Come Volumizzare i Capelli Ricci

Scritto in collaborazione con: Ashley Adams

Se hai i capelli ricci e sottili o semplicemente vuoi dare maggiore corpo ai tuoi boccoli, potresti essere alla ricerca di un prodotto o di una tecnica in grado di dare più tono e volume. Non è semplice dare volume ai capelli ricci senza farli diventare crespi, ma per fortuna è possibile. Prosegui nella lettura e scopri come lavare, asciugare e acconciare i tuoi ricci per avere una chioma piena e voluminosa.

Metodo 1 di 3:
Lavare i Capelli Ricci

  1. 1
    Lavati i capelli 2-3 volte alla settimana. Se fai lo shampoo più frequentemente, a lungo andare i capelli potrebbero diventare secchi. Perché si mantengano belli e morbidi è meglio lasciare trascorrere un paio di giorni tra uno shampoo e l'altro.[1]
  2. 2
    Usa uno shampoo senza solfati. I prodotti per capelli che contengono solfati possono contribuire a disidratare i capelli che di conseguenza diventano crespi, quindi è meglio evitarli completamente. Controlla la lista degli ingredienti sul retro del flacone prima di acquistare lo shampoo per avere la conferma che non includa solfati.[2]
  3. 3
    Usa un balsamo idratante. Quando sono idratati i capelli ricci sono più elastici, morbidi e belli. Acquista un balsamo di buona qualità per ridurre e prevenire l'effetto crespo. Applicalo sui capelli subito dopo averli risciacquati dallo shampoo.[3]
    • Cerca un balsamo che contenga un olio naturale rivitalizzante, per esempio quello di cocco, di argan o di vinaccioli. Gli oli idratano i capelli in profondità contrastando l'effetto crespo.[4]
  4. 4
    Lascia un po' di balsamo sui capelli. Anche se si tratta di un prodotto che va risciacquato, lasciandone un po' sui capelli noterai che i ricci risultano più idratati e definiti. Subito dopo aver applicato il balsamo, risciacqua molto brevemente i capelli; il prodotto residuo li renderà più lucenti e definiti.[5]
    • Non saltare il breve risciacquo altrimenti i capelli risulteranno piatti e appesantiti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Asciugare i Capelli Ricci

  1. 1
    Sciogli i nodi con un pettine a denti larghi. Cercando di districarli con la spazzola li renderesti crespi e gonfi. Utilizza un pettine a denti larghi subito dopo averli lavati e poi idratati con il balsamo. Inizia pettinando le punte e sali lentamente verso le radici anziché pettinarli dall'alto al basso in modo tradizionale.[6]
  2. 2
    Lascia che si asciughino un po' prima di usare il phon. Se hai i capelli grossi e folti, dovrai attendere più a lungo, mentre se sono radi e sottili, si asciugheranno velocemente. In entrambi i casi lasciali asciugare in modo naturale finché non risultano soltanto umidi.[7]
  3. 3
    Usa la tecnica dello scrunching (o scrunch). In pratica, consiste nel tamponarli delicatamente con un piccolo asciugamano in cotone o in microfibra. Tieni l'asciugamano in orizzontale sotto alle punte e poi sollevalo verso l'alto e contemporaneamente chiudi delicatamente le dita intorno alla ciocca. Quando la mano è vicina alla testa, trattieni la ciocca nel pugno morbido per un paio di secondi. Continua in questo modo ciocca dopo ciocca finché non hai eseguito lo scrunching su tutti i capelli.[8]
    • Questo metodo serve a rimuovere l'acqua in eccesso dai capelli senza scomporre i boccoli che si formano naturalmente.
  4. 4
    Usa la tecnica del plopping. In questo caso ti serve una comune maglietta in cotone. Appoggiala su una superficie piana con il collo rivolto verso di te, quindi mettiti a testa in giù lasciando cadere i capelli al centro della maglietta. A questo punto avvolgila intorno ai capelli e infine annoda le maniche dietro la testa per tenere fermo questa specie di turbante. Dopo 10-20 minuti, sciogli il nodo e libera i capelli dalla maglietta.[9]
    • La tecnica del plopping è appropriata per i capelli medio-lunghi. È ottima per dare volume ai capelli e valorizzare le onde e i ricci naturali evitando che diventino crespi. Inoltre serve ad assorbire l'acqua in eccesso.
  5. 5
    Asciuga i capelli con il diffusore. Il diffusore è un accessorio che si attacca al phon ed è progettato per dare volume alle radici e distribuire uniformemente il calore senza sciogliere i ricci che si formano naturalmente. Asciugando i capelli con il diffusore eviterai che diventino crespi.[10] Appoggia il diffusore alla testa e asciuga i capelli al 70-80%.[11] Non asciugarli completamente altrimenti potrebbero risultare crespi.
    • Massaggia sui capelli un prodotto formulato per ravvivare e idratare i ricci prima di asciugarli con il phon e il diffusore per ridurre ulteriormente il rischio che diventino secchi o crespi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Acconciare i Capelli Ricci

  1. 1
    Dai volume ai ricci con uno spray salino. In generale è meglio evitare di usare troppi prodotti per non appesantire i capelli a discapito del volume. Se vuoi usare uno spray salino, tieni il flacone a 15 cm di distanza dai capelli. Muovi il flacone intorno alla testa e spruzza il prodotto 5-8 volte per ottenere un risultato uniforme.
    • Gli spray al sale marino modellano i ricci e fissano la piega senza indurire i capelli, a differenza di alcune mousse, lacche o gel.[12]
    • Volendo, puoi utilizzare anche una mousse volumizzante sulle radici.[13]
  2. 2
    Idrata i capelli e combatti l'effetto crespo con un balsamo senza risciacquo. Applicalo sui capelli umidi per garantire la giusta idratazione ai ricci e tenere a bada l'effetto crespo che è causato proprio dal fatto che i capelli disidratati si protendono nell'aria alla ricerca della necessaria umidità. Idratandoli in profondità consentirai che si mantengano disciplinati.
    • Puoi applicare anche un olio o un siero anticrespo per avere una chioma più ordinata.[14]
    • Puoi applicare nuovamente il balsamo senza risciacquo uno o due giorni dopo aver fatto lo shampoo se senti il bisogno di ravvivare i ricci.
  3. 3
    Acconcia qualche ciocca con l'arricciacapelli. Lascialo scaldare e poi usalo per modellare le ciocche che non si sono arricciate naturalmente. Avvolgi i capelli intorno al ferro e attendi un paio di secondi prima di liberare la ciocca. Scegli un ferro che abbia lo stesso diametro dei tuoi boccoli naturali per ottenere un risultato uniforme.
    • Usa l'arricciacapelli per plasmare le ciocche ribelli nella parte superiore della testa. L'intera chioma apparirà più voluminosa e definita.
    • Arriccia 10-12 ciocche uniformemente distanziate.[15]
  4. 4
    Usa uno shampoo secco per sollevare le radici. Utilizzandolo regolarmente non sentirai più il bisogno di lavare i capelli frequentemente, quindi eviterai che si stressino, si secchino e diventino crespi. Puoi usare lo shampoo secco anche semplicemente per dare volume alle radici. Spruzzalo in modo mirato per dare corpo ai capelli vicini al cuoio capelluto.[16]
  5. 5
    Usa la tecnica del clipping per dare volume alle radici. Prepara 6-12 beccucci, quindi solleva delle piccole sezioni di capelli, in particolare dove ti sembrano piatti e flosci, e posiziona le mollette in modo che le radici risultino in verticale. Applica i beccucci in varie parti della testa prima di asciugare i capelli con il diffusore. Durante l'asciugatura le radici acquisiranno molto più volume.[17]
    • Puoi tenere in testa i beccucci per tutta la notte per svegliarti con dei bei ricci voluminosi.
    Pubblicità

Consigli

  • Applica un gel o una mousse sui capelli se vuoi avere dei ricci più definiti.
  • Chiedi consiglio al parrucchiere per sapere come è meglio scalare i capelli ricci per ottenere volume. Rivolgiti a un salone esperto nella cura dei capelli ricci per ottenere il miglior risultato possibile.
  • Dosa tutti i prodotti in base alla lunghezza dei capelli. Se hai un taglio corto, dovrai usarne solo una minima quantità.
  • Asciuga i capelli a testa in giù per ottenere più corpo e volume.
  • Aggiungi i prodotti un po' alla volta per non ritrovarti con i capelli duri e appiccicosi. In particolare i sieri vanno usati con estrema moderazione.
Pubblicità

Avvertenze

  • Dovresti usare il phon e gli altri strumenti per lo styling solo occasionalmente. Applica sempre un prodotto termoprotettore e imposta la temperatura più bassa disponibile. Un calore eccessivo è dannoso e fa perdere elasticità ai capelli, quindi i ricci perdono forma e diventano disordinati e crespi.
  • Non cotonare i capelli alla radice. Anche se serve a dare volume, questa tecnica può rovinare i capelli e farli diventare crespi.
  • Se vuoi usare la lacca per fissare la piega, scegli un prodotto senza alcool per non disidratare i capelli.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo
  • Balsamo idratante
  • Asciugamano in microfibra
  • Maglietta in cotone
  • Phon con diffusore
  • Spray salino
  • Mousse volumizzante
  • Balsamo senza risciacquo
  • Siero con oli
  • Ferro arricciacapelli
  • Shampoo secco
  • Beccucci per capelli

Informazioni su questo wikiHow

Cosmetologa Certificata
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Ashley Adams. Ashley Adams è una Parrucchiera e Cosmetologa Certificata che lavora nell’Illinois. Ha completato la sua formazione in Cosmetologia presso la John Amico School of Hair Design nel 2016.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità