
    Usa il latte di mandorle per preparare uno smoothie. Puoi sostituirlo ai normali prodotti di derivazione casearia. Combinalo semplicemente alla frutta (meglio se congelata) all'interno di un frullatore. Frulla gli ingredienti fino ad amalgamarli. Puoi regolare le quantità di latte di mandorle in base ai tuoi gusti, per uno smoothie più o meno denso.
  3. 3
    Usa il latte di mandorle per preparare una gustosa bevanda in stile indiano (kesar-badaam):
    • Aggiungi un pizzico di zafferano (kesar) in mezza tazza di latte di mandorle tiepido e lascialo riposare mentre prepari il resto degli ingredienti;
    • Aggiungi 1-2 datteri secchi denocciolati.
  4. 4
    Macina i datteri con un baccello di cardamomo, 2 o 3 mandorle e 2 o 3 anacardi.
  5. 5
    Tosta 2 o 3 pistacchi e 1 mandorla e tagliali a fettine sottili.
    • Versa 480 ml di latte di mandorle (badaam) freddo nel frullatore. Aggiungi gli ingredienti macinati e un po' di zucchero (facoltativo) e frulla il tutto per qualche secondo.
  6. 6
    Aggiungi l'altra mezza tazza di latte di mandorle con lo zafferano e mescola tutto.
  7. 7
    Guarnisci con le scaglie di noci tostate e servi.
    • Nota: è consigliabile frullare i datteri da soli per poi aggiungere gli altri ingredienti, altrimenti, con il latte, potrebbero essere difficili da sminuzzare.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Ricette Fredde con il Latte di Mandorle

  1. 1
    Usa il latte di mandorle con i cereali. Puoi sostituirlo al latte animale o a quello di soia durante la colazione. Il latte di mandorle conferirà una nota di dolcezza e cremosità ai tuoi cereali.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Cucinare con il Latte di Mandorle

  1. 1
    Cucina con il latte di mandorle. Il latte di mandorle può sostituire quello di mucca in ogni ricetta. Usalo nelle stesse quantità, seguendo le dosi indicate nella ricetta. Puoi usarlo per i tuoi prodotti da forno, aggiungerlo alle zuppe e incorporarlo alle salse. Il latte di mandorle può fare praticamente tutto quello che può fare il latte di mucca.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Usare il Latte di Mandorle come Integratore

  1. 1
    Combina il latte di mandorle con le proteine in polvere. Comparato a quello di mucca, il latte di mandorle è meno proteico. La maggior parte delle sue varietà contengono circa 1 g di proteine ogni 240 ml di prodotto. La stessa quantità di latte scremato (al 2%) contiene circa 8 g di proteine. Il latte di mandorle si combina perfettamente con le proteine in polvere, diventando un'ottima scelta per tutti coloro che vogliono incrementarne l'assunzione senza ricorrere al latte animale.
  2. 2
    Consuma il latte di mandorle per i suoi valori nutrizionali. Il latte di mandorle non contiene grassi saturi e i suoi grassi corrispondono circa alla metà di quelli del latte scremato (al 2%). Non contiene colesterolo ed è naturalmente ricco di calcio. Rispetto al latte scremato (all'1%) e ai tuoi fabbisogni di calcio quotidiani, il latte di mandorle ne contiene il 15% in più. Il latte di mandorle fatto in casa è un sostituto del latte accettabile per tutti coloro che seguono una dieta crudista.
    Pubblicità

Consigli

  • Il latte di mandorle dovrebbe essere consumato entro 7-10 giorni dall'apertura della confezione. Come per i normali latticini, non berlo se la data di scadenza è stata superata.
Pubblicità

Avvertenze

  • Come tutti i prodotti che derivano dai frutti secchi, il latte di mandorle non dovrebbe essere somministrato ai bambini di età inferiore a 1 anno. Inoltre non dovrebbe essere usato come sostituto del latte a meno che sia un dottore a raccomandarlo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Drinks

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità