Come Uscire dalla Monotonia

Hai la sensazione che la vita sia diventata monotona? Ci sono numerose ragioni per cui una persona resta bloccata in una routine emotiva e a volte è difficile riuscire a liberarsene. Questa situazione è stata vissuta da molte altre persone prima di te e ci sono diverse cose che puoi fare per cambiarla e modificare l'atteggiamento in meglio. Non è necessario deprimersi!

Parte 1 di 3:
Individuare Cosa Cambiare

  1. 1
    Innanzitutto, ricorda che non sei l'unica persona a provare questa sensazione. Quando ti senti giù di morale e demotivato potresti credere che tutti, tranne te, stiano facendo dei passi in avanti e portando a termine grandi progetti, mentre tu aspetti "in panchina". Perdere a volte la motivazione fa parte della natura umana; nessun individuo è un robot. Ecco alcuni esempi di situazioni monotone:
    • Sentirsi annoiati o senza sbocchi al lavoro; molti impieghi, soprattutto quelli che si hanno da diverso tempo, possono diventare noiosi.
    • Perdere la "scintilla" nelle relazioni sentimentali. In particolare, un rapporto di lunga data è propenso a sfociare nella routine che lo priva di ogni eccitazione. Questo concetto è applicabile anche alle amicizie platoniche; gli amici possono a volte trattenerti nello schema della monotonia.
    • Sviluppare delle abitudini alimentari poco salutari. Se hai un'agenda molto piena o semplicemente ti piace mangiare, puoi cadere facilmente in tentazione e fare delle cattive scelte all'ora dei pasti. Quando ti abitui a mangiare cibo malsano, sembra quasi impossibile interrompere questo vizio.
    • Tutti i fattori menzionati in precedenza. Spesso, ci sono diverse situazioni che contribuiscono a mantenere la routine e la monotonia; tutte insieme sembrano "esplodere" contemporaneamente, creando una situazione stressante che nemmeno tu sai come cominciare a risolvere.
  2. 2
    Dedica qualche giorno a cercare di capire esattamente qual è la causa della tua depressione. Probabilmente, hai un'idea di cosa ti stia tormentando. Sii onesto con te stesso; una volta identificata l'origine dell'insoddisfazione, potrai impegnarti a cambiarla.
    • Se hai la sensazione di non riuscire a identificare i fattori che ti rendono infelice, prova a tenere un diario; non deve essere troppo elaborato e non deve richiedere parecchio tempo. Al termine di ogni giornata, annota alcune riflessioni in merito agli avvenimenti e alle sensazioni che hai vissuto. Dopo un po', non avrai difficoltà a riconoscere gli schemi ripetitivi negativi. È stato dimostrato che la stesura di un diario aiuta le persone a tenere traccia delle proprie cattive abitudini e ad abbandonarle.[1]
  3. 3
    Sii consapevole che pensare al passato può davvero farti perdere qualsiasi entusiasmo. Invece di biasimarti per la situazione attuale, arrogati il potere di poterla cambiare in maniera positiva. Potrebbe sembrare una frase fatta, ma immaginare un futuro roseo può concretamente darti la motivazione necessaria a fare in modo che si realizzi!
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Cambiare la propria Routine

  1. 1
    Inizia dalle piccole cose. Se ti senti invischiato nella monotonia, è probabile che tu stia facendo sempre le stesse cose da un po' di tempo. Cercare di cambiare ogni aspetto della propria vita nel giro di una notte non è un progetto realistico, senza contare che è incredibilmente difficile. Ti accorgerai che è più facile avere successo stabilendo degli obiettivi raggiungibili da cui iniziare.
    • Se hai deciso di apportare grandi cambiamenti nella vita, suddividili in una serie di tappe intermedie; gestendo le aspettative, hai maggiori probabilità di tagliare i vari traguardi.[2] Ad esempio, se vuoi tornare all'università, per prima cosa cerca un ateneo che offra il corso di laurea che desideri frequentare; si tratta di un passaggio semplice da completare, ma comunque fondamentale!
  2. 2
    Monitora i progressi. Puoi farlo in molti modi, soprattutto se possiedi uno smartphone. Prenditi alcuni minuti per scaricare un'applicazione utile o fermati in cartoleria per acquistare un calendario e alcuni adesivi brillanti a forma di stella. Osservare i progressi che hai fatto può donarti una sferzata di energia!
    • Potrebbe sembrare un controsenso, ma cerca di non vantarti dei tuoi grandi progetti prima di averli realizzati davvero. Secondo alcune ricerche, parlare delle proprie intenzioni di fare qualcosa riduce le probabilità di realizzarla.[3]
    • Tenendo ben presenti questi fattori, non dimenticare di congratularti con te stesso ogni volta che raggiungi una tappa. Se l'obiettivo principale è quello di dimagrire di 8 kg, datti "una pacca sulla spalla" quando ne hai persi tre.
  3. 3
    Leggi articoli o libri su altre persone che hanno realizzato quello che tu stai cercando di fare. Che tu voglia apportare dei grandi cambiamenti o che tu abbia bisogno solo di un po' di vitalità, è probabile che qualcun altro abbia già fatto il tuo percorso. Informarsi in merito a queste esperienze altrui ti regala un po' di motivazione e ti permette di osservare la situazione da un'altra prospettiva.
    • In base alla situazione che stai vivendo, potrebbe rivelarsi utile unirsi a qualche tipo di gruppo o di comunità composto da gente con le tue stesse difficoltà; potrebbe trattarsi di un gruppo tradizionale di "mutuo aiuto" oppure anche di un forum online. Essere circondato da una rete sociale di sostegno molto forte è cruciale per evitare lo stress.[4]
  4. 4
    Non mollare. È molto difficile cambiare la propria routine, soprattutto se instaurata da molto tempo. Per prima cosa, riconosci a te stesso il merito di volerci provare; ricorda quanta strada hai fatto e non lasciare che un piccolo contrattempo ti fermi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Mantenere lo Slancio

  1. 1
    Non essere troppo esigente con te stesso. È piuttosto improbabile che tu riesca a raggiungere immediatamente l'obiettivo; concentrati quindi sui progressi. La maggior parte delle cose positive richiede tempo, l'affanno e il cordoglio possono farti fare dei passi indietro rispetto a tutto quello che hai raggiunto. Osserva tutti i progetti che sei riuscito a portare a termine e complimentati con te stesso; dopotutto, sei molto più vicino all'obiettivo.
  2. 2
    Entra nella nuova routine. È del tutto normale ricadere nelle vecchie, confortevoli abitudini anche se ti fanno sentire infelice. La cosa importante è rendersi conto di questo "passo falso" e rimettersi immediatamente in carreggiata. Non lasciare che una giornata difficile rovini tutto il piano.
    • In certi casi, potresti perdere di vista la meta per un tempo più lungo; forse è successo qualcosa di inaspettato o forse hai solo perso la motivazione. Riporta alla memoria la prima volta che hai deciso di cambiare e ricorda a te stesso che se ci sei riuscito in passato, puoi farlo ancora. Ricominciare non è sinonimo di fallimento, rinunciare invece sì.
  3. 3
    Pratica la consapevolezza, l'impegno di vivere il momento presente. A volte, le persone sono più vulnerabili ai contrattempi dopo aver ottenuto alcuni progressi. Non lasciare che i passi avanti che hai già fatto diventino una scusa per tornare al punto di partenza; sii sempre consapevole dell'obiettivo finale e del punto in cui ti trovi lungo il percorso.
    • Questa è un'altra situazione per cui può rivelarsi utile tenere un diario. Tenere traccia delle riflessioni ti aiuta a conservare la consapevolezza, soprattutto quando hai la sensazione che stai per perdere la motivazione. La consapevolezza è una tecnica eccezionale per ridurre lo stress causato da molteplici cambiamenti che stanno avvenendo nella tua esistenza.[5]
    • Allo stesso tempo, sii consapevole delle situazioni che ti fanno rimpiangere il passato e concentra le energie verso il futuro. Se sbagli una presentazione al lavoro, fai una lista di tutte le cose che devi ricordare per la prossima volta.
    • Tieni presente che stare lontano dalla routine è un processo continuo. Un attore che recita in un brutto film non è necessariamente un cattivo attore, proprio come una persona che ha avuto una settimana negativa non vive necessariamente un'esistenza infelice.
    Pubblicità

Consigli

  • Non sottostimare l'importanza di una buona notte di riposo. Se hai avuto una cattiva giornata, pensa al sonno come a un'opportunità per azzerarla e per ricominciare il giorno successivo.
  • Ascolta della musica che ti metta di buon umore. Anche solo cambiare il tipo di musica che ascolti può migliorare la giornata!
  • Evita di fare confronti con gli altri. L'unica persona che vive la tua vita sei tu.
  • Ricorda che non importa da quanto tempo vivi una situazione di monotonia, tu e solo tu puoi decidere di uscirne.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sviluppo Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità