Come Usare un WC alla Turca

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Per molti occidentali, l'uso del WC alla turca potrebbe essere una novità. La forma insolita, lo stile e il metodo per usarlo sono dettagli del tutto sconosciuti per chi non vive nei paesi in cui questo tipo di toilette viene principalmente usata. Prima di essere costretto a usare un WC alla turca, vale la pena imparare come funziona, in maniera da evitare problemi e inconvenienti.

Parte 1 di 2:
Mettersi in Posizione

  1. 1
    Decidi che cosa fare con i pantaloni. Prima di piegarti, accovacciarti e usare il bagno, devi valutare come gestire l'abbigliamento. Proprio come accade nelle toilette occidentali, devi togliere i vestiti per espletare le tue funzioni. Tuttavia, per i principianti è difficile usare un WC alla turca senza sfilare gli indumenti.
    • Se è la prima volta che usi questo tipo di sanitario, allora dovresti togliere i pantaloni completamente insieme alla biancheria intima.
    • Se invece ti trovi a tuo agio con la posizione accovacciata, puoi limitarti ad abbassarli fino alle caviglie.
  2. 2
    Mettiti in piedi sopra il WC alla turca. Una volta che ti sei occupato dei vestiti e ti senti comodo, devi trovare la posizione giusta. Resta in piedi sopra il sanitario con ciascun piede su ogni lato. In questo modo sarai perfettamente allineato con il WC quando ti accovaccerai.
    • Se c'è una sorta di copertura parziale del WC, rivolgiti verso quel lato.
    • Cerca di stare il più possibile vicino alla copertura.
    • Evita di chinarti direttamente sopra il foro altrimenti ti bagnerai con gli schizzi di acqua.
  3. 3
    Accovacciati. Dopo esserti allineato sopra il WC, puoi abbassarti. Piega le ginocchia e scendi delicatamente in una posizione accovacciata. Le ginocchia dovrebbero essere rivolte verso l'alto e il sedere dovrebbe trovarsi proprio sopra la toilette.
    • Scendi completamente, il sedere deve trovarsi all'altezza delle caviglie, vicino al WC.
    • Se è una posizione scomoda per te, prova ad abbracciare le ginocchia.
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Usare il WC alla Turca

  1. 1
    Espleta le tue necessità. Una volta accovacciato, devi solo rilassarti e lasciare che la natura faccia il suo corso. Sebbene questa fase non sia molto diversa da ciò che si fa usando un WC occidentale, sappi che la posizione accovacciata si è dimostrata decisamente più efficiente durante l'evacuazione. Quindi rilassati e fai quello che devi fare.
  2. 2
    Pulisci. Quando hai finito, è giunto il momento di pulirti. In molti Paesi dove è diffuso il WC alla turca non si usa la carta igienica, bensì uno spruzzino o una ciotola di acqua e la tua mano. Guardati attorno per capire quale opzione è disponibile.
    • La maggior parte delle ciotole di acqua è anche dotata di mestolo che puoi usare per spruzzare le tue parti intime con l'acqua e poi pulirti con la mano.
    • Lo spruzzino ha la stessa funzione del mestolo e della ciotola di acqua. Usalo come un doccino per bagnarti e pulisciti con l'altra mano.
    • Puoi portarti della carta igienica. Tuttavia, molte toilette non sono dotate di impianto di scarico in grado di smaltirla correttamente e potresti intasarlo.
  3. 3
    Smaltisci correttamente la carta igienica. Se hai deciso di usarla per pulirti, allora devi buttarla nella maniera giusta. Non tutte le tubature sono abbastanza grandi da permettere alla carta di passarci attraverso e rischieresti di danneggiarle buttandola lì. Elimina sempre la carta nella maniera più appropriata, quando usi un WC alla turca.
    • Se c'è un cestino della spazzatura nelle vicinanze, ci sono molte probabilità che serva proprio per la carta igienica.
  4. 4
    Tira lo sciacquone. Alcuni WC alla turca sono dotati di una maniglia che devi ruotare proprio come i water occidentali. Tuttavia, altri non hanno questo dispositivo, ma è tua responsabilità pulire dopo avere usato il bagno. Lascia sempre la toilette pulita per la persona che verrà dopo di te.
    • Usa un secchio d'acqua, se viene fornito, e accertati che tutti i rifiuti vengano eliminati nello scarico.
    • Potrebbe esserci anche un pedale da azionare con un piede per scaricare lo sciacquone.
    • Se c'è uno spazzolino usalo per eliminare le impronte delle scarpe che hai lasciato ai bordi della toilette.
    Advertisement

Consigli

  • Quando viaggi portati sempre dietro della carta igienica. Non tutti i bagni pubblici ne sono dotati e in alcuni casi devi pagare per averla.
  • Prima di gettare la carta igienica nello scarico, verifica l'eventuale presenza di un cestino per la spazzatura. Alcuni impianti idraulici non sono in grado di gestire lo smaltimento della carta e in quel caso dovrai gettarla nel cestino.
  • Quando ti accovacci, abbracciati le ginocchia per avere maggiore stabilità.
  • Cerca di accovacciarti il più possibile vicino alla copertura della toilette, così sei sicuro di essere nella posizione giusta.
  • Versa un po' di acqua nel WC prima di usarlo, per agevolare le successive operazioni di pulizia.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement