Come Valutare le Tue Carte Pokemon

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Vuoi vendere le tue carte dei Pokemon? O sei solo curioso di scoprire il valore della tua collezione? Cercare su internet i prezzi delle singole carte è spesso il metodo migliore per individuare un prezzo ragionevole, ma è meglio scoprire a quali dedicare il tuo tempo prima di iniziare. Se una carta è luccicante, ha un nome strano, o è semplicemente bizzarra, potresti aver bisogno di aiuto per scoprire come cercarla su internet. Incrocia le dita e ricorda: la carta di Pokemon più preziosa del mondo è stata venduta per 90.000 dollari![1]

Parte 1 di 2:
Identificare le Carte di Pokemon più Preziose

  1. 1
    Controlla la rarità delle carte. Ogni carta Pokemon ha una rarità che determina le probabilità di trovarla in una bustina. Anche se non si tratta dell'unico elemento che determina il valore di una carta, è certamente il più importante. Cerca nell'angolo in basso a destra della carta per trovare il simbolo della rarità, accanto al suo numero:[2]
    • Un cerchio indica una carta comune, mentre un diamante una carta non comune. Sono facili da trovare e le carte di questo tipo solitamente non valgono molto, a meno che non siano state stampate nel 1999 o nel 2000.
    • Una stella indica una carta rara, mentre stella H o tre stelle indicano carte speciali estremamente rare[3]. Queste rarità sono spesso le carte più preziose, perciò separale dal resto della tua collezione.
    • Altri simboli indicano tipicamente che la carta è stata venduta come parte di un prodotto speciale e non trovata in una bustina. Prova a cercare la carta come "Promozionale", "Deck Kit" o "Boxtopper" per trovarne il prezzo. Queste carte possono andare dai pochi centesimi a più di 100 €, secondo il prodotto.
  2. 2
    Cerca carte olografiche. Le carte holo hanno uno strato luccicante laminato sopra il disegno della carta, mentre le carte reverse holo sono luccicanti dappertutto intorno al disegno. Questo non le rende automaticamente preziose, ma una rara olografica va certamente messa da parte.
    • Alcune carte speciali hanno un bordo olografico tutto intorno, ma nessuna altra parte olografica[4]. Anche queste sono potenzialmente preziose, e potrai identificarle in modo più specifico seguendo le linee guida successive.
  3. 3
    Controlla la presenza di simboli o parole extra dopo il nome. Sulla maggior parte delle carte di Pokemon, dopo il nome in alto a destra, compare il livello — ad esempio "Pikachu LV. 12". Alcuni Pokemon riportano invece simboli speciali, e queste carte spesso valgono da pochi euro ad alcune centinaia di euro[5]. Cerca carte i cui nomi sono seguiti da ex, ☆, LV.X, o LEGEND. Altre carte estremamente rare chiamate "SP" per "Special Pokemon" hanno nomi seguiti da G, GL, 4, C, FB, o M stilizzati. Quest'ultimo gruppo è di facile identificazione grazie al logo "SP" in basso a sinistra nel disegno.[6]
    • I Pokemon LEGEND sono stampati su due carte, che devono essere affiancate per visualizzare l'intero disegno e gli effetti della carta.
  4. 4
    Ispeziona con attenzione le carte più vecchie. Le carte stampate subito dopo la pubblicazione del gioco sono particolarmente preziose e anche le carte comuni e non comuni possono valere 5 € o più[7]. Tutte le carte che riportano "Wizards of the Coast" sul fondo sono del 1999 o dei primi mesi del 2000, e vanno esaminate con attenzione. Se è presente una delle seguenti caratteristiche, e la carta è rara, il suo prezzo di vendita può lievitare fino a 100 € o più:
    • Cerca una stampa di prima edizione sotto e a sinistra del disegno della carta. Questo simbolo ha l'aspetto di un "1" all'interno di un cerchio nero, con delle linee che vanno verso l'esterno sopra di esso.[8]
    • Se il riquadro del disegno non ha un'"ombra" sotto, la carta viene definita "Shadowless" dai collezionisti.[9]
  5. 5
    Controlla il numero di serie. Cerca il numero di serie nell'angolo in basso a destra. Si tratta di un altro metodo per identificare una carta e può farti scovare carte speciali, spesso preziose:
    • Le rare segrete hanno un numero di serie più alto del numero totale delle carte stampate in quella serie, ad esempio "65/64" o "110/105".
    • Se il numero di serie inizia con "SH", la carta è un tipo di "Pokemon Scintillante", con un disegno diverso dalla versione normale. Tutte queste sono carte olografiche inverse.[10]
    • Se non è presente il numero di serie, probabilmente la carta è una delle prime stampate, anche se sulle carte giapponesi il numero di serie è mancato per un tempo più lungo[11]. Spesso queste carte non hanno molto valore, ma vale la pena controllare.
  6. 6
    Cerca altri segni di valore. Nel corso degli anni sono state rilasciate molte carte promozionali speciali ed extra-rare. La maggior parte di esse sono identificate da una delle caratteristiche descritte in precedenza, ma alcune carte sono insolite, e in alcuni casi preziose, per altre ragioni:
    • Le carte "full art" hanno un disegno che copre tutta la carta, con il testo stampato sopra di esso. Queste carte sono definite "FA" dai collezionisti.[12]
    • Le carte dei Campionati del Mondo hanno un retro diverso da quelle normali. Anche se non possono essere usate nei tornei, alcune valgono 10€ o più come oggetti da collezione.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Stimare o Vendere la Tua Collezione

  1. 1
    Cerca i prezzi sui siti web dove le carte vengono vendute. Esistono migliaia di carte Pokemon uniche, e i prezzi cambiano nel tempo man mano che le persone vendono, comprano e speculano. Le carte stampate di recente calano di prezzo quando non sono più disponibili per l'uso nei tornei. Per questi fattori, cercare una carta che viene venduta ti permetterà di stimare il prezzo in modo più preciso di quanto potresti fare con un catalogo, che potrebbe non essere aggiornato.
    • Prova Cards Online, Pokecorner, o eBay, oppure cerca su internet (il nome della tua carta) + "vendere". Ricorda di includere le caratteristiche speciali, usando i termini descritti nella sezione di identificazione.
    • La maggior parte dei siti internet mostra a che prezzo viene venduta una carta. Cerca la lista di acquisto per controllare a che prezzo un sito è disposto ad acquistare le tue carte. Se venderai la carta a un altro giocatore, il prezzo tipicamente dovrà ricadere tra questi due numeri.
  2. 2
    Rivolgiti a giocatori o collezionisti. Spesso è difficile trovare un prezzo online, in particolare per le carte estremamente rare che non vengono vendute spesso. Cerca su internet un forum sul gioco di carte Pokemon e pubblica un'immagine o una descrizione della tua carta alla ricerca di consigli. Potresti anche fare una visita a un negozio specializzato nella tua zona.
    • Fai attenzione alle truffe. Chiedi sempre una seconda opinione sul valore della tua carta prima di venderla a un estraneo.
  3. 3
    Nota le condizioni della carta. Se una carta non riporta segni visibili su entrambi i lati, eccetto magari dei piccoli segni bianchi sui bordi, viene considerata Mint o Near Mint (condizioni perfette o quasi perfette), e potrai venderla a prezzo intero. Negozi diversi utilizzano diversi criteri per stabilire la qualità di conservazione delle carte, ma tipicamente una carta varrà meno se è sbiancata, graffiata o timbrata. Molte persone non acquisteranno carte che riportano scritte, che sono state danneggiate dall'acqua o strappate.[13]
  4. 4
    Vendi in stock le carte di poco valore. Tutte le carte che non hanno caratteristiche particolari probabilmente non valgono più di pochi centesimi. Come probabilmente hai scoperto quando hai cercato il valore delle singole rare, molte di esse valgono poco più di un euro. Gli stessi siti online che vendono carte Pokemon singole spesso acquistano carte in blocco, e questa probabilmente è la tua opzione migliore per guadagnare qualcosa dalle carte di poco valore.
    Pubblicità

Consigli

  • Vendi le carte stampate di recente prima che non siano più utilizzabili nei tornei, per strappare un prezzo più alto.
Pubblicità

Avvertenze

  • I negozi che vendono carte Pokemon tipicamente non consentono di vendere carte sulla loro proprietà.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Collezionismo

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità