Come Usare il Lettino Abbronzante

Siamo onesti: farsi le lampade aumenta la probabilità di contrarre il cancro alla pelle. Eccedere con l'esposizione ai raggi UVA non dovrebbe diventare un'abitudine, non solo per questioni di salute, ma anche per ragioni estetiche. In effetti, il lettino solare causa l'invecchiamento precoce della cute. Ma se non riesci a farne a meno, ecco come diventare più consapevole o optare per alternative meno dannose.

Passaggi

  1. 1
    Entra nel salone per conoscere i suoi programmi di abbronzatura artificiale. Ce ne sono vari:
    • A bassa pressione, il metodo tradizionale. I raggi UV vengono emessi in uno spettro simile alla luce naturale del sole. L'abbronzatura è rapida ma il rischio di scottarsi è altissimo, specialmente per chi ha la pelle chiara.
    • Ad alta pressione. Questi lettini emettono una proporzione maggiore di raggi UVA, e non di raggi UVB, responsabili delle scottature. Questo metodo ti consentirà di abbronzarti in maniera più lenta ma più duratura, però è più costoso.
    • Cabina. Si tratta, basicamente, di un lettino abbronzante verticale. Questo metodo è più igienico perché non si entra a contatto con una superficie toccata da altre persone, magari sudate, e rappresenta la migliore opzione per i claustrofobici.
    • Spray per il corpo che produce una reazione chimica. I raggi UV si lasciano fuori dall'equazione, dunque si tratta del metodo più sicuro. Tuttavia, il prodotto può causare macchie se la procedura non viene eseguita bene o se non si è costanti nell'applicazione.
  2. 2
    Fai un tour del salone per assicurarti che sia tutto pulito. Chiedi che tipo di detergenti usino per pulire. Scarta quelli sporchi, gira per locali e scegli quello ideale per te.
  3. 3
    Compila il questionario sull'analisi della pelle (la serietà del salone si capisce anche da questo dettaglio). I locali responsabili si rifiutano, inoltre, di far esporre le clienti chiare ai raggi UV.
    • Se assumi certi farmaci, dovrai specificarlo: la pelle potrebbe reagire male.
  4. 4
    I saloni affidabili forniscono anche gli occhialini. Se non insistono nel darteli, questo significa che non hanno a cuore la tua sicurezza, e molto probabilmente sono inaccurati anche rispetto alle norme igieniche. Non preoccuparti: gli occhialini servono solo per proteggere gli occhi, non ti daranno un look da procione!
  5. 5
    Non assumere acceleratori dell'abbronzatura a base di tirosina, lozioni o pillole che siano. È vero, la tirosina è un aminoacido utilizzato dal corpo per produrre melanina. Tuttavia, non ci sono prove che dimostrino che venga assorbito dalla pelle, o dal fegato tramite le pastiglie, e che generi effettivamente il risultato desiderato.
  6. 6
    Spogliati nel camerino. Utilizza le stesse precauzioni attuate in una doccia pubblica. Ricorda che, sebbene il lettino vada pulito tra un uso e l'altro, questo non è assicurato, e non si sa nemmeno se il resto della stanza lo sia. Non sederti nuda sulle sedie e non togliere i calzini, a meno che tu non sia certa dell'igiene della persona passata prima di te.
    • Se sei una maniaca dell'igiene e non ti importa che lo staff ti consideri strana, chiedi in prestito una confezione di disinfettante per pulire velocemente. Non portarti dietro i tuoi prodotti, però, giacché alcuni detergenti (come quelli a base di ammoniaca) possono danneggiare il vetro del lettino o irritare la pelle mentre ti esponi ai raggi UV.
    • Chiedi ad un membro dello staff come si spegne e si controlla il lettino.
  7. 7
    Metti gli occhialini: questo passaggio è assolutamente necessario. Evita gli occhiali da sole e non preoccuparti per il tuo aspetto in questo momento.
  8. 8
    Stenditi sul lettino e chiudi il coperchio. Premi il comando d'inizio delle luci. Dovrebbe esserci un timer; di norma, una persona dello staff assegna un intervallo di tempo (come 10 minuti), indipendentemente dalle tue insistenze per fermarti di più. L'impiegato, che idealmente dovrebbe essere più esperto di te, comincerà con un basso dosaggio, da incrementare gradualmente ad ogni sessione in base alla risposta della tua pelle. Stai tranquilla, visualizza le tue cellule mentre producono tanta melanina o fai un riposino (a meno che tu non sia in una cabina).
  9. 9
    Scendi dal lettino. Tampona il sudore con l'asciugamano che ti sarà stato dato e rivestiti.
    Pubblicità

Consigli

  • Per un'abbronzatura duratura ed uniforme, fai uno scrub prima di visitare il salone, così rimuoverai le cellule morte ed aumenterai le chance di non scottarti.
  • Depilati prima della lampada. Non potrai abbronzarti bene se sei piena di peli.
  • Non esfoliare la pelle né depilarla 24 ore prima della sessione, o potresti danneggiare o irritare la cute, che sarà stata sensibilizzata.
  • Esamina regolarmente la tua pelle.
  • La pelle idratata si abbronza meglio, dunque non essere parsimoniosa con la tua crema corpo preferita!
  • Non farti la doccia subito dopo, ma permetti alla melanina di assorbire l'abbronzatura. Ti conviene lavarti prima di andare al salone e poi fare il bagno il giorno dopo.
  • Di solito ci si aspetta che, dopo aver completato la sessione, il cliente elimini il sudore lasciato sul lettino con una salvietta. Questo riduce il tempo di attesa per l'appuntamento successivo e ti risparmia qualsiasi imbarazzo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Abbronzarsi artificialmente può causare dipendenza. Occhio alla tanoressia!
  • Sottoporsi alla lampada senza occhialini potrebbe farti diventare cieca o causare danni alla visione notturna o all'abilità di vedere bene i colori.
  • Non affidarti al colore della tua pelle per stabilire come e quando farti la lampada. Inoltre, gli effetti della scottatura non si notano subito, ma ore dopo. VACCI PIANO!
  • Esporti ai raggi UV incrementa le probabilità di contrarre il cancro alla pelle.
  • Quando ti esponi ai raggi solari, metti sempre la protezione, anche se sei già abbronzata.
  • Non sottoporti alle lampade troppo spesso. La pelle continuerà ad abbronzarsi per almeno 24 ore dopo la seduta, dunque avrai bisogno di un tempo di recupero, o ti scotterai.
  • Se i membri dello staff sono scottati o spellati, evita il salone: di certo non sono esperti.
  • Le lozioni auto-abbronzanti non contengono fattore di protezione.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 43 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità