Come Vendere una Barca Online

Ecco una guida passo dopo passo per vendere la tua barca usata online.

Passaggi

  1. 1
    Decidi se venderla direttamente in prima persona oppure no. Considera la possibilità di rivolgerti invece ad un commerciante o ad un intermediario. Rifletti sulla tua disponibilità, sui tempi, sul budget. Se hai tempo a sufficienza e vuoi risparmiare sulle commissioni (dal 5 al 10% del prezzo di vendita) l'opzione vendita diretta può fare al caso tuo.
  2. 2
    Scegli il miglior sito web per pubblicizzare tua barca. Ottimi siti con molto traffico sono vendere.boat24.com oppure Kijiji.it, che offrono una notevole visibilità al tuo annuncio, a prescindere dal luogo in cui vivi. Espandi il raggio d'azione del tuo annuncio, in modo tale che i visitatori possano trovare la tua barca in base a molteplici criteri di ricerca, quali luogo, tipo di imbarcazione, lunghezza, prezzo, anno, produttore, ecc.
  3. 3
    Scrivi un annuncio efficace per mettere in vendita la tua barca. Includi le caratteristiche tecniche dettagliate, alcune belle immagini e le informazioni di contatto.
  4. 4
    Prepara la barca per la vendita: per mostrarla, devi prima sistemarla e metterla in ordine! Se non vuoi lavorarci troppo, almeno fai in modo che tutti i problemi meccanici vengano risolti, poi togli tutti gli ingombri inutili. Rimuovi tutto ciò che non è incluso nella vendita, sia per aumentare lo spazio percepito sia per evitare qualsiasi dubbio su ciò che è incluso e ciò che non lo è. Infine effettua una pulizia profonda, per poter sfoggiare al meglio la tua barca. Se si tratta di una barca di una certa sofisticatezza, prima di mettere l'annuncio fai eseguire un controllo completo, per avere la possibilità di affrontare eventuali problemi in anticipo. Non vorresti che questi problemi venissero allo scoperto rovinando l'affare.
  5. 5
    Stabilisci il prezzo. Per molti proprietari è facile cedere alla tentazione di stabilire un prezzo più elevato del valore reale dell’imbarcazione per potersi permettere un certo margine quando il potenziale cliente farà la sua offerta, ma in realtà un prezzo ragionevole favorisce una vendita più rapida. Qual è il prezzo di mercato? Consulta il valore corrente delle barche su motornet.it, oppure rivolgiti a siti di annunci commerciali (di nuovo, siti come vendere.boat24.com o Kijiji.it potrebbero avere decine o centinaia di barche nella tua regione). Un programma ben documentato di manutenzione, le attrezzature aggiornate e la messa in vendita all'inizio della stagione nautica sono tutti elementi che aumentano il valore della barca.
  6. 6
    Preparati a mostrare la tua barca ai potenziali acquirenti. Non appena il telefono inizia a squillare e le richieste di informazioni via e-mail iniziano ad arrivare, renditi subito disponibile per rispondere alle domande ed eventualmente per effettuare la prova in acqua, se l'acquirente lo richiede. Non sprecare il tuo tempo con i perdigiorno che non hanno un preciso piano d'acquisto o che non dispongono delle finanze necessarie.
  7. 7
    La trattativa è fondamentale. Gli acquirenti ti chiederanno sempre qual è il prezzo più basso per la vendita della barca. Vogliono sapere qual è il minimo da cui parti. La maggior parte degli acquirenti suppone che sia inferiore al prezzo richiesto.
  8. 8
    Concludi l'affare espletando le dovute pratiche burocratiche per il passaggio di proprietà. L'ufficio di iscrizione deve ricevere la documentazione richiesta che avrai fatto pervenire al compratore. Servirà l'atto di compravendita, i certificati, i versamenti, il titolo di proprietà, la licenza di navigazione, il manuale del proprietario, ecc... Prima di completare la transazione, ricordati di annullare l'assicurazione.
    Advertisement

Consigli

  • Pianifica le tue aspettative - ci possono volere fino a 3-6 mesi per vendere una barca.
  • Approfitta degli annunci gratuiti, come Kijiji.it, ma valuta con cautela le richieste di informazioni che ricevi.
  • eBay potrebbe essere la soluzione adatta alle tue esigenze, ma richiede una percentuale sulla vendita, a differenza dei siti di annunci gratuiti che richiedono una commissione fissa.
Advertisement

Avvertenze

  • Stai attento alle truffe online. Proteggiti e non cadere nella trappola. I raggiri più comuni come il phishing, il pagamento in eccesso, l'intermediazione, dilagano su Internet. Quando inizi la transazione, procedi con la dovuta diligenza e cautela .
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement