Come Usare l'Autoipnosi per Smettere di Fumare

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Smettere di fumare può essere difficile, ma è un'ottima decisione per la tua salute. L'autoipnosi potrebbe essere una buona soluzione per riuscirci se hai provato altro e non ha funzionato. Alcuni rispondono positivamente e altri no; tuttavia, l'ipnosi può aiutare a rilassarsi, a gestire l'ansia e a liberarsi del fumo per sempre.

Parte 1 di 2:
Prepararsi all'Autoipnosi

  1. 1
    Impara tutto sull'ipnosi. Al contrario di ciò che comunemente si ritiene, non diventi incosciente mentre sei sotto ipnosi e non puoi essere obbligato a fare qualcosa contro la tua volontà.
    • L'ipnosi incoraggia innanzitutto a rilassarsi. Il rilassamento spesso si ottiene con esercizi di "visualizzazione" (vedere e creare con la mente cose reali o immaginarie) e di respirazione profonda. Se ti sta aiutando un ipnoterapeuta preparato, potrebbe parlare molto dolcemente e lentamente. Se sei da solo, potresti trovare utile un CD di ipnosi o una colonna sonora con rumori rilassanti.[1]
    • Una volta rilassato, l'ipnosi fornisce propositi e suggerimenti per aiutarti a cambiare i comportamenti. Si ritiene che lo stato ipnotico faciliti la capacità di accettare i suggerimenti.[2]
    • L'ipnosi ti aiuta a concentrarti. Solo l'obiettivo che vuoi realizzare è importante per te mentre sei in stato ipnotico. Questa più intensa concentrazione può indurti ad accettare più facilmente i suggerimenti e a predisporti favorevolmente per conseguire l'obiettivo.[3]
  2. 2
    Analizza il tuo stato mentale. L'ipnosi non può farti fare qualcosa che non vuoi fare. Non ti può dare una "password segreta" che ti tolga la voglia di fumare per sempre. Piuttosto, può aiutare a concentrarsi, a riflettere e a modificare i propri comportamenti.
    • L'ipnosi funziona meglio con persone suggestionabili. Potrebbe di conseguenza non essere una buona soluzione per te, se hai una personalità molto resistente alle novità e ai cambiamenti o hai difficoltà a superare l'incredulità.
    • L'ipnosi basa le possibilità di successo sulla convinzione che il trattamento funzioni. La terapia ipnotica ti aiuterà ad apportare soltanto i cambiamenti che desideri effettivamente.[4] Devi impegnarti a smettere di fumare perché l'autoipnosi ti possa davvero aiutare.
  3. 3
    Trova un luogo tranquillo e riservato per praticare l'autoipnosi. La condizione ideale è che sia privo di qualunque distrazione: senza TV, senza cellulari, senza altre persone. Un luogo dove dovresti sentirti a tuo agio e rilassato.
    • Evita di stare a letto se è possibile, potresti finire per addormentarti invece di entrare in uno stato ipnotico. Una poltrona comoda o reclinabile può essere più utile per restare rilassato ma sveglio.
  4. 4
    Fai promesse solenni. L'ipnosi può essere più efficace se i suggerimenti che usi sono impegni espliciti, non domande astratte. Piuttosto che dire "Perché fumo?", usa espressioni come "il fumo fa male e non voglio farmi del male". [5] Scrivile e tienile a portata di mano.
    • Cerca di tenere gli impegni a un livello ragionevole. Una dichiarazione come "Sarà facile smettere di fumare" o "Non voglio più fumare" non può essere molto efficace. Invece, prendi in considerazione qualcosa come "Rispetto il mio corpo e non voglio rovinarlo col fumo".[6]
    • Le dichiarazioni formulate al presente, come "non voglio fumare", possono essere più efficaci perché concentrano l'attenzione su ciò che sta accadendo in questo momento.
  5. 5
    Accetta il fatto che l'autoipnosi potrebbe richiedere molto tempo. La maggior parte delle persone non è preparata per praticarla. Anche se ha successo con te, può essere necessario un certo tempo per impratichirsi nella tecnica e sentirsi a proprio agio. Sii paziente con te stesso e continua a provare.
  6. 6
    Impegnati a perseverare. Mentre alcuni possono smettere di fumare dopo appena una sessione con un ipnologo clinico, altri hanno bisogno di diverse sessioni perché il metodo funzioni.[7] Questo è vero soprattutto con l'autoipnosi, perché è necessario sperimentare e fare pratica prima di riuscire a usarla in modo efficace.
  7. 7
    Cerca di capire quando hai bisogno di consultare un professionista. L'autoipnosi potrebbe non funzionare con tutti anche se diverse persone l'hanno trovata utile per aiutarle a smettere di fumare. Vedere un ipnoterapeuta clinico esperto può aiutare a volte, anche se l'autoipnosi non ha funzionato con te.
    • L'ipnosi in Italia è piuttosto indietro rispetto ad altri paesi, anche se si riscontra un diffuso utilizzo in campo medico, dentistico, sportivo e nella psicoterapia. L'American Society of Clinical Hypnosis ha un database di ipnoterapeuti certificati. In Gran Bretagna l'ipnosi è stata ammessa come scienza e molti medici scelgono di usarla nei percorsi terapeutici. Trova il modo di rivolgerti a un professionista, perché l'ipnosi clinica richiede addestramento per essere somministrata in modo sicuro ed efficace.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Praticare l'Autoipnosi

  1. 1
    Preparati per l'autoipnosi. Vai nel luogo riservato e tranquillo che hai identificato in precedenza. Siediti e mettiti a tuo agio.
    • Elimina tutte le distrazioni. Indossa indumenti comodi, non mangiare in abbondanza poco prima di iniziare e pianifica gli esercizi di autoipnosi quando è poco probabile essere interrotto.[8] Se vivi con altre persone, chiedi di non essere disturbato per un po'.
  2. 2
    Concentra l'attenzione su un punto particolare della stanza. Preferibilmente deve trattarsi di una parete o di un soffitto senza elementi che ti possano distrarre. Fai respiri lunghi, profondi e lenti aspirando dal naso ed espirando dalla bocca.
  3. 3
    Pensa di sentirti stanco e torpido. In silenzio ripeti a te stesso che gli occhi si vogliono chiudere e che desideri rilassarti. Chiudi gli occhi. Continua a respirare profondamente.
  4. 4
    Rilassa il corpo. Spesso abbiamo molta tensione addosso di cui non siamo consapevoli. Lascia che il corpo si rilassi completamente e abbandonati completamente sulla sedia.
    • Continua a respirare profondamente e fai in modo di concentrarti sui movimenti del torace, dei polmoni e del diaframma.
    • Se hai difficoltà a rilassarti, semplicemente continua a respirare profondamente e cerca di non pensare ai tuoi problemi. Più ti concentri sul fatto di non riuscire a rilassarti e più ti stressi.
  5. 5
    Ripeti i tuoi propositi a te stesso. Usa un tono di voce suadente e dolce mentre lo fai. Non essere aggressivo o arrabbiato con te stesso. È più probabile che l'ipnosi funzioni se credi nel processo.
  6. 6
    Visualizza un'immagine che rappresenti simbolicamente il tuo obiettivo. Questa immagine dovrebbe essere positiva e dovrebbe raffigurare te mentre raggiungi l'obiettivo. Forse potresti visualizzare una tua immagine mentre corri una maratona senza restare senza fiato o mentre sei circondato da amici e parenti orgogliosi del tuo successo.
    • Mentre ti concentri su queste visualizzazioni, ripeti a te stesso i tuoi propositi. Continua a farlo per circa 30 secondi.
  7. 7
    Risvegliati dallo stato ipnotico. Dopo aver ripetuto i tuoi propositi, di' a te stesso di uscire dallo stato di rilassamento. Ti senti leggero e pieno di energia mentre riprendi contatto con ciò che ti circonda. Conta da 1 fino a 5, quindi apri gli occhi. Distenditi e fai qualche respiro profondo.
  8. 8
    Ripeti questo processo con costanza. L'ideale è praticare l'autoipnosi ogni giorno. Se questo non fosse possibile, cerca di essere perseverante con gli esercizi ripetendoli almeno un paio di volte a settimana.
  9. 9
    Sii paziente con te stesso. Potresti avere qualche difficoltà con le tecniche di autoipnosi all'inizio. Potresti anche scoprire che l'autoipnosi non ti aiuta effettivamente a smettere di fumare. Accettati e sii gentile con te stesso evitando di concentrarti sugli aspetti negativi.
    Pubblicità

Consigli

  • Circa il 25% delle persone non è ipnotizzabile.[9] Se l'autoipnosi o l'ipnosi clinica non funzionano con te, sei in buona compagnia e non c'è niente di sbagliato in te.
  • Se la lotta con l'autoipnosi è lunga e dura, potrebbe essere il caso di fare visita a un ipnoterapeuta professionale. Può istruirti nelle tecniche di autoipnosi.
  • L'ipnosi non è qualcosa di magico. Non perdi il controllo della mente sotto ipnosi. L'ipnosi è più efficace quando eseguita da professionisti clinici.[10]
Pubblicità

Avvertenze

  • C'è ancora un acceso dibattito in ambito medico sull'efficacia dell'autoipnosi per dare un taglio al fumo. Probabilmente è meglio combinarla con altre tecniche per smettere di fumare.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Salute

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità